Giovanili

Juniores Provinciali: il punto dopo la decima giornata

Scritto da Federico Formisano

JUNIORES

Girone A

Bissarese  –  Orsiana   0 – 3

Breganze  –  Dueville Calcio   1 – 1

Marcatori: E. Rodighiero(Breganze)

Da facebook Dueville Calcio

Calcio Sarcedo  –  P. G. S. Concordia   3 – 1

Marcatori: R. Scauzillo(P. G. S. Concordia)

Calcionovoledo Villaverla  –  Isola Castelnovo

Monteviale  –  Molina   2 – 1

Marcatori: A. Rainaldi, M. Zaupa(Monteviale)

 

Poleo Aste  –  Valli   2 – 2

Rainaldi

Thiene  –  Bassan Team Motta   4 – 0

Riposa:   San Vito Ca Trenta

Il punto: Il turno di riposo  favorisce il Sarcedo che raggiunge in testa alla classifica il San Vito Cà Trenta. Accorciano le distanze anche l’Orsiana che vince sul campo della Bissarese (sempre a zero punti) e il Monteviale che batte il Molina. Mezza battuto d’arresto per il Valli fermato sul campo del Poleo. 

GIRONE B

Altavalle Del Chiampo  –  Un. Sportiva Alte Ceccato   0 – 2

Marcatori: Pretto e Radu(Alte Ceccato)

Pretto

Da facebook  Alte Ceccato in copertina la foto dell’esultanza nello spogliatoio

Altavilla Calcio  –  Calcio Tezze   1 – 3

Marcatrori: F. Marchi(Altavilla)

Castelgomberto Lux  –  Real S. Zeno   1 – 2

Marcatori: Romellini, Vallarsa (Real San Zeno)

Partita in mano ai nostri ragazzi che fin da subito cominciano a creare occasioni… Tiro di Romellini e poi Marcigaglia che terminano sul fondo… Palloni messi in mezzo l’area e mischie pericolose che però non producono effetti…Il Castelgomberto si vede poco o niente, merito anche di una difesa attenta e con un De Marchi sicuro in porta… Al 21′ il Real passa… Angolo battuto da Brunialti, stacco di testa di Vallarsa che supera il portiere…Occasionissima per Ferraro che su una respinta del portiere non riesce a concretizzare da due passi dalla linea di porta… Al 30′ la più clamorosa occasione per raddoppiare…
Azione sulla fascia tra Zorzin e Dal Maso con quest’ultimo che viene atterrato in area…
Rigore…calciato dallo stesso attaccante ma parato dal portiere. Nell’occasione, espulso il capitano locale per “parole” all’arbitro… Lo stesso Dal Maso qualche minuto più tardi, su azione di calcio d’angolo, si vede respingere il suo tiro davanti la linea di porta…
Nel secondo tempo la musica non cambia…
Real sempre all’attacco ma non riesce a sfruttare quello che crea e soprattutto “l’uomo in più”…
Azione pericolosa per la squadra di casa ma l’attaccante da appena dentro l’area calcia fuori di poco…
Partita che scivola verso la fine… Al 35′ Romellini su azione di contropiede, salta l’avversario e con freddezza deposita la palla sul palo più lontano…
Nel 3′ minuto di recupero sussulto del Castelgomberto che accorcia le distanze con tiro da fuori…
1-2 il finale…vittoria per i nostri ragazzi…tre punti importanti e vittoria che da morale…e sabato sotto con il Ponte dei Nori…(dal Sito del Real San Zeno)

Ferraro del Real San Zeno

La Juniores gioca alla pari, ma viene sconfitta in casa dal San Zeno. (dal Sito del Catelgomberto)

Montecchio S. Pietro  –  Brendola   2 – 2

Marcatori: 2 M. Maccà(Montecchio S. Pietro), A. Santagiuliana, M. Parlato(Brendola)

Ponte Dei Nori  –  S. Paolo   0 – 4

Real Brogliano  –  S. Lazzaro Serenissima  2 – 2

Union Olmo Creazzo  –  San Vitale 1995   4 – 0

Marcatori: 36 pt Jallow, 15 st Touray, 31 st Touray, 47 st Capozzi (Union Olmo Creazzo  )

