Seconda Categoria

Junior inarrestabile, stronca un buon Maddalene.

Scritto da Delfino Sartori

Con tre reti in quindici minuti all’inizio della ripresa la Junior Monticello batte il Maddalene e si appresta a disputarsi con il Bp 93 la finale play-off-

JUNIOR MONTICELLO – MADDALENE 3-0

JUNIOR MONTICELLO: Rossi, Mattioli, Brunato, Bevilacqua (pt. 32′ Bonetto), Tresso, Giust, Dal Lago (st. 17′ Ronga), Carlana (33′ Tosato), Bassan (st. 36′ Brazzale), Sabbadin, Pertile (28′ Carli). All. Angiolini

MADDALENE: Pilotto, Guido ( 17’Ferrarese), Castegnaro, Celeghin, Dalla Pozza, Meneghello (st. 36′ Grendene), Rizky, Bance (30′ Purgato), Midolo, Nerboldi. All. Cesarano


ARBITRO: Martino Zanon di Schio

GOL: st. 6′ Pertile (JM), 9′ Dal Lago (JM) rigore, 15′ Dal Lago (JM).

NOTE: calci d’angolo: 2-4, ammoniti: Tresso, Ronga. Espulsioni: 46′ Midolo e Grendene. Spett. 400 circa.

Servizio e foto di Delfino Sartori

Con un secondo tempo elettrizzante lo Junior Monticello vince la prima sfida dei play off contro un Maddalene che non assolutamente demeritato. Anzi, se guardiamo il primo tempo la squadra di Cesarano ha avuto maggiori occasioni degli avversari. La partita inizia guardinga per entrambe le squadre, consce di giocarsi in 90′ l’intero campionato. Al 16′ punizione battuta da Giacomin con Rossi che si allunga per deviare. Al 28′ stop di petto dell’eccellente Bance che, quindi, tira con la palla che esce di un soffio. Al 30′ da calcio d’angolo colpo di testa di Celeghin e nella mischia che segue Bevilacqua si fa male a un polpaccio e deve uscire. Al 44′ ancora il Maddalene con Nerboldi che la palla che sfiora il palo alla sinistra di Rossi. Prima del fischio dell’intervallo lo Junior si fa apprezzare con un tiro di Pertile respinto dal portiere e quindi sempre l’attaccante conclude con un diagonale.

Dopo l’acqua e menta offerta dalla società lo Junior entra in campo con un altro piglio e al 6′ arriva il gol. Punizione da 30 metri di Pertile. Giacomin si abbassa nella barriera e la palla sorprende Pilotto andando a finire nell’angolo basso alla sua sinistra. A questo punto avanti a tutta e al 9′ arriva il raddoppio. Cross di Pertile, aggancia Bassan che tira ma c’è una mano di troppo in area del Maddalene e all’arbitro Zanon non rimane che assegnare il rigore che viene trasformato da Dal Lago. Attaccante che al 15′ fa doppietta e porta a 22 i gol segnati in stagione, uno in più di quella passata. Il gol e splendido perché è bravissimo a colpire di testa un cross pennellato al centimetro da Brunato. La partita si chiude qui perchè il Maddalene nonostante la buona volontà non ha più le energie per recuperare. Forse al 46′ poteva avere a favore un rigore per un presento fallo di mano di un difensore dello Junior e dopo vibrate proteste, l’arbitro espelle il duo Midolo- Grendene.

Domenica lo Junior andrà a far vista a BP.  Una match tutto da vedere !

Sull'Autore

Delfino Sartori