Terza Categoria

Terza Categoria: frena il Brogliano, continua il duello Transvector – Belvedere

Scritto da Giacomo

GIRONE VICENZA

La prima domenica con protagonista il caldo vede un mezzo stop per la capolista Real Brogliano che dopo l’impressionante filotto di 8 vittorie consecutive impatta 1-1 con l’Orsiana. Di Bairamay il gol per la squadra di casa, Zambon invece per gli scledensi.

Restano rassicuranti i 6 punti di vantaggio proprio su Orsiana e Tresche Conca, anche se i biancorossi saranno impegnati nella Finale di Coppa Delegazione ed avranno il turno di riposo all’ultima giornata.

In quest’ottica assume l’etichetta di “partita dell’anno” la gara Tresche Conca-Real Brogliano di domenica prossima.

Tresche Conca che nell’anticipo ha perso 5-0 con il Quinto Vicentino anche se per stessa ammissione di mister Baù la squadra scesa in campo era formata dalle seconde linee (ben 13 i giocatori tenuti a riposo dal mister gialloblu). Da segnalare per i biancorossi la tripletta di Andrea Marangoni e le reti di Munaretto e Barbieri.

Ormai stabili in zona playoff ma con poche/nulle speranze di raggiungere la promozione diretta anche il Concordia che regola 4-0 la Bissarese (Dal Corso, Lanaro, Marku, Neffari) ed il S.Tomio che però si fa superare in casa dal Newteam. Nel 1-2 finale decisiva la doppietta di Quartiero mentre il gol della bandiera è opera di Lappo.

Quartiero del New Team

Aveva scarso rilievo per la classifica finale la sfida tra il Ponte dei Nori (che giovedi è atteso dalla finale di Coppa) e l’Unione 7 Comuni ma ciò non ha impedito di vedere ben 6 gol: tripletta per il grigiorosso Saho, cui si sono aggiunti i compagni Sinico e Masiero. Di Gheller il gol della bandiera.

Sagra del gol anche a Recoaro, con gli arancioneri di casa che superano 4-3 il Grancona e avvicinano la Bissarese e lo stesso Grancona nella lotta ad evitare l’ultimo posto in classifica (doppiette per Luna e Stocchero, Peruffo e doppietta di Sartori per gli ospiti)

Ha riposato il Valdastico.

Classifica:

Brogliano 46; Treschè Conca,  Orsiana 40; Concordia 39, S.Tomio 38, Ponte dei Nori, New Team 29; Unione 7 Comuni 26; Valdastico 14; Grancona 12; Bissarese 11; Recoaro 10. Quinto Vicentino fuori classifica.

Marcatori:

21 reti: Benetti (Treschè Conca)
16 reti: Carollo (Treschè Conca), Rossato (Unione 7 Comuni);
14 reti: Scauzillo (Concordia)
13 reti: Broccardo (Valdastico), Gavasso (Orsiana)
10 reti: Bajramaj K. (Real Brogliano), Luna Ivan (Recoaro),
8 reti: Ferrante (New Team), Guiotto (Real Brogliano), Dalla Cà F. (Santomio),
7 reti: Viero (Bissarese),  Rezzan  (Orsiana), Marangoni (Quinto), Bajramaj R. (Real Brogliano)  Lappo (Santomio), Pettinà (Treschè Conca),
6 reti: Ambrosini (Bissarese), Marku (Concordia),  Nanfioli (Grancona), Zambon (Orsiana),  Bergamini (Quinto),  Trombetta (Orsiana)
5 reti: Casillo (Bissarese),  Doumbia,  Neffari E. (Concordia),  Binotto (New Team),  Saho (Ponte dei Nori), Schenato (Real Brogliano),  Cocco, Dalla Cà V, Eberle (Santomio), Rigoni  (Unione Sette Comuni),
4 reti: Cambilargiu (Bissarese) Dal Corso (Concordia) Peruffo, Sartori (Grancona), Casarotto (Orsiana), Casatto, Casarotto, Quartiero (New Team), (New Team),  Bonato (Santomio), Gheller N., (Unione Sette Comuni), Panozzo A. (Treschè Conca).
3 reti:   Andrighetto, Roscini A. (New Team),  Mazzarella (Quinto ) Peron, Bevilacqua, Zarantonello (Real Brogliano) Stocchero (Recoaro),  Gecchelin, Grotto, Daccò (Santomio), Gheller,  (Treschè Conca), Baù , Cortese, Ceschi  (Unione Sette Comuni), Comparin (Orsiana),
2 reti:  Meggiolaro, (Bissarese), Basadonna (Concordia), Binotto, Dal Maso, (New Team), Bevilacqua, Zanotto (Quinto ) Alexei, Masiero E., Sinico, (Ponte dei Nori), Nakamura (Quinto), Balestro, Jabez, , Zini,  (Real Brogliano). Dal Lago, Parlato, Gaspari, Vagiottini, (Recoaro), Frigo, Pertile, Rebeschini (Unione Sette Comuni),
1 rete:  Broccolati, Zecchin, Campesan, De Comite (Bissarese), Cavedon,  Papa Samba, Neffari G.,Zanne, De Rigo, Lanaro (Concordia), Boateng, Cottone, Sokoli (Grancona), Spagnolo, Quirolpe,  Roscini A., Gasparini (New Team), Grotto, Magri, Scremin, Faccin, Zela, Smiderle (Orsiana), Guiotto, Olivieri, Santagiuliana, Frighetto, Zuccante (Ponte dei Nori),  Barbieri, Cristofori, Munaretto (Quinto) Montagna, Ramina, Ubhi, Cenzato, Turrin (Real Brogliano), Pianalto,  Bicego (Recoaro), Reda, Fochesato, Soppelsa (Santomio), Frigo Claudio, Lunardi, Robaj, Panozzo D. , Zuccolo, Tosetto, Canale (Treschè Conca) Dalla Bona, Gheller, Longhini, Slaviero, Pace (Unione Sette Comuni), Amoako, Fimbianti, Busato, Mattielli (Valdastico)

GIRONE BASSANO

Transvector e Belvedere vincono entrambe fuori casa e continuano la convivenza in vetta alla classifica.

Il Transvector, che si è imposto sul campo del S.Vito Bassano per 2-0 grazie alla legge della “B” (Bonato-Berton) ha però giocato una gara in piu.

I giallorossi di Belvedere, oggi corsari in quel di Cesiomaggiore grazie alle reti di Bosco e Scapin (cui ha parzialmente replicato Tavarner per i bellunesi), dovrà dunque gestire al meglio i 9 punti a disposizione.

Bosco Manuel

Bosco del Belvedere

Segue a soli 3 punti dalla coppia di testa la Cogitana che supera di misura il Dakota con rete di Nardello.

Tanti gol nella sfida tra Juventina Polaris e LC, terminata 5-2 (Gorza, Zununi, Brandalise, Pontin e Callegari per i feltrini, Mauretto e Baunde per gli ospiti) e nel derby bassanese Solagna-Angarano che ha visto gli ospiti imporsi 4-1 con le reti di Ferraro, Campagnolo A., Zilio e Campagnolo G. mentre per i locali ha segnato Zonta

Infine Campolongo-Ramon è terminata con la vittoria dei trevigiani per 3-0 (doppietta di Prior e gol di Bobbato).

Ha riposato il Longa.

Classifica:

Transvector, Belvedere 47; Cogitana 44, S.Vito Bassano 38; Longa 34; Juventina Polaris  31, Ramon 28, Campolongo 27, Solagna 21,  Alpes Cesio, Angarano 20,  Dakota 16,  Union LC 12.

