Promozione

Cornedo: confermati Santagiuliana e Rezzadore

Scritto da Federico Formisano

L’ottimo lavoro fatto dal tandem formato da mister Rezzadore e dal suo staff, e dal ds Santagiuliana ha prodotto il primo risultato: la conferma di tutto il gruppo.

Lo ha deciso la società presieduto dal tandem dei fratelli Cornale attuando già un passo importante nella programmazione della prossima annata.

Denny Rezzadore è arrivato a Cornedo dopo un mese di campionato con la squadra molto indietro in classifica. Ha dovuto lavorare sul gruppo per ricostruire un ambiente un pò depresso e da novembre in poi la squadra ha iniziato a inanellare risultati positivi. Alla nona giornata la squadra era ultima in classifica con nove punti, ma dopo sono iniziati i risultati positivi e già alla fine del girone d’andata la squadra era arrivata in zona tranquilla a 18 punti. A metà del girone di ritorno il Cornedo aveva lasciato decisamente la compagnia delle ultime e cominciava a guardare anche alla zona play-off.  Tra l’ottava giornata e la  ventisettesima il Cornedo ha fatto 34 punti (solo Valbrenta, Godigese e Calidonense hanno saputo fare meglio). Nelle ultime gare, una volta venuti meno gli obiettivi e raggiunta la salvezza con tre giornate d’anticipo, la squadra ha potuto rifiatare, arrivando comunque a 40 punti (e vanno considerati anche i tre punti persi a tavolino con la Calidonense che sul campo erano stati comunque ottenuti). In sostanza con Rezzadore la squadra ha tenuto una media di quasi due punti a partita.

Con Rezzadore è stato confermato anche il suo staff, formato dal vice Giorgio Zanuso, dal preparatore atletico Andrea Candia, e dall’allenatore dei portieri Matteo Vivian.

Vivian Matteo

Matteo Vivian

Ed un ulteriore conferma è arrivata per il ds Davide Santagiuliana alla sua prima esperienza in una scrivania dopo il ritiro dello scorso anno dai campi di gioco. Santagiuliana è riuscito a portare a Cornedo giovani molto interessanti oltre a giocatori di esperienza che hanno dato quel qualcosa in più ad una squadra già collaudata.

Santagiuliana e Miloradovic

Adesso la società insieme al mister si metterà al tavolo per programmare la prossima stagione. Nell’intenzioni vi è sopratutto la volontà di mantenere i risultati raggiunti puntando anche a togliersi qualche soddisfazione ” Per fare questo – dice il ds Santagiuliana – è importante sopratutto avere giocatori molto motivati e convinti”

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano