Prima Categoria

Presentiamo i play-off: Chiampo – Monteviale

Scritto da Federico Formisano

Domenica 13 alle ore 16.30 a Chiampo si gioca una sfida molto aperta fra due squadre che si sono comportate molto bene in stagione. Il Chiampo è arrivato davanti al Monteviale per due lunghezze con 64 punti che sarebbero bastati per vincere il girone B ed il girone E di Prima Categoria. Nel raggruppamento dominato dal Tezze, comunque le due squadre si sono fatte onore cogliendo venti vittorie (19 per il Monteviale) e perdendo 6 gare su 30. Il Chiampo ha realizzato 57 reti contro le 51 degli avversari mentre la difesa del Monteviale con 25 reti è stata meno battuto ed è la seconda assoluta del girone dopo quella del Marola.

Fabio Nicolè mister del Chiampo

Fabio Nicolè a Monteviale con il Chiampo

Il destino ha voluto metterti contro nella gara dentro o fuori dei playoff  ad una squadra che conosci bene. Con che spirito affronti questa partita ?

Ho una grande carica che mi spinge verso questi play off, ho una squadra motivata (a volte fin troppo) per superare i vari turni che dovremo affrontare. Conteranno spirito e cuore, più che tecnica e tattica….

I play off rappresentano sempre un incognita. Quali pensi possano essere gli elementi determinanti?

Conterà soprattutto la serenità con cui si affronteranno, avere la testa libera, la voglia di ottenere un risultato importante per se è per la squadra

L’ esperienza di Chiampo e stata sicuramente positiva . Pensi di continuare anche nella prossima stagione?

Reputo questa esperienza senz’altro positiva! Dopo tanti anni in cui avevo gravitato intorno alla città, uscire dal solito ambiente mi ha permesso di crescere confrontandomi con giocatori, situazioni e ambienti nuovi. Dei giocatori della rosa attuale avevo già  avuto l’opportunità di allenarne solo uno  (Giacomo  Carmucci) e per pochi mesi. È stato uno scoprirsi reciproco, confrontandoci quotidianamente, a volte anche in modo duro. Ancora non so se continuerò qui a Chiampo, la società si sta modificando, l’accordo che avevo con il presidente Lovato potrebbe essere rivisto nel caso cambiasse il consiglio direttivo.

Credo dipenda sia dalla società , sia, nel caso di eventuale conferma, dai programmi che mi presenteranno.

Denis Lazzaron mister del Monteviale:

Denis Lazzaron

Come arrivate a questi play-off?  “Ci arriviamo molto sereni in quanto abbiamo raggiunto l’obiettivo prefissato con la società ad inizio stagione. Purtroppo abbiamo perso qualche punto che ci avrebbe permesso una posizione migliore in classifica e siamo consapevoli che per continuare il cammino  abbiamo l’obbligo di vincere a Chiampo. Loro sono davvero forti ed esperti, giocano benissimo, e soprattutto hanno un “top mister” come Fabio, che peraltro é pure un ex, pertanto a maggior ragione ci terrà a passare il turno…

Quali saranno secondo te gli elementi decisivi e quanto può incidere l’avere in panchina un allenatore come Nicolè che conosce bene la vostra squadra?

I play sono una grande opportunità e si giocano post campionato, per cui hanno una storia a sé.  Da parte nostra, malgrado il fattore  campo sfavorevole e un solo risultato a disposizione, vedremo di prepararci al meglio, dovremo essere forti mentalmente!

In copertina un’immagine di Monteviale – Chiampo

Sull'Autore

Federico Formisano