Juniores Redazionali

Juniores Provinciali: risultati, classifiche e commenti

Scritto da LambertoMarchesini

Girone A

Calcio Sarcedo  –  Monteviale   2 – 1

Dueville Calcio  –  San Vito Ca Trenta   0 – 1   Marcatori: Crestani (San Vito Ca Trenta)

Da facebook Dueville

Isola Castelnovo  –  Bassan Team Motta   0 – 2

Molina  –  Thiene   1 – 0

Poleo Aste  –  Breganze   1 – 1  Marcatori: Corà (Breganze)

Valli  –  Novoledo Villaverla   5 – 1

Riposa: Orsiana

il punto:  Il Sarcedo mantiene la corona battendo il Monteviale mentre il San Vito Cà Trenta resta a tre punti di distacco battendo il Dueville seppur con il minimo scarto. Il Valli scavalca l’Orsiana ferma per turno di riposo battendo il Novoledo  con  un secco 5-1 Il Concordia acquisice tre punti senza giocare (la Bissarese si è ritirata a calendari già fatti) e rimane quinta staccando il Monteviale che ha perso con la capolista. 

Classifica Marcatori: comanda Antonio Corà del Breganze seguito da Riccardo Scauzillo del Concordia. Al terzo posto c’è Casarotto del Thiene

Girone B

Altavalle Del Chiampo  –  Union Olmo Creazzo   2 – 1

Marcatori: Touray (Union Olmo Creazzo)

Dopo il rocambolesco pareggio di una settimana fa contro le Alte, la nostra juniores va a far visita alla formazione dell’Alta Valle del Chiampo, squadra che è posizionata nella metà alta della classifica, la quale sta disputando un buon campionato, delicato e difficile, dunque, il match odierno.
La prima conclusione è per  i locali con il numero 11 che non trova la porta, stesso esito per una conclusione di Portinari dal limite. Al 6° l’Alta Valle in contropiede con il numero 11 fermato da Campesato in area, la palla termina all’ 8 che conclude con Zennaro che para in angolo. Al 13° il Creazzo perde Menin per infortunio sostituito da Fortuna (legamento rotto e gesso per 30 giorni in bocca al lupo per un pronto rientro Alex !!!). Subito dopo Touray conquista palla al limite sulla sinistra e va al tiro con palla che non trova la porta. La partita continua senza sussulti, nessuna delle due squadre trova un varco o una giocata per affondare fino al 30° quando il numero 6 di casa trova il corridoio giusto per battere Zennaro. 1-0. Mr. Castaldo inverte le posizioni, dei tre davanti, Touray, Zampese e Rinaldi con l’intento di non creare punti di riferimento ma la difesa locale resta vigile e non lascia passare nulla. Poco attenta, invece, la retroguardia ospite che commette una ingenuità, in area, favorendo il raddoppio dell’Alta Valle ad opera ancora del numero 6 quando il cronometro segna 35 minuti del primo tempo. Purtroppo, non è solo il reparto difensivo del Creazzo ad essere poco attento, ma anche in mezzo al campo e davanti si commettono errori in fase di costruzione e copertura di gioco eccedendo, inoltre, nelle azioni individuali, tutte cose che sommate insieme danno come risultato di agevolare la squadra di casa nel mantenimento del risultato. L’otto di casa da una mano al Creazzo facendosi espellere, reo di un battibecco con il pubblico. Allo scadere Tonello prova da fuori calciando bene ma involontariamente Touray si trasforma in portiere respingendo la sfera.
Ad inizio ripresa il Creazzo gioca la carta Ghezzo per ravvivare la manovra offensiva. Proprio il neo entrato è il primo a concludere verso la porta avversaria con palla che termina alta. Al 5° anche Portinari lascia il campo per infortunio sostituito da Jallow. È un autentico forcing a ridosso dell’area della squadra di casa ma troppe leziosità, poca convinzione, molta imprecisione da parte del Creazzo, unita alla solidità difensiva dell’Alta Valle non portano a conclusioni degne di nota. Al 13° la situazione si sblocca, D’Ambrosio fa tutto da solo saltando un uomo e arrivando al tiro, il portiere non trattiene così Touray di testa corregge la palla in rete. Si attenua la foga offensiva del Creazzo e ne approfittano I locali che colpiscono una traversa al 23°, e su azione da calcio d’angolo non impattano su una pericolosa palla che attraversa tutta l’area piccola. Torna in avanti il Creazzo con Ghezzo che dalla destra serve D’Ambrosio, bella la sua sforbiciata ma che non trova la porta. Su azione da fermo, al 37°, la squadra di casa potrebbe chiudere la gara ma Zennaro ha un ottimo riflesso e si salva. Nei 5 minuti di recupero, un po’ esegui a nostro avviso dato che nella ripresa il gioco effettivo è stato pochissimo, il Creazzo si fa infilare in contropiede costringendo Fortuna a commettere fallo da ultimo uomo: rosso e anche Creazzo in 10. All’ultimo istante Touray si gira bene in area e va alla conclusione gonfiando solamente la rete esterna. Dopo questa azione l’arbitro manda tutti sotto la doccia.

