Giovanili

Under 19: si mettono in vetrina i talenti del nostro calcio!

Scritto da Federico Formisano

 Portiere :

Alberto Pozza , 1999  Nel primo tempo della gara fa lo spettatore non pagante ma nel secondo tempo quando il Cornedo stringe d’assalto l’area della Calidonense si dimostra all’altezza del compito salvando il risultato della sua squadra.

Difensori:

Luca Bozza, 1999,  Nel Valbrenta lanciato verso la vittoria (dopo i tre punti conquistati con  lo Schio) ancora una buona prova dell’esterno sinistro

Luca Bozza (Foto Formisano)

Luca Lorenzin, 1999,  Il Cartigliano ha la miglior difesa del girone e lui si permette anche di dare il suo apporto in avanti

Lorenzin Luca

Elia Pertile disegno di pallone da calcio colorato 1998,  Il Valdagno Vicenza fa un gran partita contro il Caldiero e lui oltre a difendere bene si prende anche il lusso di segnare un gol che poteva essere decisivo.

Elia Pertile

Samuele Rossi , disegno di pallone da calcio colorato2000, la Marosticense vince lo spareggio salvezza con il Bardolino: decisivo il gol del forte difensore.

Rossi della Marosticense (Foto Elisa Calzati per calciovicentino)

Centrocampisti:
Tommaso Pegoraro, 1999, dopo pochi minuti della gara del  Summania  con il Teolo fa una grande azione e serve una palla d’oro a Broccardo che spreca. Nel finale entra anche nella confezione della terza rete di Rigoni. E in mezzo tanta quantità

Pegoraro Summania

Davide Urbani 1999, nel giorno in cui mister Sgrigna inserisce molti giovani,  l’esordiente centrocampista di rottura del Longare disputa una gara ordinata e grintosa

Esterni  offensivi

 Jacopo Castegnaro, 1998,  bella prova generosa dell’esterno della Seraticense che concorre alla vittoria della sua squadra.

Castegnaro Jacopo

Jacopo Castegnaro

Alberto Savio,disegno di pallone da calcio colorato 2000, l’esterno offensivo del  Camisano si ripete con un ottima prova condita da un gol che schianta il Nove.

Attaccanti                                                                                                                 

Marco Basili, disegno di pallone da calcio colorato1998, Ancora un gol importante per l’attaccante del Lakota, pienamente recuperato dopo le traversie fisiche del passato.

Marco Basili

Matteo Casarotto, 1998, in mezzo ai colossi Calgaro e Primucci, l’attaccante del Montecchio,  si distingue per le sue piroette fra i difensori veronesi:  su di lui il fallo che porta al rigore trasformato da Calgaro, sue alcune delle azioni più pericolose della sua squadra.

Lo stile  di Casarotto nella bella foto di Andrea Benedetti Vallenari (altra foto di Casarotto in copertina)

 

 


Sull'Autore

Federico Formisano