Edicola EVIDENZA

L’edicola del Mercoledì: Bassano out e news da Longare, Montebello e Chiampo. E’ il giorno dell’Almanacco

Scritto da Federico Formisano

A

La doppia pagina del Carmenta. 

 

Almanacco: è arrivato l’Almanacco 2017/18 !!!! in home page sul lato destro c’è il link per accedere alla consultazione assolutamente libera e gratuita del nostro lavoro impegnativo degli ultimi mesi. Tutte le squadre dalla Serie C alla terza categoria, con la novità di quest’anno della formazione di calcio femminile del Vicenza. C’è anche la “nostra” squadra di calciovicentino. 122 squadre, oltre 200 pagine, con la doppia pagina per le squadre fino alla prima categoria inclusa. Le schede di tutti i giocatori con ruolo, anno di nascita e squadre in cui hanno militato.  Oltre 3000 fotografie, tutte scattate dai nostri fotografi e quasi tutte relative all’annata corrente.  Quest’anno faremo solo due versioni: quella attuale e una prossima versione nella quale inseriremo anche le presenze e le reti. Chi avesse tenuto nota di questi dati è pregato di comunicarcele ai recapiti indicati in calce.  Correggeremo inoltre eventuali inesattezze o apporteremo le modifiche che ci suggerirete (se qualcuno è in possesso delle foto mancanti o di scatti migliori è pregato di inviarcele).

Le pagine dell’Eurocalcio e del Lampo (in versione statica e ridotta) dal sito potrete ingrandirle, stamparle, sfogliarle.. 

 

B

Bassano: Vince la Reggiana e il Bassano lascia i play-off e le ambizioni di promozione. Reggiana (4-3-3): Facchin; Ghiringhelli, Rozzio, Crocchianti (dal 78′ Vignali), Panizzi (dal 6′ Manfrin); Bovo (dal 75′ Bobb), Genevier, Carlini; Cattaneo (dal 46′ Rosso), Altinier (dal 75′ Bastrini), Cesarini. (A disp. Viola, Cianci, Rocco, Lombardo, Riverola, Napoli, Narduzzo). All. Sergio Eberini

Bassano Virtus (4-3-2-1): Grandi; Andreoni, Pasini, Bizzotto, Karkalis (dal 60′ Stevanin); Bianchi (dal 58′ Proia), Botta (dal 71′ Laurenti), Salvi (dal 58′ Zonta); Minesso, Fabbro (dal 71′ Bonetto); Diop. (A disp. Costa, Piras, Barison, Gashi, Bortot, Tronco, Zarpellon). All. Giovanni Colella

Arbitro: Sig. Maggioni di Lecco

Marcatori: 48′ Cesarini (R)

Ammoniti: Pasini (B), Cesarini (R), Botta (B), Crocchianti (R), Bizzotto (B)

Un Bassano sfortunato che infrange tutti i suoi tentativi contro i pali della porta difesa da Facchin, lascia l’intera posta alla Reggiana che segna con Cesarini all’inizio della ripresa. I giallorossi centrano il primo palo al 8’ con una conclusione di Karkalis e si ripetono al 28’ quando il contropiede di Fabbro si spegne sul montante della porta e sulla ribattuta Diop viene murato da un intervento di Rozzio. Prima della fine di una prima frazione dominata dai giallorossi, Diop porge di testa a Pasini e Facchin è bravissimo a parare la conclusione.  Dopo il gol della Reggiana ancora il Bassano in cattedra con Proia, ma stavolta è la traversa a dire di no dopo una deviazione miracolosa di Facchin. Prima della conclusione ancora ottimi interventi di Facchin su Laurenti. Finisce con una sconfitta che toglie dai play-off i giallorossi ma gli applausi sono assolutamente meritati.

 

C

Calciomercato:  

Squadra Allenatore 2017/18 Allenatore 2018/19
Altair Maccà Nicola D’Antonio Nicola
Altavalle del Chiampo Gonella Fabio Da definire
Arcugnano Vicari Ciro Vicari Ciro
Bassan Team Motta Fossato Gilio Fossato Gilio
Bassano Colella Giovanni Colella Giovanni
Belvedere Campagnaro  Matteo Zampieri Andrea
Berton Bolzano Carta Giovanni Carta Giovanni
Brendola Sdjelar Walter Sdjelar Walter
Calidonense Clementi Claudio Clementi Claudio
Camisano Molinari Federico Molinari Federico
Chiampo Nicolè Fabio Da definire
Cornedo Rezzadore Denny Rezzadore Denny
Due Monti Gomiero Roberto Gomiero Roberto
Eurocalcio Cassola Dal Bianco Giuliano Comacchio Carlo 
Grancona Federico Francesco Federico Francesco
Grisignano Rosin Marco Rosin Marco
Isola Castelnovo Cattani Andrea Cattani Andrea
Le Torri Zordan Federico Lelj Filippo
Lugo Zavagnin Massimo Meneghini Angelo
Montecchio Precalcino Piccoli Antonio Da definire
Monteviale Lazzaron Denis Lazzaron Denis.
Mussolente Donà Enrico Donà Enrico
Quinto Giaretta Ivano Giaretta Ivano
Real Brogliano Corato Daniele Corato Daniele
San Lazzaro Motterle Nicola Motterle Nicola
Telemar San Paolo Ariston Maggi Gabriele (Ariston) Maggi Gabriele
Sarcedo Lodo Rossano Lodo Rossano
Schio Bernardi Massimo Bernardi Massimo
Seraticense Cortellazzi Luca Cortellazzi Luca
Sovizzo Ciani Ruggero Ciani Ruggero
Spf Magrin Marino Magrin Marino
Summania Rigoni Gigi Rigoni Gigi
Thiene Ferraresso Massimo Ferraresso Massimo
Trissino Venturini Andrea Piccoli Antonio
Union Olmo Creazzo Carraro Patrik Negretto Renzo
Valbrenta Pontarollo Alessandro Pontarollo Alessandro