Dal sito del Union OlmoCreazzo

Brendola  –  Castelgomberto Lux   2 – 1

Marcatori: 2 Morin (Brendola ), Povolo (Castelgomberto Lux)

La Juniores, pur impegnandosi al massimo, non riesce ad arginare al meglio il Brendola e cede 2-1. Dal sito del Castelgomberto

Montecchio S. Pietro  –  Ponte Dei Nori   6 – 0  Marcatori: Fichera, Osmani, Faccin, Dambi (Montecchio S. Pietro)

S. Lazzaro Serenissima – Calcio Tezze   2 – 1  Marcatori:  Luca Dalla Pozza, Scarozza (S. Lazzaro Serenissima)

S. Paolo – Altavilla Calcio   4 – 2  Marcatori: Zanotto, Raschietti (Altavilla Calcio)

 San Vitale 1995  –  Real Vicenza   ==

Un. Sportiva Alte Ceccato  –  Real Brogliano   1 – 2

Riposa:  Real S. Zeno

il Punto:  Montecchio San Pietro e Brendola proseguono a braccetto, in virtù delle vittorie sul Ponte dei Nori e sul Castelgomberto. Cade invece abbastanza a sorpresa l’Union Olmo Creazzo che perde la terza piazza a favore del San Paolo che batte l’Altavilla.  Il Real Brogliano (che ha vinto sul campo delle Alte) ora è ad un solo punto dall’Union OC . Il Real San Zeno ha riposato e va al sesto posto della graduatoria

Classifica Marcatori:E’ al comando Morin del Brendola seguito dal trio formato da Faccin del Montecchio San Pietro, da Touray dell’Union Olmo e da Scarozza del San Lazzaro.

Lorenzo Morin del Brendola

Girone C

7 Mulini Fimon  –  Longare Castegnero   1 – 6

Marcatori: Tugnoli (Longare Castegnero)

 Altair  –  Carmenta   0 – 1

Marcatori: Ruffato (Carmenta)

Dopo la sfortunata prova dei nostri Giovanissimi, le dea bendata non sorride neanche ai nostri Juniores. Passa il Carmenta (1-0) nonostante un’arrembante ripresa. Facebook Altair

gli Juniores di mister Zancan vincono fuori casa contro l’Altair grazie alla rete di bomber Ruffato arrivato a 12 in campionato. Facebook Carmenta

BP. 93 – Junior Monticello   3 – 1  Marcatori: Piccolin (Junior Monticello)

 Fides S. Pietro In Gu  –  Marola   2 – 3  Marcatori: Meneghetti, Pasinato (Fides S. Pietro In Gu)

 Le Torri Bertesina  –  Stanga Vi Est   4 – 1

Marcatori: Autorete, Niang, Mariotto, Rosa (Le Torri Bertesina), Faccin Gabriele (Stanga Vi Est)

 

Da facebook Stanga ViEst

Per Santa Maria  –  Berton Bolzano Vicentino   1 – 1

Riviera Berica  –  Grumolo   2 – 6

Marcatori: 2 Ometto Nicola, Onelia Andrea, 2 Zoppelletto Andrea, Zanetti Nicola (Grumolo), 2 Zairi Alassane (Riviera Berica)

Nicola Zanetti (Grumolo)

Sossano Villaga Orgiano  –  Grantorto   2 – 1

Il punto: La vittoria del Le Torri sulla Stanga e quella del Grumolo sulla Riviera Berica lasciano le distanze immutate in testa alla classifica. Vincono  anche il Marola ed il Longare che occupano la terza e la quarta piazza; il Longare, infatti prende il posto del Grantorto sconfitto dal Sossano.

Classifica Marcatori: al comando Pillan  del Grumolo seguito da Kasmi Del Grantorto e Zairi Alassane della Riviera Berica.

Nadir Pillan del Grumolo (Foto Formisano) 

A cura di Lamberto Marchesini

 


Sull'Autore

LambertoMarchesini