Eccellenza

Eccellenza girone A, vi presentiamo il campionato che sarà !

Scritto da Federico Formisano

Dopo la Promozione, girone B, la Prima Categoria, girone C, la Seconda, girone E, ecco come si presentano le formazioni di Eccellenza del girone A. Le nostre favorite sono Caldiero e Montecchio con Belfiorese e Pozzonovo fra le outsider. Mettiamo poi tutte le altre nello stesso gruppo da cui potrebbero uscire sorprese o le formazioni che lotteranno per la salvezza. Da stamattina è ufficiale la Calidonense in questo raggruppamento

Le favorite

Caldiero

La rosa: Portieri: Federico Cecchini (’86, dall’Ambrosiana), Ivan Bosetto (’99), Tommaso Anderloni (2000).  Difensori: Nicolò Baldani (2000), Andrea Antinori (’93, dall’Arzignano), Alessandro Pisani (’93), Francesco Baschirotto (2000, dall’Hellas Verona), Simone Vanzetta (2000, dalla Provese), Alessandro Tonolli (90), Edoardo Ruviero (2000), Mattia Falchetto (94). Centrocampisti: Federico Braggio (94, dal Valdalponeroncà).   Gabriele Corso (’99), Alberto Filiciotto (’91, dal Bardolino), Pietro Gecchele (’97), Jacopo Girardi (2000), Francesco Peotta (’92, dall’Arcella), Alberto Scalzotto (’99), Attaccanti: Salvatore Ciadamidaro (91, dal Bardolino), Maicol Bonetti (91), Giovanni Guccione (89), Filippo Gecchele (99, dall’Hellas Verona), Massimiliano Mezzina (98, dal Valdagno), Lorenzo Zerbato (91).

Staff Tecnico: Allenatore Cristian Soave, vice-allenatore Silvano Bendinelli e Giampaolo Bazzoni, preparatore dei portieri Paolo Riccardi, preparatore atletico Fabio Gaspari e fisioterapista Khilil Anwar.

Giudizio tecnico: un allenatore (Soave) che è una garanzia per questa categoria e rinforzi importanti in tutti i ruoli con il portiere Cecchini dall’Ambrosiana, Antinori dall’Arzignano, Peotta dall’Arcella, Filiciotto e Ciaramidaro dal Bardolino, Braggio dal Valdalpone, Mezzina dal Valdagno. Il Caldiero a detta di tutti è la favorita n. 1 del girone.

il centrocampista Peotta ex Montecchio

Montecchio

La rosa:

Portieri: Bertoldo Dennis (96), Saggioro Nicola (2000 dal Rivereel).Difensori: Benetti Matteo (97 dal Chiampo), Bevilacqua Alberto (92), Caregnato Massimo (2000), Castagna Filippo (99), Festival Alberto (99), Mazzaretto Denis (2001), Nikolic Milos (90 dalla Seraticense)  Poletti Thomas (79), Raschietti Marco (2000), Stefanello Lorenzo(2001), Vanzo Mattia (86, dalla Provese) Centrocampisti: Carollo Enrico (2001), Morato Luigi (2000), Pegoraro Tommaso (99 dal Summania), Rigodanzo Kevin (2000), Santacatterina Giulio (96), Tecchio Andrea (87 dalla Provese), Tresso Alessandro (89), Zuddas Nicola(99 dal Vicenza) Attaccanti: Battaglia Alberto (88 dal Valbrenta), Bonvicini Alberto (2000 dal Bassano), Calgaro Hakim (89 dal Summania), Casarotto Matteo (98), Guzzoni Leonardo (2001), Palladino Federico (98),

Lo staff: dirigente Accompagnatore: Bruno Cailotto, Allenatore: Davide De Forni, aiuto allenatore: Daniele Pegoraro, preparatore dei portieri: preparatore atletico Federico Campi

Giudizio tecnico: l’obiettivo è ripetere il piazzamento dello scorso anno, secondo davanti a Villafranca e C.  con il mister De Forni confermato e con il gruppo dello scorso anno sostanzialmente riconfermato, gli inserimenti sono quelli di Vanzo in difesa, Pegoraro e Tecchio a centrocampo e  Battaglia in avanti (al posto di Primucci). Come sempre i castellani hanno tanti giovani (fatti in casa o provenienti da fuori come nel caso di Saggioro, Zuddas, Bonvicini, ecc.) e se trova il prossimo Casarotto è a cavallo !

Gli outsider

Belfiorese:

La rosa

portieri: Luca Berto (91), Emanuele Tinazzo (92), Difensori: Alberto Artuso (89), Valerio Dal Lago (87 dalla Provese),  Giulio Gambato (2000 dal Verona), Lorenzo Ghiotto (99 dalla Provese); Centrocampisti: Giovanni  Antolini (98) Francesco Baltieri (93), Mattia Barnaba (91), Elia Dal Lago (99 dal Valdalpone), Fabio De Filippo (93 dalla Marosticense), Mattia Pauletto (dal Caldiero)  attaccanti: Paolo Camparmò (90), Alessandro Dal Lago (2000 dal Valdalpone), Michele Vesentini  (91 dall’Ambrosiana),

Giudizio tecnico: viene dalla vittoria in Coppa e da un terzo posto in campionato che hanno fatto incrementare le ambizioni del gruppo. Ed inoltre si è rinforzata con molti acquisti (tra cui i “vicentini” Valerio,Elia e Alessandro Dal Lago e l’ex della Marosticense; De Filippo). Molti giovani a rinforzare una rosa già ottimamente attrezzata e la voglia di ripetersi ad alti livelli.

L’ex Marosticense Fabio De Filippo

Pozzonovo

La rosa
portieri:
Marco Pavanello (91), Alex Ruzzarin (97). difensori: Mattia Bacchin (94), Bilal Boudra (94), Andrea Di Bari (95 dalla Piovese), Ismail Et Tahiry (95), Mattia Morello(99), Enrico Zorzetto (2000),  centrocampisti: Nicolò Badiello (2001), Riccardo Degan (96 dalla Piovese),Massimiliano Gallo (2000),  Giuliano Marian (98), Luca Marzola (99), Matteo Polato(87),  Josè Orlando Pasetto (86), Davide Pavan (98), attaccanti: Andrea Birolo ( dalla Piovese), Fabio Cazzadore (89, dalla Vigontina San Paolo) Mariano Mangieri (92), Maurizio Menale (99, dal Campodarsego ),  Jacopo Rizzieri (2000), Simone Zagolin (2001 dal Padova),

Lo staff
Allenatore: Massimiliano Sabbadin. Allenatori in seconda: Fabio Battistella e Costantino Favaro. Preparatore atletico: Samuele Piva. Preparatore dei portieri: Mauro Scarparo. Massaggiatore: Fernando Volpato. Medico sociale: Giuseppe Camporese. Direttore Sportivo: Carlo Marzola. Direttore Generale: Franco Trevisanello.

Giudizio tecnico: Il ds del Pozzonovo Carlo Marzola è andato a pescare in casa della Piovese e così sono arrivati Di Bari, Degan, Birolo. Confermati gli italo argentini Pasetto e Mangieri che hanno fatto la differenza anche in precampionato dove la squadra di Sabbadin ha ottenuto risultati importanti. Da tenere d’occhio anche Cazzadore arrivato dalla Vigontina. Lo scorso anno era arrivato al sesto posto; quest’anno può ancora migliorarsi.

Le altre

Abano

Dopo la retrocessione dalla D il rinnovamento è stato profondo. Sono arrivati i portieri Alberto Garon (93 dal Galzignano), e Maicol Murano (96 dalla Piovese),   i difensori Stephen Laguda (86, dal Graticolato ex Montecchio),  Andrea Vezu (92 dal Giorgione) Federico Volpin (90, dall’Arcella), i centrocampisti Luca Bizzarro (92 dall’Arcella), e Alessandro Tescaro (97 dall’Adriese,  ex Camisano), e l attaccante Elhadji N’Diaye (97, fal Graticolato). Poi nella formazione ci saranno molti giovani del vivaio.

Allenatore: Massimiliano Lucchini

Arcella:

La rosa:

portieri: Alessandro Ballin (2000 dal Campodarsego), Lorenzo Fattoretto (2000), Marco Vanzato (96) ; difensori: Adolfo Asoletti (2000 dal Padova), Alberto Banzato (94, dal Treviso), Francesco Caco (86), Matteo Caradonna (2000 dal Cittadella),  Federico Gal (96), Andrea Praticò (97), Riccardo Rosina (95, dal Treviso); centrocampisti: Alberto Crestani (98 dal Legnago), Mattia De Cao (90, dalla Belfiorese),  Filippo Rossi (99), Filippo Segalina (97), Daniele Vianello (89 dal Porto Viro), Emanuele Volpara (87 dalla Belfiorese),  Roberto Zangara (99 dalla Calidonense); attaccanti: Angelo Conte (89, dal Real Martellago) , Luca Gerini (96, dalla Piovese) , Edoardo Nalesso (99 dalla Vigontina), Alessandro Zuin (97)

Allenatore: Davide Tentoni

Giudizio tecnico: Nessun pensi di sottovalutare l’Arcella solo perché è stata ripescata dalla Promozione. Intanto perché in campionato ha tenuto testa alla corazzata Luparense fino alle ultime giornate e poi perché nella frazione padovana hanno rinforzato la squadra in tutti i reparti con alcuni giocatori di esperienza come le vecchie conoscenze del calcio vicentino De Cao e Volpara (entrambi dalla Belfiorese), Rosina e Banzato ex Treviso e Daniele Vianello ex Porto Viro e Clodiense.  La società ha inoltre puntato sui giovani venendo a pescare anche nel vicentino ( Zangara dalla Calidonense), dal Campodarsego (Ballin) dalla Vigontina (Nalesso); altre conoscenze vicentine sono l’esterno Crestani ex Primavera del Vicenza e Andrea Praticò figlio dell’ex stopper biancorosso.

Zangara ex Calidonense

Borgoricco

Giudizio tecnico: I cambiamenti sono stati tanti a partire dalla panchina con Mister Bertan che è andato a sostituire lo storico Mister Ferrulli; oltre a ciò la rosa ha subito un’importante rivoluzione rispetto la passata stagione con gli adii di molti senatori che sono stati sostituiti con un mix di giovani promettenti, mettendo in luce il nuovo progetto della Società. i nuovi innesti: Agostini Marco (2000) dal Campodarsego, Parpajola Guido (92 dallo Spinea) ,Pavanello Edoardo dalla Vigolimenese, Buson Alberto dal Campodarsego, De Pieri Jois dall’Arcella, Checchin Gianluca (2001) dal Calvi Noale, Farfalli Pietro (2001) dal Calvi Noale, Fantinato Gianmarco (2000) dal Treviso, Niero Nicola (2000) dal Treviso. Da mettere nel conto anche il cambio di girone.

Calidonense:

La rosa: Portieri: Alberto Lovato (98, 14 gare con il Camisano) Alberto Pozza (99, 4 partite disputate); difensori: Oualid Amal (98),  Matteo Casale(88, 29 presenze)  Massimiliano Casolin (92, 27 presenze, 3 reti),  Vittorio Mietto, (92, 27 presenze, 3 reti), Edoardo Munarini (95, 6 presenze), Leo Rezzadore (99 dal vivaio), centrocampisti: Bileve Bleoewe (99, 3 presenze)Alex Boschiero (2000 dal Lakota), Mattia Colombara (96  27 presenze e 2 reti con il Longare), Enrico Comparin (96, 24 presenze), Eduard Costa (99 dal vivaio),  Nicola  Filotto (97, 15 presenze), Amedeo Foletto (87,  25 presenze e 6 reti),  Luca Fortunato (88, 30 presenze e 10 reti con il Longare) Luca Pigato (98 dal Camisano), Filippo Pizzeghello (2000 dal vivaio), attaccanti: Marco Manes (99, 25 presenze 3 reti), Edoardo Marzari (92, 27 presenze 3 reti), Luca Munari (2000 dal vivaio), Nicola Schiesaro (2000 dal vivaio).  Andrea Simoni (95, 25 presenze e 3 reti)

Lo staff: Clementi Claudio: allenatore;  Filippo Cervato: vice allenatore; Luca Legumi: preparatore portieri.

Giudizio tecnico:  Mai dire mai, scrivevamo in sede di presentazione. Ma Clementi, Filotto e c. non sono tipi da farsi prendere dall’insonnia. Intanto hanno rinforzato e ringiovanito la compagine con molti emergenti come i portieri Lovato e Pozza, come Boschiero, Pigato, Manes, Dal Zotto, ecc. e accanto ci hanno messo accanto dei personaggi mica da ridere come Foletto e Fortunato, che in due portano la croce ma non disdegnano di fare gol, ma anche come Casale, Mietto, Casolin, Colombara, uno di quelli che l’Eccellenza la conosce già bene.  Insomma anche in Eccellenza, a Caldogno sono pronti a tutto.

foto inedita della presentazione

Garda

Arrivano a Garda come rinforzi Marco Giarruffo  e Simone Comencini. Per il resto viene quasi interamente il gruppo che ha vinto lo scorso anno il girone A di promozione, battendo nello spareggio la Seraticense.

Allenatore: Paolo Corghi

Piovese

La rosa:

Portieri:  Massimiliano Gallo (97, dal Dolo), Elia Lorenzetto (92, dal Pontecorr) , Difensori: Niccolò Battarin (94, dal Due Stelle) , Carlo Callegaro (98, dal Treviso), Antonio Carelli (99) Francesco Corrieri (2000),  Christian Favorido (98), Alessandro Giudice (99), Daniel Gobbi (99), Marco Sartori (96, dal Due Stelle) , Gianluca Tramarin (96),   Daniele Zulian (2000); Centrocampisti: Marco Alessio (2000, dall’Adriese), Niccolò Basana (2000), Riccardo Brentan (99, dal Campodarsego),  Marco Cardo (94, dal Thermal), Alessandro Michelotto, Silvio Molena (94, dal Due Stelle), Alberto Nardo (98), Nicolò Zecchinato (98, dal Porto Viro). Attaccanti: Michele Cian (99), Marco Dovico (97, dall’Azzurra due Carrare), Nicola Nordio (99), Roberto Poncia (2000 dal Padova Primavera);

Allenatore  Luca Boscaro

Giudizio tecnico: il presidente Claudio Dalla Prima era intenzionato a lasciare ma è stato convinto a rimanere da un pool di imprenditori e dirigenti, molti dei quali genitori di giocatori del vivaio. Prima squadra rivoluzionata, con tanti addii (Deinite, Beccaro, Di Bari, Degan, Birolo,  Benucci, Mantovani, Morandi, ecc.) , oltre a  quello di mister Carlo Perrone.  Il nuovo allenatore è Luca Boscaro che viene dal settore giovanile. Molti giocatori provenienti dal vivaio rientrano dai prestiti in altre formazioni. La squadra è giovanissima: il più vecchio è il portiere Lorenzetto 26 anni. Fin che dura l’entusiasmo è una squadra che può cogliere soddisfazioni.

San Giovanni Lupatoto

La rosa:

Portieri: Riccardo Bertacco (92)  Freddo; Difensori: Adamo, Alberto Castagna (97), Mattia Chieppe (2000),  Pietro Furlani (2001),   Matteo Irprati (94),  Centrocampisti: Alberto Creati (88), Lorenzo Donella (91), Matteo Giordano (99), Giovanni Padovani (90), Simone Perbellini (92) Leonardo Strazza (93), Lorenzo Testini (92 dal San Martino Speme)  Attaccanti: Lorenzo Bezzetto (2001), Michele Garzetta (99), Dritan Gordi (87 dal Povegliano), Enrico Ottocento (98)

Lo staff: Allenatore: Marco Pedron vice allenatore:  Omar Peroli,  preparatore dei portieri Paolo Maini. Direttore sportivo:  Gino Crema

Giudizio tecnico:  Arrivata per ultima ( o per penultima se consideriamo la Calidonense alla tavola dei ripescaggi, ha annunciato di voler rinforzare la rosa. Confermati molti dei giocatori della Promozione con molti giovani si affida ad un allenatore nuovo che viene dal Povegliano come il suo vice, Peroli.