Decima giornata di campionato per la nostra juniores che ospita il San Vitale. Si torna in campo dopo la trasferta vittoriosa di una settimana fa, l’obbiettivo è dare continuità per mantenere le posizioni nobili di classifica.
Sono gli ospiti ad andare per primi alla conclusione ma Zennaro blocca senza nessuna difficoltà. Risponde subito Tonello con un tiro che esce di poco. Nessuna emozione fino al 14° quando Ghezzo raccoglie una palla ribattuta fuori area, al seguito di un calcio d’angolo, e spara in porta colpendo la traversa. Un minuto più tardi ci prova Massignan, su punizione, con sfera che termina alta. Il Creazzo vuole andare in vantaggio e ci prova con Cattaneo, al 16°, ma il portiere si salva in angolo. Al 20° sgroppata sulla fascia destra di Jallow che arriva al cross, in area, per Portinari palla però troppo lunga. Passa un minuto e Ghezzo in velocità anticipa tutti, portiere compreso, ma manda la palla fuori. Al 25° il Creazzo protesta per un rigore a seguito di un intervento del portiere su Ghezzo ma l’arbitro lascia correre. Proprio a seguito di questo intervento Ghezzo deve lasciare il campo, per in infortunio, sostituito da Touray che al 35° minuto si ritrova a tu per tu con il portiere che respinge il tentativo del neo entrato, sulla ribattuta Jallow manda alto. Prima di tutto ciò bisogna segnare, al 28°, un tiro di Portinari, dal limite, che non trova la porta. Al 36° il Creazzo, finalmente, passa, allontanando i fantasmi di una partita che sembrava stregata. Palla calciata in area dove il centrale non riesce a deviare favorendo cosi Jallow che realizza il goal del vantaggio. Il Creazzo vuole mettere subito in cassaforte la partita e cerca il raddoppio prima con Tonello e dopo con Massignan, entrambi su punizione, e tutti e due bloccati dal portiere. Da qui alla fine del tempo il Creazzo rifiata un attimo agevolato dal fatto che il San Vitale non accenna ad una vera e propria reazione.
Al secondo minuto della ripresa, Portinari pesca Touray, in area, che non ha un felice controllo e l’occasione sfuma. Touray un minuto dopo restituisce il favore a Portinari ma calcia debole e il portiere para. Il San Vitale si ridesta e al 4° minuto impegna Zennaro in una parata in angolo. Passano due minuti e Massignan di testa va vicino al raddoppio, su calcio d’angolo battuto da Tonello, ma la palla esce. Al 9° ci prova Touray su punizione ma la palla, anche qui, finisce fuori. Al 14° ancora Portinari, in veste di regista, per Touray che calcia alto. Si rifà, subito dopo, l’attaccante bianco azzurro che, servito in area, salta il portiere e mette dentro la palla che vale il 2-0. Due minuti più tardi ci prova Tonello ma il portiere blocca. Tra il 20° e il 30° ci provano Portinari e Tonello ma in entrambi i casi è bravo il portiere a respingere i tentativi dei ragazzi di casa. Si arriva al 31° dove Touray mette in sicurezza la partita realizzando la rete del 3-0. Si va verso la conclusione della partita con il Creazzo che va vicino al quarto goal prima con Tonello, punizione alta, poi con Zampese che calcia fuori. Goal che arriva al 47°: corner di Tonello per Massignan che cede sfera al limite per Raqiq, palla meravigliosa per Capozzi che mette dentro il 4-0 finale.(dal sito dell’ Union OlmoCreazzo)

Riposa:   Real Vicenza

Il punto: Lo scontro al vertice fra Brendola e San Pietro si chiude con un pareggio che lascia immutata la testa della Classifica con il Brendola in vantaggio di due punti.  L’Union Olmo Creazzo riduce il gap grazie alla netta vittoria sul San Vitale. Il Real Brogliano si deve accontentare del pari sul San Lazzaro e non riduce lo svantaggio nei confronti delle prime.  Importante il successo del Real San Zenocon gli arzignanesi ancora in corsa. 

Girone C

Altair  –  Riviera Berica   5 – 1

Marcatori: E. Valle, I. Piaserico, F. Tognazza …..(Altair), B. Pescara(Riviera Berica)

Carmenta  –  7 Mulini Fimon   4 – 2

Marcatori: F. Ruffato, E. Bala, A. Hamraoui, M. Bratku(Carmenta)

Grantorto  –  B. P. 93   2 – 0

Marcatori: D. Dos Santos Torres, S. Cepraga(Grantorto)

Grumolo  –  Fides S. Pietro In Gu   2 – 1

Marcatori: 2 Pillan Nadir(Grumolo), G. Bon(Fides)

Longare Castegnero  –  Berton Bolzano Vicentino   0 – 0

Marola  –  Junior Monticello   3 – 0

Sossano Villaga Orgiano  –  Le Torri Bertesina   0 – 5

Marcatori: 2 L. Piaserico, B. Zanettin, A. Zocca, K. Munaro(Le Torri)

Stanga Vi Est  –  Per Santa Maria   3 – 3

Marcatori: 2 S. Povolo, K. Nassiri(Stanga)

Da facebook Stanga Vi Est

Sull'Autore

Federico Formisano