Presentazioni Promozione

Presentazioni (10): Camisano non si nasconde..

La nuova sede della Cerealdocks, l’azienda del Presidente Fanin, ha ospitato la presentazione della prima squadra e degli Juniores Elite del Camisano.

tutto il gruppo giocatori, dirigenti, allenatori davanti alla Cerealdocks

E’ stato proprio il presidente, a volere che questa occasione fosse unica per le due squadre, perchè il lavoro fatto nel vivaio è importante e perchè si vuole valorizzarlo con la prima squadra. Di qui un unico momento per entrambe le squadre.

il presidente Fanin

Forse l’anno scorso ci sarebbe volute altre partite per consentire ad un Camisano in buon recupero di arrivare alla zona play-off.  Quel settimo posto ad un solo punto dalla quinta piazza di Rosà e Mestrino è parso come una beffa, così come una beffa è apparsa l’eliminazione in semifinale di Coppa da parte del Treviso.  Ma lo slancio con cui nel finale si è recuperato bene viene considerato in società come la base per ripartire  in questa stagione. E per ripartire non si è lasciato niente al caso.

i mister Molinari e Casarotto e gli altri intervenuti

I dirigenti Bagnara e Nardi in pieno accordo con il presidente Fanin, hanno dapprima confermato mister Molinari e poi l’impianto di squadra ritenendolo comunque buono con i vari Canacci, Chimento, Frizzo, Gennaro e Rizzi a comporre un reparto difensivo di assoluto valore e con i giovani Mele e Milanello pronti alle evenienze.  In particolare è stata accolta positivamente la notizia che Pietro Gennaro che lo scorso anno aveva dovuto interrompere l’attività per problemi di lavoro torni adesso ad essere pienamente disponibile.  Anche a centrocampo sono rimaste pedine importanti come Sambugaro e Pavan, ma qui gli innesti sono sia quantitativamente che qualitativamente da salto di qualità con il reparto del Mestrino trasferito di fatto a Camisano (Mario, Piaggio e Baccarin). In avanti poi sono arrivati due personaggi veramente importanti come Lomazzi e Dal Compare ma attenzione anche alle conferme di Lucchini e Viola che certo non sono gli ultimi arrivati e soprattutto nel caso di Viola potranno dire la loro soprattutto se avranno risolto i problemi fisici.  In porta invece il Camisano ha operato una scelta totalmente di ricambio ma continuando su una linea che prevede che i portieri siano tutti under ha scelto tre giovanissimi Aspergh e Scarpariolo del 2000, Aprile del 2001, di cui si dice un gran bene. Lo staff invece è stato confermato per intero con Fabris vice, Marchioro (ex Bologna e Juventus) preparatore dei portieri e Pengo fisioterapista.  La squadra è stata costruita per vincere: adesso sarà il campo a dare le risposte.

i giocatori del Camisano

La rosa: Portieri: Aprile Davide (2001 dal Vicenza Calcio) Aspergh Andrea (2000 dal Padova)  Scarpariolo Matteo (2000 dall’Abano),  Difensori: Canacci Alessandro (88, 26 partite) Chimento Alberto (94, 27 partite, 1 gol), Frizzo Federico (93, 25 partite e un gol), Gennaro Pietro (92, 17 partite), Mele Davide (2000, dall’Imolese rientro da prestito), Milanello Riccardo (98 22 partite),  Alessandro Rizzi (92, 27 partite e 3 reti). Centrocampisti:  Baccarin Alessandro (93 dal Mestrino), Bogdani Erjon (98, 11 partite) Kitenge Gregorio (2000 dal Cervarese), Mario Filippo (94, dal Mestrino), Pavan Luca (98, 26 gare giocate), Piaggio Tommaso (94 dal Mestrino), Filippo Sambugaro (1984),  Giacomo Silvestri (99 dagli Juniores),  Zini Nicolò (2000, 2 gare giocate); Attaccanti:Marco Artuso ( 99, 25 presenze e 3 reti), Dal Compare Luca (91, dall’Opitergina), Lomazzi Filippo (78, dal Torre),  Andrea Lucchini (81, 28 presenze e 4 reti)  Viola Marco (85, 10 partite)

 

Lo Staff

Allenatore: Molinari Federico Vice Allenatore: Fabris Romeo; Preparatore dei Portieri Marchioro Fabio Fisioterapista Pengo Team Manager Sartori Vittorino

Nella stessa occasione è stata presentata anche la formazione Juniores, affidata anche per il prossimo anno a Fabio Casarotto. Dopo aver ottenuto la salvezza nel campionato Elite la squadra è stata molto rinnovata con la promozione di Silvestri e Zini in prima squadra e  con le partenze di Signorato, Carta, Pignatiello, Zilio, Pigato, Pegoraro, ecc. verso le formazioni del circondario.  Sono arrivati 13 giocatori nuovi. E 4 sono i  confermati


Sull'Autore

Federico Formisano