Presentazioni Terza Categoria

Presentazioni (12): Santomio promozione solo dal campo.

Scritto da Federico Formisano

Il Santomio avrebbe potuto competere per una promozione a tavolino, ma la società ha deciso di non presentare domanda ” La società ha indicato questa scelta e io – spiega mister Andrea Marchioroho accolto di buon grado questa impostazione: piuttosto che un campionato tirato in seconda categoria magari con un rischio retrocessione, meglio un bel campionato di vertice in terza categoria!

E così l’altra sera alla presentazione ufficiale della formazione di terza categoria la società ha ribadito questo punto di vista e i giocatori hanno accolto positivamente la proposta. “Per loro – dice ancora Marchioro – l’importante era sopratutto di proseguire assieme questa avventura visto che il gruppo è stato l’elemento fondamentale della scorsa stagione ” Dove, giova ricordarlo, il Santomio è stato spesso in testa alla classifica arrivando quinto in graduatoria e fuori dai play-off solo per la regola dei 7 punti.

Ma un campionato di terza categoria con squadre fuori classifica e tanta strada da fare è poi così appetibile?

Dipende dalla formula che viene scelta – ribabisce Marchioro – se dovesse esserci un girone a 13 squadre con una o due squadre fuori classifica, non sarebbe facile mantenere elevata concentrazione ed interesse. Noi abbiamo adottato la mentalità che si va sempre in campo per fare il massimo e quindi anche dovessimo giocare contro squadre extra graduatoria cercheremo di dare, comunque, il massimo. Comunque questa formula è da rivedere: in caso di provvedimento disciplinare si dovrà comunque tenerne conto, mentre in queste partite che non hanno valore per la classifica non possono essere scontati i provvedimenti disciplinari

Venerdì sera in occasione della presentazione ufficiale il mister ha dato le indicazioni ai suoi giocatori: l’inizio della preparazione sarà il 20 agosto con i disponibili e dalla settimana successiva per tutti gli altri. Marchioro  reputa sufficente iniziare da quella data perchè il campionato di terza inizierà attorno al 20 settembre e quindi un mese di preparazione dovrebbe bastare per raggiungere la miglior condizione.

La squadra è stata rinforzata sopratutto in difesa (visto che lo scorso anno è stato sopratutto questo reparto ad essere condizionato dagli infortuni): con gli arrivi di De Vicari dal Giavenale, Marangoni dal Monte di Malo e De Zen dal San Vito Cà Trenta,  mentre a centrocampo sono arrivati Sella, Pretto e Mencato. Infine in primalinea sono rimasti Lappo, Soppelsa e i due Dalla Cà a comporre un reparto ben assortito.

La rosa:

portieri: Alfonsini Mattia (88), Galamic Stefan (96 dal Sarcedo); difensori:  De Vicari Andrea (92 dal Giavenale),  Del Giudice Pietro (90), De Zen Edoardo (96 dal San Vito Cà Trenta) Jimenez Jhonatan (92), Lievore Simone (94), Marangoni Alberto (95 dal Monte di Malo) ; centrocampisti: Belloro Paolo (86), Bonato Alberto (94),  Cocco Mirko(89), Grotto Mauro(82), Mencato Daniele  (95 dal Malo),  Modesti Federico(94), Pretto Francesco (94 dal Montecchio Precalcino), Schiavo Marco (94), Sella Federico (95 dal Monte di Malo),   Attaccanti: Dalla Cà Facundo Joel(96), Dalla Cà Valentino (94), Eberle Michael (97), Fochesato Alex (95), Lappo Daniele (82 dal Silva) , Soppelsa Andrea (84),  Zordan Cristian (94).

Lo Staff: Allenatore: Marchioro Andrea; Vice allenatore: Gonzo Denis; Preparatore atletico Marangoni Michele; preparatore portieri: Broccardo Luca e Fochesato Andrea, Ds Borgo Alberto.

Compagine societaria
Presidente Stullato Matteo; vicepresidente Luccarda Andrea, Dirigente responsabile; Pellizzaro Mattia; segretario Bortoli Roberto, Responsabile sg Mezzarlira Carlo.

 

 

 

 

 

 


Sull'Autore

Federico Formisano