Terza Categoria

Treschè Conca vince il match clou di terza

Scritto da Federico Formisano

Il Treschè Conca vince 1-0 con l’Orsiana e scatta da solo in testa alla classifica.

Treschè Conca: Maddalena, Rivetta, Robay, Frigo, Panozzo  D. Magnabosco, Lunardi, Panozzo A, Carollo (Panozzo F. al 80′), Gheller, Benetti ( Pettinà al 75′) Allenatore Baù Roberto

Orsiana: Penazzato, Smiderle, Gasparini, Gottin, Zermiglian (Faccin dal 85′) , Zambon, Veronese, Hysenay (Adriani dal 60) , Rezzan, Gavasso, Casarotto (Trombetta dal 70′) Allenatore Zambon

Finora tra campionato e coppa la squadra di Santorso aveva sempre vinto, nessun pareggio e nessuna sconfitta, il Conca soltanto una sconfitta in campionato contro il S. Tomio.
Le due squadre avevamo prima della gara i due migliori attacchi del girone con ben 27 goal per il Conca in 6 partite e 20 goal per l’Orsiana in 5 partite, inoltre le due squadre potevano vantare anche le seconde migliori difese in campionato con 6 goal subiti.

Si trattava in sostanza di un match atteso e sentito al quale,  come sempre,  hanno assistito in tanti con la solita organizzazione del Treschè Conca che non ha fatto mancare i classici panini onti.

La partita è stata giocata ad alta intensità da entrambe le squadre che hanno badato al sodo e alla concretezza. Per tutta la gara si sono succeduti capovolgimenti di fronte. Il Treschè Conca ha mantenuto una leggera supremazia territoriale e questo le ha fruttato le migliori occasioni.

L’arbitro Francesco Reghellin della sezione di Schio ha dovuto intervenire spesso per frenare alcune entrate decise ma non cattive: si è trattato in sostanza di una gara maschia ma ben contenuta dal direttore di gara.

La rete decisiva è stata siglata da Alessandro Benetti al 65′

Domani  il Treschè Conca potrà essere raggiunto in testa dal Brogliano che gioca con la Bissarese in casa. Ma intanto per oggi si gode un primo posto in classifica di prestigio per una squadra che è nata solo l’anno scorso.

 

Sull'Autore

Federico Formisano