EVIDENZA

L’edicola del giorno: puntuale scoppia la polemica e arriva l’ennesimo esonero..

Scritto da Federico Formisano

A


Allenatori fuori mura : A meta arriva solo Enrico Cunico che ha ottenuto la vittoria in campionato con la Luparense a due giornate della fine. Dopo la vittoria per 2-0 sul campo del Maerne,  la squadra padovana vanta 70 punti contro i 63 della più tenace avversaria, l’Arcella e passa in Eccellenza.

Vicino all’obiettivo della vigilia c’è anche la Pro Sambonifacio guidata in panchina da Moreno Dalla Pozza. Dopo l’ennesima vittoria di una stagione trionfale le veronesi vantano 5 punti di vantaggio con tre gare da disputare contro le due del Castelvecchio. Ed infine sembra poter festeggiare il passaggio quasi sicuro ai play-off anche  l’Union San Giorgio Sedico di Giuseppe Bianchini,  che ha vinto 2-0 in casa del Giorgione. Proprio i trevisani guidati da Antonio Paganin pur nella sconfitta mantengono un notevole vantaggio sulle avversarie e possono dirsi sostanzialmente salvi. Vanno invece abbastanza malaccio le cose per gli allenatori nostrani del girone A di Eccellenza: la Provese di Paolo Beggio  sembra aver perso la carica successiva all’arrivo dell’ex mister dell’Arzignano e ammaina l’ultima speranza di raggiungere i play-off. Dopo essere passata in vantaggio contro il Montecchio, ha subito la rimonta dei castellani e rimanda al prossimo anno, ogni ulteriore possibile aggancio della zona play-off.  Continua la spirale negativa della Vigontina di  Beppe Camparmò, sconfitta dal Team Santa Lucia e ancora di poco sopra la zona play-out.

Almanacco: stiamo arrivando ! Ringraziamo le società che ci hanno inviato le foto, oltre alle molte che scattiamo noi ogni settimana sui campi. Ancora un po’ di pazienza e arriveremo con il nostro Almanacco, aggiornatissimo e ricchissimo di fotografie e di notizie !

Altavilla: i giocatori dell’Altavilla intendono tramite il nostro sito inviare al giocatore Aziz Yego del San Paolo, rimasto infortunato ieri in un azione di gioco, gli auguri di una pronta guarigione. Yego, centrocampista della formazione cittadina è rimasto a terra dopo un scontro ed è stata trasportato all’Ospedale di Arzignano, dove gli hanno riscontrato una frattura non scomposta allo zigomo sinistro. Il giocatore è stato successivamente avviato al Ospedale di Vicenza, dove verrà sottoposto ad un piccolo intervento di sistemazione che potrebbe essere attuato già domani.  Da San Paolo parlano soprattutto di un grande spavento. Bello il gesto dell’Altavilla che ha voluto esprimere solidarietà al collega colpito.

Aziz Yego

B

Bassano: Sono 22 i giocatori convocati da mister Colella per la gara di stasera alle ore 20,45, allo stadio “Città del Tricolore”contro la Reggiana. Questo l’elenco dei convocati: Portieri: (1) Costa Davide, (22) Grandi Matteo; Difensori: (2) Andreoni Cristian, (6) Barison Alberto, (5) Bizzotto Nicola, (21) Bonetto Andrea, (20) Bortot Tommaso, (3) Karkalis Francesco, (13) Pasini Nicola, (24) Stevanin Filippo Centrocampisti: (8) Bianchi Nicolò, (14) Botta Stefano, (7) Laurenti Gianluca, (10) Minesso Mattia, (4) Proia Federico, (17) Salvi Stefano, (23) Tronco Alberto, (28) Zonta Loris; Attaccanti: (18) Diop Abou, (9) Fabbro Michael, (16) Gashi Ardit, (26) Zarpellon Leonardo; Indisponibili: Grandolfo Francesco, Razzitti Andrea, Venitucci Dario

C

Cerilli: Franco Cerilli non smette di stupire. A quasi 65 anni vince il campionato di seconda categoria alla guida del Nuovo San Pietro, formazione veneziana che gioca nell’Isola lagunare di San Pietro. Cerilli, chioggiotto doc, ha trascorso forse i suoi anni calcistici migliori con la maglia biancorossa del Vicenza, giocando nella squadra di Paolo Rossi e c.  Congratulazione al mitico Ciro !

 

F

Fara: esonerato Lievore! Il Fara esonera l’allenatore Enrico Lievore, terzo mister in panchina dopo Andrea Maino e Nico Polga. Per le ultime due gare di campionato e per i play-out la società rossoverde chiamerà alla guida tecnica il quarto mister di una stagione tribolata.

Finale Coppa Veneto di Prima  a Tezze sul Brenta

La Finale del TRV di Prima Categoria fra Tezze e Unione Cadoneghe si disputerà Mercoledì con inizio alle ore 20,30 allo Stadio Comunale di Tezze sul Brenta (VI), Via D. Belluzzo (cod. 796), con la collaborazione della Società ACD Tezze sul Brenta 1948.  L’Unione Cadoneghe ha di fatto vinto il girone E di Prima Categoria (6 punti di vantaggio a due gare dalla conclusione) mentre il Tezze ha 4 punti di vantaggio sul Marola.

M

Memorial Nicolli sul Lago di Garda  Verrà presentata ai media mercoledì 18 aprile alle ore 12:00 in Sala Arazzi di Palazzo Barbieri presso il Municipio di Verona (Piazza Bra) la ventunesima edizione del Memorial “Giuseppe Nicolli”, lo storico torneo di calcio giovanile tra le Rappresentative delle nove Delegazioni Provinciali/Distrettuali del CR Veneto LND, anche quest’anno riservato alla categoria Giovanissimi (nati nel 2004-2005). La manifestazione, organizzata in collaborazione con AGSM in qualità di partner ufficiale, si svolgerà tra sabato 21 e lunedì 23 aprile in provincia di Verona, nei pressi del Lago di Garda. In particolare, saranno quattro le località coinvolte: atleti e staff tecnico delle Rappresentative in gara saranno alloggiate presso il Campeggio Bella Italia di Peschiera del Garda, mentre le partite del torneo verranno disputate negli impianti sportivi comunali di Garda, Calmasino (frazione di Bardolino) e Valeggio sul Mincio. Alla presentazione di mercoledì sono stati invitati: Giuseppe Ruzza (Presidente Comitato Regionale Veneto LND), Federico Sboarina (Sindaco Comune di Verona), Filippo Rando (Assessore allo sport Comune di Verona), Maria Orietta Gaiulli (Sindaco Comune di Peschiera), Davide Bendinelli (Sindaco Comune di Garda), Angelo Tosi (Sindaco Comune di Valeggio sul Mincio), Ivan De Beni (Sindaco Comune di Bardolino), Antonio Pastorello (Presidente Provincia di Verona), Stefano Gnesato (Delegato CONI Verona), Claudio Toninel (Componente CONI Veneto), Dino Tommasi (Presidente CRA Veneto), Michele Croce (Presidente AGSM). Patrick Pitton (Vice Presidente Vicario Comitato Regionale Veneto LND), Roberto Mamerti (Vice Presidente Comitato Regionale Veneto LND), Mario Furlan e Dino Tamai (Consiglieri Comitato Regionale Veneto LND), Mario Gennaro (Presidente AIA Verona). Gianluca Cavallaro (Presidente AIA Legnago).M

P

Polemica del giorno:  siamo alle ultime partite di campionato e la tensione consueta non si allenta anzi!  Sul gruppo Whatsapp della prima Categoria oggi un allenatore ha postato un commento: “Mi permetto di sottolineare un episodio accaduto ieri : un giocatore di un formazione vicentina che ammiro prima di tutto come persona, è sbottato pesantemente con l’arbitro (senza alzare le mani e senza offenderlo). Quello che dice il responsabile degli arbitri è vero, nell’intervista in cui parla dei troppi arbitri che vengono offesi e qualche volta anche malmenati ( https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/16-04-2018/nicchi-tuona-riforma-si-rischia-nuova-calciopoli-ma-federazione-non-esiste-260570999581.shtml ) ma a volte loro stessi dovrebbero scendere dal gradino. Arbitro che arriva tardi e aspetta in spogliatoio, perché deve mandare dei messaggi, tardando a decidere le maglie dei giocatori, poi all’inizio della ripresa deve sospendere la gara per andare a riprendere i cartellini lasciati negli spogliatoi… tutto ciò induce nervosismo e a tre partite dalla fine dovrebbero anche loro capire  il nervosismo che può esservi sui campi. Noi allenatori giocatori e dirigenti dobbiamo stare tranquilli, ma loro dovrebbero affrontare le partite con la stessa serenità e rispetto. Ci tenevo a sottolineare quanto accaduto perché credo che il giocatore menzionato potrebbe prendere una pesante squalifica e non credo che la meriti come uomo e come giocatore.. Per non essere frainteso: tristissimo quanto accade su certi campi e maggiore collaborazione da entrambe le parti… Ultimamente si tende a voler capire quello che si vuole, voglio precisare che il mio vuole essere solo un promuovere correttezza e calma da parte di tutti.  Correttezza che ho visto nei nostri avversari di ieri che hanno voluto giocarsi la partita fino all’ultimo minuto, non meritando la sconfitta. Quindi secondo me i designatori oggi non dovrebbero pensare che ci sono partite facili o difficili, ma semplicemente partite importanti per tutte le zone della classifica. I toni sono garbati e noi ci sentiamo di sottoscriverli. Ovviamente questo sito ribadisce che non giustificherà mai e poi mai atteggiamenti di tesserati che dovessero andare oltre il seminato.

Pro Sambo: per il momento la notizia non è ufficiale ma sembra che il Direttore generale  della Pro Sambo, Claudio Fattori si sia dimesso. La notizia sarebbe legata alla sconfitta di ieri con il Lonigo, che taglia di fatto fuori la squadra veronese dai play-off.

R

Settimana di recuperi:  si disputeranno mercoledì 18 queste gare di recupero:
Bo.Ca. Junior – Sporting Badia Calavena (alle 20.30)
Castelgomberto Lux – Real San Zeno ( alle 18:00)
Per garantire la regolarità dei campionati, il CRV potrebbe disporre per mercoledì anche i recuperi di Villafranca – Bardolino e di Povegliano – Cadidavid, ma al momento non c’è ancora la conferma ufficiale.
Al momento in tutti i campionati con formazioni Vicentine non ci sono altre gare da recuperare

S

Seraticense: Era già stata programmata da tempo la festa della Seraticense con tutti i giocatori del settore giovanile in occasione della gara casalinga di Domenica prossima con l’Oppeano. Ma certo nessuno pensava che questa gara per la Seraticense assumesse questa importanza. L’incredibile rincorsa dei tigrotti si è concretizzata ieri pomeriggio con la prestigiosa vittoria sul campo del Garda primo in classifica, raggiunto proprio dai ragazzi di Cortellazzi. In testa resiste con un solo punto di vantaggio il San Giovanni Lupatoto proprio quel punto che alla Seraticense è stato tolto dal giudice sportivo, per un errore nella predisposizione di un cambio. A Sarego, dunque, pensano di lanciare comunque la grande festa di domenica anche per essere sostenuti nell’impresa di tornare in Eccellenza. Eppoi attesi i risultati del San Giovanni che gioca a Cadidavid una gara non semplicissima, e del Garda che va in Polesine contro un’altra formazione che ha ancora possibilità di raggiungere i play-off, andare a giocarsi la promozione nel derby vicentino con il Longare.

V

Vicenza Calcio (notiziario):  Si informa che la fissazione da parte del Tribunale di Vicenza dell’asta del Complesso Aziendale Vicenza Calcio per il giorno 27 aprile 2018 costituisce un importante atto per il futuro dell’attività calcistica. La contemporaneità della data del 27 aprile con la programmata serata di raccolta fondi organizzata in collaborazione con Fonzarelli’s presso Fiera di Vicenza suggerisce pertanto il rinvio dell’evento, in gran parte già predisposto. La speciale serata sarà riprogrammata quando il nuovo corso del Club potrà essere argomento di sicura serenità e prospettiva. Comunichiamo che è già allo studio un nuovo evento da organizzare nei prossimi mesi e che lo sponsor Fonzarelli’s proseguirà il Suo sostegno al Vicenza Calcio.

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

 

Sull'Autore

Federico Formisano