Promozione

Chiampo imbattuto anche con la Virtus: finisce 1-1

05 Maita e Carrassi
Scritto da Redazione2

Chiampo – Virtus 1-1 Tirapelle (C) al 5’, Forgia (V) al 10’

Chiampo: Pellizzari, Carrassi, Pasquale (Vicentin dal 53’), Zoccante, Marcazzan, Jotic, Zonato (Diquigiovanni dal 46’), Groppo, Vaccaretti (Maddalena dal 79’), Tirapelle (Acerra dal 46’), Centomo (Danetti dal 90’). Alenatore: Lovato.

Virtus Verona: Cargnel, Boarotto, Veronesi (Zanini dal 62’), Santaca, De Boni, Poletto (Mezildzic dal 57’), Tebaldi, Forgia (Balde dal 88’), Di Cristo (Brizzi dal 66’), Leoni, Abedi (Dassie dal 70’). Allenatore  Baù.

Arbitro: Atanasov di Este.

Ammoniti: Tirapelle, Groppo  (C ) Poletto, Veronesi , Santacà(V)

Servizio della redazione con la collaborazione di Roberto De Cao

Tutto in 10’ poi grande equilibrio. E questo in estrema sintesi il contenuto di un match che il Chiampo ha pareggiato . La squadra di Lovato mantiene l’imbattibilità e diventa la formazione con il maggior numero di pareggi (3) del girone.

Il mister conferma l’ossatura della squadra che ha pareggiato con il Mozzecane, inserendo dal primo minuto Vaccaretti al posto di Maddalena con Tirapelle al posto di Danetti. Il Chiampo segna quasi subito:  su calcio d’angolo da destra Tirapelle stacca più alti di tutti ed insacca. Al 10’, però, arriva immediato il pareggio degli ospiti: Pellizzari sbaglia l’uscita e Forgia fa 1-1

Tirapelle autore del gol del Chiampo

La gara si mantiene viva e al 13’ Centomo con un tiro a giro da fuori area colpisce la traversa. Al 20’ c’è l’episodio che potrebbe condizionare la gara: Jotic travolge Di Cristo e lo stesso giocatore si incarica del penalty concesso dal direttore di gara ma calcia sul palo.

Forgia autore del gol della Virtus

Risponde subito il Chiampo con Groppo ma la conclusione termina a lato

Lovato non è soddisfatto della squadra e fa entrare subito Acerra e Diquigiovanni per Zonato e Tirapelle e dopo pochi minuti Vicentin per Paquale.

Il secondo tempo inizia con due conclusioni di Vaccaretti, la prima è respinta dal portiere Cargnel, la seconda è alta sulla traversa. Il Chiampo insiste ma Cargnel è attento e respinge anche il tiro di Diquigiovanni. Al 55’ Pellizzari manda in angolo una conclusione su punizione e al 70’ Acerra respinge sulla linea una conclusione dopo un’azione da calcio d’angolo. Sul fronte opposto la difesa sbroglia una situazione pericolosa dopo un incursione di Centomo. Al 73’ un difensore salva sulla linea il colpo di testa di Vaccaretti che ha deviato il cross da calcio d’angolo di Centomo

Al 75’ Forgia calcia alto dal dischetto Al 90’, infine il micidiale coast to coast di Carrassi  porta alla conclusione Diquigiovanni ma l’interno si fa ribattere in angolo la conclusione.

Carrassi

Finisce così una gara combattuta e con molti episodi. Il Chiampo domenica prossima è atteso dalla trasferta a Cadidavid con l’impegno di mantenere l’imbattibilità.


Sull'Autore

Redazione2