Seconda Categoria

Manita San Vito, manata al Lakota!

Sotto un diluvio incessante che non darà tregua ai protagonisti per novanta minuti, il Sanvitocatrenta supplisce un Lakota mai in partita e lo schianta con una manita piena. Contesa mai in essere nonostante le due formazioni stazionino nel plotone di testa sin dalle prime battute stagionali. Biancorossi che vendicano il k.o. Dell’andata (2-0 a San Giorgio) e continuano imperterriti la marcia verso la corsa promozione, dalla quale comunque il Lakota è tutt’altro che estromesso. Girone F di 2^ categoria che ci ha ormai abituati ad una serrata lotta punto a punto ed ad un repentino cambio di vetta settimana dopo settimana. Giornata pazzesca a livello di calendario, le prime quattro infatti impegnate in relativi incroci, contemporaneamente impegnate infatti Molina e Cogollo con i maladensi bravi ad imporsi per 2-0 sul proprio campo.

Partita giocata sotto una pioggia torrenziale, San Vito che parte più carico e trova dopo poche battute il gol dell’1-0 grazie a Jaibi, bel lancio ed ottimo stop, ala sinistra che a tu per tu con Dalle Carbonare non sbaglia. Non trova la scintilla giusta il Lakota per ripartire e Bertoncello fa 2-0, grossissime polemiche, al momento del passaggio di Cortiana in effetti, il bomber di casa sembra essere avanti alla linea, la controprova non arriverà mai e quindi bravo Bertoncello ad insaccare. Prova ad imbastire qualche trama il Lakota su di un campo eccezionale viste le condizioni, il terreno di San Vito chiuderà senza pozzanghera alcuna nonostante la copiosa pioggia. Lakota fumoso in ripartenza, brutta palla persa, e fallo al limite dell’area, Cortiana sistema la palla e non perdona per il 3-0, inevitabile il definitivo rabbuiarsi di un orizzonte ormai al crepuscolo per i neroblu.

SAN VITO CA’ TRENTA [5]: Pagliarulo, Zattera, Ferretto, Sbabo, Bonato ©, Masiero, De Zen, Miotello, Bertoncello, Cortiana, Jaibi. All. Franco.

LAKOTA [1]: Dalle Carbonare, Scattolaro, Casagrande, Ortega, Mabilia, Cebba, Panis, Bonato, Dal Santo, Boschiero, Scrocco ©. All. Poletto.

Reti: 10′ Jaibi (SV), 20′ Bertoncello (SV), 39′ Cortiana (SV). [3-0] St: 24′ Luna (SV), 32′ Panis (L) 45′ Luna (SV)

Il gol su punizione di Cortiana al 39′ del primo tempo

Partita di fatto in ghiaccio, ma con le due squadre decise ad onorare fino in fondo la contesa. Ospiti più incisivi sul piano del gioco, ma comunque troppo poco pericolosi, uomini di Franco che possono limitarsi a gestire e ripartire. Bertoncello dalla sinistra mette in mezzo e pesca un neo subentrato Luna che cala il punitivo poker. Panis muove il tabellino per gli ospiti, bell’uno-due e piattone all’angolino basso a lambire il palo lontano, gol che in nessun modo riaccende le speranze per gli uomini di Poletto. Contesa che prosegue, partita contraddistinta da parecchi interventi duri, alcuni cattivi, altri meno, chiude tabellino e piovosa giornata ancora Luna, Dalle Carbonare smanaccia “alla buona” Luna inventa una girata con traiettoria arcuata a beffare la retroguardia per la relativa doppietta personale. 5-1 e triplice fischio.

Campionato che rimane scoppiettante, il Molina grazie al successo odierno si prende la vetta, mantendendo due punti sul San Vito e staccando di tre il Cogollo; proprio le due citate avanzano una partita e potranno quindi insidiare la leadership dei biancoblu. Lakota che rimane fermo a 40 punti, eventuali meno 5 se il San Vito dovesse timbrare anche il recupero, quindi giochi che rimangono aperti. Il Malo non sbaglia con il Giavenale e tiene l’ultima piazza playoff. Ai piedi è comunque battaglia, l’Azzurra Maglio batte il Rozzampia e in un sol colpo avvicina la post season ed allontana i thienesi. Queste le principali indiziate a lottare fino all’ultimo, ma occhio alle outsider, il Valli cala il poker a Thiene e guida il terzetto composto da Stoccareddo ed appunto Rozzampia. Con almeno 21 punti ancora disponibile, la classifica varierà molto, starà alle squadre confermare settimana dopo settimana quanto fatto fino ad ora.

Andrea Benedetti Vallenari

 

 


Sull'Autore

Andrea Benedetti Vallenari