San Martino Speme

Sono molto poche le notizie in nostro possesso sul San Martino. Si sa che è stato confermato l’allenatore Filippo Damini che ha portato la squadra a metà classifica nello scorso campionato e che sono arrivati l’attaccante Filippini ed il centrocampista Rambaldo dalla Provese. Ha lasciato il ds Filippo Baltieri sostituito da Giuliano Menegazzi. Ci asteniamo dal giudizio tecnico visto il quadro ancora poco approfondito.

 Sona

La rosa Portieri: Gianluca Pirelli Tonelli, (1998). Difensori: Bertasi Stefano (1993 ), Lavarini Mattia (2000 ), Montresor Giacomo (2000), Padovani Mattia (2000), Peretti Sandro (1987, dall’Ambrosiana), Zamboni Marco (1977, dall’Ambrosiana).  Centrocampisti:  Cappelletti Tommaso (1992, dall’Oppeano), Cipriani Andrea,  Danieli Nicola (1990 dal Lugagnano), Dos Santos Carlos (92 dal S.G.Lupatoto), Cecco Edoardo (1994, dall’Ambrosiana), Marchetti Federico (1988, dal Legnago Salus).  Otero Gian Marco (2000), Taddeo Luca (1988,  dal Caldiero), Attaccanti: Cesar Jordan Pereira (1983, dall’Ambrosiana), Santhos Corazza (1992, dal San Giovanni Lupatoto), Valbusa Thomas (1993),
Lo staff: Allenatore: Fabrizio Sona; preparatore atletico Fausto Soffiati, preparatore portieri Luca Zonin

Giudizio tecnico: La salvezza risicata dello scorso anno ha indotto la società a cambi radicali iniziando dalla panchina con Sona nuovo mister. In difesa sono arrivati Peretti e Zamboni, il centrocampo è stato reinventato con Cappelletti, Danieli, Dos Santos, Cecco, Taddeo e la nostra vecchia conoscenza Marchetti; nuovo anche l’attacco con Pereira e  Santhos. Il massiccio trasferimento dall’Ambrosiana fa pensare ad un possibile miglioramento della classifica.

Team Santa Lucia:

La rosa:  Portieri Pietro Bertasini (97 dal Sona). Gabriele Marini (81), Carlo Sganzerla (2000) Difensori Luca Angelico (80), Matteo Arduini (’93), Andrea Mantovanelli (’97), Matteo Miron (97 dalla Provese)Samuel Nyarko (2001),  Riccardo Olivieri (94), Centrocampisti Mattia Ambrosi (2000), Riccardo Fantasia (99 dal Vigasio),  Federico Cristanini (97 dal Villafranca), Vittorio Iurato (2001, dalla Virtus), Edoardo Rizzardi (95), Stefano Strepparava (2000), Isacco Tomelleri (2000); Attaccanti Thomas Agazzani (96), Federico Bellamoli (99), Emilio Brunazzi (87), Marco Raimo (95), Andrea Salemi (98 dal San Giovanni Lupatoto), Marco Secchi (92 dal Povegliano).

Lo Staff tecnico: Andrea Sirio Manganotti, allenatore; Giovanni Tibaldo, Vice allenatore; Antonio Bombino,  preparatore atletico; Franco Zamberlan, preparatore portieri.

Giudizio tecnico: accanto a giocatori di grande esperienza come Marini, Angelico, Brunazzi, ecc. molti giovani. Ogni anno sembra destinata a soffrire, poi riesce sempre a trovare la strada verso la salvezza.

Valbrenta

La rosa:

Portieri: Paolo De Carli (84, dalla Marosticense)  Alessandro Volpe (97), Marco Zanotto (2000 dal Bassano) difensori: Alessandro Bassani (84) ,  Luca Bozza (99),  Gianluca Gallonetto (93), Filippo Gambasin (98), Gianluca Longhini (99 dal Bassano),  Nicola Rimoldi (87) Edoardo Russo  (98 dal Montebelluna), Diego Toniolo (86, dalla Marosticense) centrocampisti:  Elias Andolfatto (2000,  dalla Virtus Romano), Gianluca Cacciotti (89), Giacomo Contiero (94), Davide Dalla Bona (87), Simone Dalla Costa (99 dal Bassano), Nicolò Munari (2000 dal Bassano), Edison Osmani (98), Alberto Pinton (90), Irfan Ponik (93) Nicola Tomasi (90, dalla Marosticense); attaccanti: Daniel Bizzotto (2000 dal Nove),   GianMarco Brotto (89 dalla Luparense), Aboubacar Diane (94) Nicola Topparelli (95, dalla Marosticense).

Lo staff: Alessandro Pontarollo: Allenatore.

Giudizio tecnico: Il salto di categoria è importante. Ma il gruppo che ha perso il solo Battaglia è stato mantenuto con inserimenti mirati: dalla Marosticense portano l’esperienza della categoria, De Carli, Toniolo, Topparelli e Tomasi, dalla Luparense, Brotto, dal Montebelluna, Russo. Poi ci sono giovani interessanti come Zanotto, Longhini, Andolfatto, Dalla Costa, Munari, Bizzotto, ecc. In panchina la riconferma di Pontarollo che aveva tanti estimatori.  I presupposti per una salvezza tranquilla ci sono tutti.

Topparelli arrivato dalla Marosticense

Valgatara

La rosa

Portieri: Boscaini Emanuele (2002 dal Villafranca), Quintarelli Massimiliano (1998); Difensori: Aldrighetti Carlo (88), Cottini Alessandro (85), Franceschetti Siro (84), Giacomi Fabio (1998 dall’Ambrosiana), Gobbi Samuele (2000), Lonardi Marco, Marchesini Enrico (90), Martini Cristian (90), Margotto Federico (1999 dall’Ambrosiana). Centrocampisti: Aldrighetti Marco (89), Dall’Ora Simone (2000 dall’Ambrosiana),  Marconi Andrea (96), Scardina Dario (87), Speri Matteo( dal Caldiero), Vecchione Alessandro (83), Bernardi Andrea 1999. Attaccanti: Aldrighetti Leonardo (92), Armani Simone (97), Dall’Ora Marco (2000 dall’Ambrosiana), Lallo Matteo (81), Leardini Manuel (dal Sona), Marchesini Marco (99).

Allenatore: Jody Ferrari

Giudizio tecnico:  La partenza in difesa di Biasi è stata compensata con l’arrivo di giovani di prospettiva. Rimangono comunque giocatori importanti come Scardina, Vecchione, Lallo e Armani.  Squadra che può ripetere l’impresa della salvezza ottenuta nella scorsa stagione all’esordio in categoria.

Vigasio

La rosa

Portieri: Fazion, Mattia Maragna ( dalla Provese); difensori: Stefano Baresi (dal Villafranca), Michelangelo Bertoldi (96), David Cinti (99), Luca Ruggeri (dal Campagnola di Reggio Emilia) Alex Sabaini (dal Caldiero) , centrocampisti: Mattia Bovi (dal Colorno di Parma) Filippo Braga (99 dagli Juniores), Andrea Dolci (2000, dalla Belfiorese), Fornari, Edoardo Signoretto (2000, dalla Scaligera), Gabriele Zamboni, (96) attaccanti: Luca Bonfigli ( dall’Aurora Cavalponica) Omar Khochtali (99), Faccini, Francesco Vitelli (90 dal Real Giulianova)

Lo Staff: Luca Falavigna direttore sportivo; Nicola Franchini team Manager; Mario Colantoni: allenatore; Manuel Rossi: vice allenatore; Pippo Cannizzaro, Carlo Salardi, Leo Franchini, Alberto Milli, Aldo Ceka

Giudizio tecnico: Cambi importanti con gli arrivi di Maragna, Baresi, Sabaini, Bovi, e degli attaccanti Bonfigli e Vitelli. Nelle prime amichevoli ha ottenuto buoni risultati: una sconfitta di misura con il Verona, tre vittorie con la Governolese, l’Ambrosiana e il Villafranca. Rinforzato l’attacco con Bonfigli e Vitelli. Salvezza agevole come l’anno scorso per i veronesi.

 

 


Sull'Autore

Federico Formisano