Prima Categoria

Montebello e Alte: due squadre in controtendenza

Scritto da Federico Formisano

Montebello – Alte 2-0  Di Cristo 12’ e 84’

Montebello: Baraldo, Ajeti, Confente, Costa, Corradi (Poli dal 86’), Zanchi, Dal Bosco (Yakouba dal 90’), Ferrari, Di Cristo, Spadetto (Kakou dal 32’), Lagana (Nicoletti dal 80’). Allenatore:  Bognin

 

Alte Ceccato: Monaco (Pianegonda dal 12’), Lovatti, Melon (Sartori M. dal 85’ ), Jeraci, Targon, Negro, Sarr, Sartori S. (Bovolini dal 80’), Fattori (Boschetti dal 58’ ), Fiorenza, Acerbi. Allenatore: Perlotto

Arbitro: Calmic di Verona.

Il Montebello insiste nel momento positivo mentre le Alte rimangono ancora al palo. La squadra di Mister Bognin nel girone di ritorno ha messo in cascina 12 punti frutto di quattro successi, raggiungendo sulla quinta piazza la Pedemontana, in piena corsa per i play-off.  La classifica dei castellani  in questo momento li vedrebbe in salvo con 20 punti 2 in più della Stanga quintultima e 3 in piu del Fara ma preoccupa soprattutto l’andamento negativo del periodo: alla decima giornata le Alte avevano conquistato 18 punti e si trovavano ai margini della zona play-off; poi sono arrivate 11 partite senza vittorie con due soli pareggi e nove sconfitte che hanno relegato la squadra ai margini della zona play-out- La sosta quindi non può che fare bene al gruppo di mister Perlotto che potrà recuperare energie mentali e qualche infortunato.

Dal sito delle Alte

Partita stregata quella vista allo stadio comunale di Montebello. Le Alte amministra il possesso palla per tre quarti della partita, ha le occasioni più clamorose per segnare ma regala la partita al Montebello, complici due (…. e sole due) disattenzioni difensive, una per tempo.

Soprattutto nel secondo tempo il pareggio sarebbe stato giusto perché prima un palo colpito da Fiorenza, poi un salvataggio in extremis sulla linea del difensore del Montebello su tiro di Acerbi e alla fine una gran parata del portiere locale sempre su Fiorenza, sono state tre occasioni clamorose.

Poi la beffa sul capovolgimento di fronte, causa un rimpallo sfortunato il Montebello chiude la gara.

L’aspetto positivo di questa domenica é stato quello di vedere una squadra viva e pronta per affrontare al meglio il rush finale del campionato.

Questa la dichiarazione del Direttore Sportivo delle Alte Moreno Bottoni:Periodo negativo che continua a perseguitarci dimostrazione anche ieri che per la stra maggioranza della gara il pallino del gioco era nelle nostre mani dimostrando un buon calcio ma purtroppo un pò la sfortuna e un pò che sotto porta dobbiamo essere più cattivi non riusciamo a buttarla nel sacco. In ogni caso dobbiamo stare uniti e se in campo come fatto ieri facciamo bene arriva anche i risultati positivi. Volevo dire ai ragazzi che io come responsabile sarò sempre al loro fianco fino alla fine e lotterò con loro per ottenere l’obiettivo comune della salvezza. 

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano