Prima Categoria

Dopo tre stagioni Piccoli lascia il Montecchio Precalcino. I primi nomi per la sostituzione.

Scritto da Federico Formisano

Antonio Piccoli ha l’esperienza sufficente per capire quando il ciclo di un allenatore può dirsi esaurito.  già l’estate scorsa, per la verità il tecnico ex Isola, Marano e Malo aveva manifestato l’intenzione di interrompere la collaborazione ma poi la passione di Giulio Costa e tutto l’ambiente di Montecchio Precalcino lo avevano convinto a rimanere.

Mister Piccoli

E l’annata trascorsa è stata certamente positiva ” i ragazzi sono stati eccezionali – racconta il mister – pur avendo affrontato molto difficoltà e varcare il traguardo minimo della salvezza a 4-5 partite della conclusione è stato un traguardo importante.”

Il Montecchio Precalcino ha concluso la stagione di prima categoria con 34 punti con un margine ampio di quasi dieci punti sulla zona play-out ” Ma devo dire – spiega il mister – che nessuna squadra ci ha mai messo sotto sul piano del gioco, anche quando abbiamo subito delle batoste dal punto di vista del risultato. E gli avversari hanno spesso usato parole di elogio nei nostri confronti.

Fittolani, uno dei giocatori non disponibile

Spesso peraltro la società ha dovuto risolvere problemi di assenze e di infortuni anche molto pesanti con giocatori come Edgar Costa rientrato al Caldogno per problemi personali e come Giulio Fittolani partito per l’Erasmus all’estero o come Canesso assente a lungo dopo l’infortunio al naso dello scorso autunno.  ” Ribadisco i giocatori sono stati fantastici e la società ha fatto quadrato nei momenti di difficoltà permettendoci di cogliere un importante risultato in linea con le aspettative della vigilia!”

Piccoli non vuole parlarne, ma dopo aver comunicato alla società l’intenzione di lasciare già più di qualche società lo ha cercato. E certamente non rimarrà senza squadra.

Anche perchè – come spiega Giulio Costa , vicepresidente e dg del Montecchio Precalcino – Antonio è una persona che fa l’educatore anche con giocatori maturi come quelli di categoria. Se fosse dipeso da noi lo avremmo tenuto almeno per dieci anni ma mentre lo scorso anno siamo riusciti a convincerlo, quest’anno abbiamo capito  che sarebbe stato decisamente impossibile e ci siamo lasciati in amicizia.

Montecchio Precalcino

Adesso siete alla ricerca di un nuovo mister..

Abbiamo già preso i nostri contatti: l’identikit del nuovo allenatore è quello di una persona in grado di dare la sua impronta sopratutto sul piano educatico e formativo. Per questo abbiamo pensato ad allenatori di esperienza (nel giro si fanno i nomi di Mauro Fontana, ex mister del Sarcedo e di Andrea Martini, ex del San Vito e del Cornedo)  oppure ad un allenatore giovane proveniente da un vivaio importante della provincia. Comunque risolveremo presto il problema e sarete voi i primi a conoscere il nominativo del nuovo mister. ” 

 

Sull'Autore

Federico Formisano