Marcatori:

26 reti: Bonato (Transvector).
13 reti: Bodo (Belvedere)
10 reti: Taverner 
 (Alpe Cesio),
9 reti: Campagnolo G. (Angarano),Bosco, Pan (Belvedere), Nardello (Cogitana)
7 reti:   Peruzzo, Bottacin (Transvector)
6 reti:  Bizzotto  A. (S.Vito),
5 reti: Faoro (Angarano), Scarpi (Cogitana), Brandalise,  Pontin (Juventina Polaris), Ronzani (Longa), Mutha, Egzon (S.Vito), Bicego  (Transvector),
4 reti: Ferraro  (Angarano),  Binda (Cogitana), GorzaZumuni  (Juventina Polaris),Bedin (Longa)Ilie (Transvector), Cantele,  Mauretto (Union LC),
3 reti: Lancia, Tessarolo Francesco (Belvedere),  Vialetto (Campolongo), Antonello, Margina  (Cogitana), Dal Santo, (Dakota),   Carolo, Pesavento,  (Longa), Maggiotto (Ramon) Basso (S.Vito),  Beraldin (Transvector),
2 reti:   D’Agnolo, Zilio  (Angarano), Shaini, Zarpellon (Belvedere), Dall’Agnol, Spinelli, Todesco (Campolongo),Galvan (Cogitana),   Carollo, Fiorio, Poletto (Dakota), Della Valentina, Marchetti, Piaser,    (Juventina Polaris), Gili  (Longa),  Comacchio, Somma,  (Ramon) Libardoni, Bordignon, Polizzotti (San Vito), Bordignon, Ferrarese, Gheno , Zampieri  (Solagna), Brotto, Candiotto (Ramon), Berton, Limberto (Transvector),
1 rete: Dal Mas, Del Monego, Riva,  Sponga (Alpe Cesio), Baggio, Berton, Bressanin, Di Tillo,  (Angarano), Alberton, Biffanti,  Bizzotto,  Lucietto G. , Lucietto  L.  Rattin, Scapin, Tessarollo Gabriele, Berton (Belvedere),  Mocellin, Piatto, Sarr  (Campolongo), Alvar, Parolin,  Salah, Tartaggia, Zulian, Stocco, Sanvido (Cogitana), Canale, Dal Bianco  (Dakota), Daouda,  Modou, Mura, (Juventina Polaris), Pierobon, Tellatin, Barbiero (Longa),  Baggio, Bobbato, Reginato,  Zanet (Ramon), Guerra, Naamane, Nicoli, Bizzotto G., Baston, Giandesin, Marinello, Meneghetti (San Vito), Scapin, Stevan, Benetti, (Solagna), Battocchio, Scalco, Battistello  (Transvector), Alberti, Cortese, Montin,  Poli, Ronzani (Union LC);

GIRONE A – PADOVA

Dopo il sorpasso maturato nell’anticipo pasquale il Loreggia mantiene la vetta con due punti di vantaggio e lo fa vincendo con il punteggio minimo di 1-0 (gol di Dragan)  in casa del 7 Mulini Fimon.

Torna alla vittoria la Campodorese e lo fa con un secco 4-0 nel derby con il Grantorto andando a segno con Sartori, Zordan, Venturato e Cabianca.

La Campodorese va a prendersi gli applausi del pubblico a fine gara

La terza piazza, lontana ben 9 punti, resta sempre occupata dalla Virtus Agredo che con il medesimo punteggio di 4-0 regola il Gazzo (doppiette di Righetto e Fabris)

Importante vittoria esterna per la Justinense che grazie alla tripletta di Beluri ed alla rete di Ossensi supera il Pozzetto 4 a 1, di Facco il gol dei padroni di casa; di misura invece quella del Curtarolo in casa del Pedezzi, firmata Stokic; Il Pedezzi rischia di perdere i play off e perde anche il capocannoniere Prepelita espulso a metà riprsa.  Più sofferta del previsto, e farcita di gol, la vittoria della Comitense che contro il Rampazzo segna si 5 reti (doppietta di Rozakou, Schiavo, Piccolo e Boussekmane) ma ne subisce 4 dalla giovane formazione vicentina (Vanfretti L. ne fa tre e Zheli uno)

Ha riposato l’Olympia.

Classifica:

Loreggia 50; Campodorese 48; Agredo 39; Pozzetto 35; Comitense 34; Curtarolo 32; Pedezzi 31; 7 Mulini Fimon 25; Olympia 22; Grantorto 19; Justinense 18; Gazzo 7; Rampazzo 6.

Marcatori:

19 reti: Barichello (Virtus Agredo)
18 reti: Prepelita (Pedezzi)
16 reti: Righetto (Virtus Agredo)
12 reti: Stokic (Curtarolo)
10  reti: Turetta (Campodorese),
9 reti: Meneghetti (Comitense),
8 reti: Zordan (Campodorese) Marangon (Nuova Loreggia),
7 reti:  Piotto, Antonello (Pozzetto), Bedin (Sette Mulini)
6 retiCabianca (Campodorese), Rozaku (Comitense), Piazza (Grantorto), Gemo (Sette Mulini),
5 reti:  Baggio (Pozzetto), Dalla Benetta (Sette Mulini), Squizzato (Nuova Loreggia),Fabris (Virtus Agredo),
4 reti:  Zilio (Virtus Agredo), Gobbato (Grantorto),Vanfretti L. (Rampazzo);
3 reti: Vezzaro (Campodorese), Reato, Bergamin (Curtarolo), Ramina, Carraro (Gazzo),  Huseinovic (Justinense), Cagnin,  Picco, Zalota (Nuova Loreggia),  Parancola,  Sperotto (Olympia),  Boschiero (Pedezzi), Battocchio, Tombolan, Tonin, (Pozzetto)  Zanotto (Sette Mulini),  Berat (Virtus Agredo),
2 reti: Sartori, Rampazzo, Venturato, Vettorello, Gaetani (Campodorese), Tcha, Tomic (Comitense), Carraro (Gazzo), Miazzo, Cappelletto (Grantorto), Beluri , Corò, Crespan, ( Justinense),  Ciudin, Malvica, Visentin, Trif (Nuova Loreggia), D’Agostino (Olympia)  Martini (Pedezzi),  Caraus, Facco,   (Pozzetto),   Furegon , Pavin, (Rampazzo), Pozzato, Racamato (Sette Mulini), Abagnale (Virtus Agredo),
1 rete:
 Bizzotto,  Lucatello, Tonello, Varotto, Sanvido (Campodorese) Basso, Masiero, Peruzzo, Piccolo, Salviato,  Tresbacher (Comitense), Boratto, Giacomuzzi, Salvadori, Scantamburlo, Scaramuzzi,Tonello, Zota, Derajic (Curtarolo), Akber,  Ballardin,  Moretto,  Valente (Gazzo), Pozza, Zancan, (Grantorto), Medras, Scarsato, Verzotto, Dandolo, Beluri (Justinense), Cavallin, Dragan, Malvestio , Olivi, Pavan  (Nuova Loreggia) Bussolin,  Sgarbossa,  Tonietto (Olympia), Bernardi, Geremia, Redouane,  Tosato, Sabir, Nichele (Pedezzi),  Favarin, Tessaro, Baggio (Pozzetto), Galvan, Vukovic, Segretario (Rampazzo), Bosaglia, Casarotto Marco,  Frigo, Pagliaccino, (Sette Mulini),  Macchion, Zheli (Virtus Agredo).

Giacomo Carollo

POKER NEL PRIMO TEMPO E ALTRI TRE PUNTI IN GHIACCIO: CAMPODORESE-GRANTORTO 4-0

Domenica scintillante per la Campodorese di Alessandro Belloni, che liquida il Grantorto con un roboante 4-0 e resta così al secondo posto del girone A di Terza Categoria, sempre a -2 dal Loreggia capolista.
Gara mai in discussione quella di oggi pomeriggio, risolta da un poker di reti tutte nel primo tempo: a firmare la rotonda vittoria ci hanno pensato i sigilli di Sartori e Zordan e una sontuosa doppietta di Cabianca.
«Abbiamo avuto il giusto approccio sin dai primi minuti, mettendo subito la gara sui giusti binari – commenta a caldo mister Belloni – Era fondamentale ritrovare i tre punti e ci siamo riusciti, per di più con una prestazione davvero positiva. Ora testa all’impegno di domenica prossima con il Curtarolo». (da Facebook Campodorese)

Sull'Autore

Giacomo