Editoriali

I dilettanti meritano rispetto

Scritto da Federico Formisano

Siamo presenti con il nostro sito da cinque anni: dapprima un blog poi un sito vero e proprio e oggi siamo in una ventina a prestare la propria opera quasi tutti da volontari e quasi tutti con grande impegno.

Il nostro, il mondo dei puri, è un mondo straordinario ricco di risorse e di fermenti che vanno coltivati e di cui si deve parlare per offrire a tutti la tribuna che meritano.

L’altra sera da tifoso sono andato a vedere la partita di Coppa fra Vicenza e Pordenone e la presenza di un pubblico insignificante e quasi disinteressato mi ha fatto riflettere. Solo qualche giorno prima a Molina di Malo per assistere ad una partita di seconda categoria le presenze non erano di molto inferiori come dimostra la foto del nostro collaboratore Omar Dal Maso.

Ci sembra però talvolta di essere un pò soli a rappresentarlo questo mondo che viene trattato quasi con sufficenza da gli altri organi di informazione. A seguire il Vicenza e il Bassano ( più i primi dei secondi per la verità) sono in tanti mentre del Rampazzo o dell’Alta Valle del Chiampo ci siamo solo noi.

Ci viene fatto osservare che anche noi parliamo spesso dei biancorossi. La nostra strategia, ci sembra opportuno chiarirlo, è quella di affrontare i temi del Vicenza in una logica diversa: nell’edicola ad esempio accostiamo una notizia che viene da Monteviale o da Novoledo con quella che arriva dal Menti perchè riteniamo che pur con i normali distinguo fra il mondo professionale e quello dilettantistico e amatoriale siamo comunque nello stesso campo, quello dello sport.

Quando qualcuno “scimiotta” l’atteggiamento del campione o del giocatore delle massime categorie non manchiamo di farlo osservare, ma in fondo tutti corrono dietro un pallone, coltivano le grandi amicizie che si creano nel mondo sportivo, esultano per un gol o soffrono per una sconfitta, e poi a distanza di anni ricordano ancora le emozioni che hanno vissuto negli anni giovanili.

Pubblico di Caldogno

Pubblico di Caldogno

Siamo convinti che stiamo parlando comunque e sempre di passione.

Dunque rispetto e attenzione verso tutti alla stessa maniera. Magari con qualche defaillance ogni tanto. Ma sempre con le stesse buone intenzioni.

Buona domenica a tutti !!

Federico Formisano

 

Pubblico di Monticello

 

Sull'Autore

Federico Formisano