Eccellenza

La bomba: a Marostica Belardinelli esonerato e Gleran al suo posto

Scritto da Federico Formisano

La notizia ha i contorni del clamoroso: dopo otto anni consecutivi sulla panchina della Marosticense si è chiusa l’esperienza di Guido Belardinelli.

Belardinelli guido

Guido Belardinelli

Al suo posto torna  Ezio Glerean che con la Marosticense ha iniziato la sua lunga carriera di allenatore vincendo il campionato di seconda categoria nel 1988 e ripetendo il successo nel campionato di prima l’anno successivo. Poi Glerean è passato sulle panchine di Caerano, Bassano, San Donà, Cittadella (che ha portato dalla C2 in B) Palermo, Padova, Venezia, Spal. Nel 2006 è ritornato a Bassano dove è rimasto tre anni. Nel 2009/10 l’ultima stagione in Lega Pro alla guida del Cosenza.

Ezio Glerean

Poi una lunga assenza dalle panchine impiegata a scrivere libri e fare il relatore in convegni ed incontri.

Belardinelli era arrivato nella panchina della Marosticense nel 2010 dal Rossano dove si era esaurito un altro bellissimo ciclo durato sei anni, sempre in Promozione ed Eccellenza.

La classifica della squadra ha indotto la società ad assumere una decisione che in molti non avrebbero voluto prendere.

Sull'Autore

Federico Formisano