Redazionali Serie D

Arzignano alla prima amichevole stagionale con il Real Vicenza

Scritto da Federico Formisano

Real Vicenza termina il ritiro: 0-5 per l’Arzignano Valchiampo

Servizio e foto di Alessandro Da Rin

Il Real Vicenza fa a meno di alcuni giocatori più esperti per dare maggiori opportunità a chi è stato meno impiegato nelle precedenti amichevoli.

L’Arzignano Valchiampo è una formazione di Serie D costruita per arrivare in posizioni importanti nella stagione che la aspetta. Inoltre il Real Vicenza non ha giocatori di grande stazza fisica, come la squadra guidata da Italiano e questo fattore (che si aggiunge a quello anagrafico, visto che i ragazzi della selezione hanno un’età media di 20 anni) si è visto sul sintetico di via Pascoli in diversi scontri di gioco e ne gioco aereo.

Nel primo tempo i giovani ragazzi della selezione internazionale appaiono più intimoriti e quello spirito spavaldo che li aveva caratterizzati contro Cagliari e Sassuolo è apparso affievolito. Così i primi 45′ si chiudono sul 3-0 con doppietta di Odogwu inframmezzato dalla rete di Bigolin.

Secondo tempo che non cambia registro e che vede sempre la squadra di Italiano tenere il pallone, senza però dimostrarsi pericoloso come nella prima frazione. Un gol di Fracaro al 57° e uno facile facile di Veratti che appoggia la sfera di testa in porta arrotondano il risultato sul 5-0.

Si chiudono così due settimane di ritiro che hanno permesso ai ragazzi di vivere una esperienza importante. L’obiettivo degli allenamenti era quello di imparare a livello tattico e quello delle partite non era di vincere, ma di mettere in pratica gli esercizi svolti in campo e di mostrare le proprie capacità agli osservatori.

Non è stato nemmeno tanto semplice, in tutte le amichevoli giocate dal Real Vicenza, ottenere una buona intesa in campo, ma nonostante il tempo a disposizione i ragazzi hanno dimostrato di saper giocare insieme, mostrando ottime soluzioni di gioco, sia in fase difensiva che offensiva.

Adesso i ragazzi torneranno a casa con un bagaglio tecnico e tattico senza dubbio migliore, sicuri di poter dare un contributo maggiore al proprio team. A loro va un grande in bocca al lupo per il proseguio della carriera sportiva, augurandogli che sia ricca di soddisfazioni.

Il Real Vicenza sceso in campo con l’Arzignano

Real Vicenza – Arzignano Valchiampo: formazione e tabellino

Real Vicenza: Pozza, Mentori, Dalla Riva, Mabanga, Nowakowski, Palmasto, Eleazer, Vieira, Quintieri/Velazquez, Gava, Duka – Sono entrati: Erazo, Tessari, Sagnotti, Lamy, Halilaj, Coppess, Yeko Mambi, Tuluc, Kostantinou All.: Tomas Skuhravy, Roberto Conti

Arzignano Valchiampo: Dani, Toso, Vanzan, Kostadinovic, Bigolin, Maldonado, Raimondi, Forte, Odogwu, Ilari, Turea – Sono entrati: Colella, Romio, Scandilori, Marocchi, Santuari, Manente, Veratti, Ferretti, Antinori, Fracaro. All.: Vincenzo Italiano

Nell’Arzignano hanno giocato alcuni degli elementi in prova come l’esterno Oleg Turea ex Padova, Mattia Manente, centrocampista ex Cittadella, il portiere del 1999 Thomas Colella, ex Castelvetro.

Reti: Odogwu 15°, 29°, Bigolin 17°, Fracaro 57°, Veratti 85°.

La selezione del Real Vicenza  ha coinvolto quasi 30 giocatori provenienti da diversi paesi del mondo, dalla Finlandia al Canada, da El Salvador alla Grecia, dall’Italia alla Polonia. Giovani calciatori provenienti dai settori giovanili di club importanti del proprio paese che hanno deciso di migliorare il proprio bagaglio tecnico e tatttico con questa esperienza, mettendosi in mostra in occasione delle amichevoli con squadre di Serie A, Serie B, Lega Pro e Serie D.

Sull'Autore

Federico Formisano