Presentazioni Prima Categoria

Presentazioni (57): Grisignano non sente pressioni ma rifiuta etichette!

Scritto da Federico Formisano

Si è svolta in famiglia, ancora lo scorso 6 luglio, la presentazione del Grisignano. Dopo le sofferenze dello scorso campionato e la rinascita del girone di ritorno,  si è avuta la conferma di mister Rosin, il quale in pieno accordo con la presidenza e con il Ds Dainese ha operato per un notevole cambiamento della formazione.  Ed in effetti sono arrivati ben 10 nuovi elementi: Mattia Gavasso,  portiere del 1987, 19 partite in Promozione con il  Rivereel, , Dario Giacomazzi,difensore del 1985, 26 partite in Promozione con il Rivereel, Marco Marin difensore del 1986, 24 partite in Eccellenza con il  Themal Abano,  Paolo Lovato centrocampista del 1992,  25 partite in Promozione con il Rivereel, Mattia Perdon attaccante del 1988, 29 partite e 11 gol con il Colli Euganei in prima categoria,  Davide Zuin attaccante del 1984, 24 partite e 10 gol con il  Nuovo Monselice,   Filippo Pescante attaccante del 1995, 21 partite e 5 reti con il  Thermal Abano in Eccellenza.   i giovani  Riccardo Sinico difensore ’99 dal Mestrino,  Marco Sartorato difensore ’00 dal Mestrino, Pietro PeruzzoAttaccante ’99 dal Mestrino. Soprattutto gli arrivi di Marino Pescante dall’Eccellenza e del trio degli ex Rivereel, uniti all’acquisto di un bomber come Zuin abiturato da sempre ad andare in doppia cifra, hanno fatto ritenere a molti osservatori di mercato che il Grisignano che ha confermato anche giocatori del calibro di Dori, Ceron e  Masiero, arrivati nella seconda parte dello scorso campionato, possa essere considerato come una delle squadre da battere del prossimo campionato al fianco di corazzate come il Marola, il Monteviale, il Le Torri.

Mister Rosin si schermisce e dice che l’obiettivo della società e del gruppo è quello di portare a termine un campionato più tranquillo rispetto a quello passato. L’allenatore ex Mestrino e Rivereel garantisce che a Grisignano non ci sono pressioni “ e’ soprattutto per questo – dice Rosin- che io e i giocatori non vediamo l’ora di iniziare.

 

Sul fronte delle cessioni hanno cambiato ambiente: Filippo Tabarin dDifensore e Paolo Canilli Centrocampista al San Lazzaro, Pauro Giacomo centrocampista alla Campodorese Riccardo Nalesso attaccante  al Telemar,  Amedeo Calandra (in attesa di squadra). E i vari Lattenero, Pizzolato, Malosso e Tombolan.

Mentre il difensore Michele Loda (classe 1981) potrebbe entrare nei ruoli dirigenziali della società dopo aver contribuito con la sua esperienza alle ultime importanti stagioni dei rossoblu.

 

La rosa:

Portieri: Alessandro Burlin (83), Enrico Filippi (98), Mattia Gavasso (87 dal Rivereel); difensori: Mattia Calandra (92), Mattia Canton (95), Pietro Dalla Riva (93), Dario Giacomazzi (85, dal Rivereel), Riccardo Lotto (96), Marco Marin (87 dal Thermal), Marco Sartorato (2000 dal Mestrino), Tommaso Semolini (92), Riccardo Sinico (99 dal Mestrino), Davide Zanon (97); centrocampisti: Gian Luca Bortoletto (96), Luca Ceron (85), Marco Checchin (92), Gloen Dori (90), Paolo Lovato (92), Michele Masiero (86), attaccanti: Manuel Ferioli (93), Pietro Peruzzo (99, dal Mestrino), Filippo Pescante (95 dal Thermal), Marco Scanferla (92), Davide Zuin (85 dal Monselice).

 

La preparazione inizierà il 13 agosto e queste le amichevoli programmate:
18 agosto contro il Cartura
22 agosto contro Ardisci e Spera
29 agosto contro l’Usma formazione padovana di 2 categoria.


Sull'Autore

Federico Formisano