 

L

Longare: un ingresso importante nel Longare?  A salvezza praticamente acquisita con un 4-1 in trasferta e il vantaggio di essersi piazzato in posizione migliore di classifica il Longare può iniziare a programmare la prossima annata. E in molti scommettono sull’ingresso in società di un dirigente importante, reduce dall’esperienza non certo esaltante nel Vicenza Calcio. Per sapere a chi possa rispondere questo profilo basta ricordare gli inizi di carriera del Ds Bottazzi nella fila del Torri in tandem con un presidente che seppe fare la storia prima dello stesso Torri e poi del Camisano.

Forse in questa foto la new entry del Longare…

M

Montebello: due conferme a Montebello: rimane nella cabina di regia il direttore sportivo Claudio Giarolo e con lui è confermato anche il responsabile del settore giovanile Ivan Pellizzaro.

 

N

Nicolè lascia il Chiampo: dopo la vittoria con il Monteviale di domenica scorsa che ha tenuto in corsa il Chiampo nei play-off e che domenica metterà i giallo verdi contro il Marola, Fabio Nicolè ha annunciato alla squadra l’intenzione di lasciare la società. Il mister ha anche detto ai suoi ragazzi che sarà con loro fino a giugno (evidentemente è convinto di poter arrivare in fondo a questi play-off) e che vuole ottenere con loro il massimo del risultato. “ Abbiamo fatto un grande lavoro con questi ragazzi – spiega il mister – soprattutto per la situazione che si era venuta a creare dopo la retrocessione dello scorso anno, ma al momento mancano i presupposti per proseguire nel rapporto. Per i giocatori mi auguro che si possa uscire da questa situazione, ma io dal 30 giugno mi sentirò libero” E certo un allenatore bravo come Nicolè reduce da ottime stagioni con Leodari, Monteviale e Chiampo non sarà un problema trovare una societàin grado di offrirgli la guida tecnica di una squadra con ambizioni.

Nicolè mister del Chiampo

P

Presenze e reti. Ecco le presenze e le reti finali  del San Paolo: Urlich Silva 28  (1), Verdi 25, Marangoni 25 (13), Baccarin 24,  Tognato A. 24 (2), Yego 22 (1), Fedalto 22 (1),  Meneghetti 21, Barci 21,  Zarantonello 20 (4), Passaro R. 19,  Spadiliero 19 (1), Bertuzzo 18, Padovan 16 (2), Valente 16 (2),  Pileggi 15 (2), Benedetti 15,  Fossà 14 (2), Sottoriva 11, Passaro E. 10 (1),  Guerra 7 (3), Tognato M. 6, Menti 5, Ghariby 4, Vicario 4,   Mazzilli 3, Di Bona 3 (3), Campagnolo 2,  Calvani 1, Ziliotto 1, Maimone 1, Marcheluzzo 1, Dal Lago 1 .

V

Vicenza Calcio (notiziario):  il Giudice Limitone del  Tribunale di Vicenza, preso atto della proposta presentata di Renzo Rosso, ha deciso di invitare i soggetti interessati all’acquisto del Vicenza calcio a presentare una proposta libera di acquisto entro il 28 maggio alle 12. Se perverranno offerte di uguale importo “verrà data precedenza a quella che abbia il progetto industriale teso alla conservazione del Vicenza Calcio Spa e all’iscrizione al prossimo campionato, conservando il titolo sportivo della società”.

I tifosi ci saranno “Siamo ultimi in campionato di serie C, – scrivono i tifosi della Sud  in un comunicato –  con una società fallita, con faccendieri che svolazzano come avvoltoi sopra quella che è ormai diventata una carcassa, eppure molti di noi cercano di vedere ancora qualche barlume di speranza: “Speriamo di salvarci, speriamo compri qualcuno, speriamo…”. Noi non sappiamo ancora cosa succederà, ma una certezza indissolubile l’abbiamo: la salvezza la vogliamo conquistare sul campo! Riempire il Menti in questa occasione è un dovere e dimostrare cos’è davvero Vicenza una priorità. Per questo vogliamo invitare TUTTI sabato 19/05, prima della partita dei playout, a SANTA CATERINA alle ore 14.00 davanti alla targa che commemora il luogo di fondazione del Vicenza calcio 1902, dove ci compatteremo per dirigerci in corteo verso lo Stadio. Sarà una marcia CIVILE e COLORATA, quindi portate fieramente più sciarpe e bandiere possibili, cosicché le vie cittadine diventino un fiume biancorosso che non ha intenzione di fermarsi prima del tempo. In nome del nostro orgoglio, della vicentinità, di quello che siamo e che rappresentiamo. Nessuno quel giorno camminerà per i giocatori, per gli imprenditori o per qualcuno in particolare, ma SOLO PER LA MAGLIA! Raduniamo più persone possibili, riempiamo lo stadio, facciamo vedere che Vicenza non è una piazza che si rispecchia in questa aberrante situazione, che siamo uniti sotto questa bandiera e soprattutto che, qualsiasi cosa succeda, sappiamo cadere in piedi”.

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino


Sull'Autore

Federico Formisano