Eccellenza EVIDENZA Promozione

Eccellenza e Promozione: risultati, marcatori e prime cronache

Scritto da Federico Formisano

ECCELLENZA (Quarta Giornata)

Arcella  Abano Calcio  3-3 Conte (Ar), Piva (AB) Bizzarro (AR) Gal (Ab)
Belfiorese  Vigasio 2-1 Dal Lago V. (B),  Coraini (V) Babacar (B)
Borgoricco  San Martino Speme  0-0
Football Valbrenta  Calidonense  3-0 Gallonetto, Cacciotti, Osmani
Montecchio Maggiore Garda  2-1 Calgaro (M) , Shaban (G),  Casarotto (M) pubblicato il servizio di Eros Ferraretto
Piovese Sona Calcio 0-1  Marchetti
S.Giovanni Lupatoto  Calcio Caldiero 0-4  Mezzina (2), Bonetti, Guccione
Valgatara  Team S.Lucia Golosine  4-1 Vecchione Aldrighetti L. , Leardini (V), Olivieri (TSL)

Montecchio e Garda

Classifica: Sona 8, Arcella, Belfiorese, Montecchio, Valbrenta,  7, Caldiero, Garda, San Martino 6, Santa Lucia, , Borgoricco, 5,  Pozzonovo, Valgatara 4, San Giovanni L. , Vigasio, Calidonense 3, Piovese, 2 , Abano, 1

Abano, Vigasio, Pozzonovo e Valbrenta una gara in meno

Commento:  l’equilibrio regna sovrano. Dopo 4 giornate in testa c’è il Sona con 8 punti . Il Valbrenta con una gara in meno insegue a 7 assieme al Montecchio che ha superato al fotofinish il Garda ex capolista ( per questa partita abbiamo già pubblicato foto e cronaca di Eros Ferraretto). Il Valbrenta si è sbarazzato invece della Calidonense che scivola a 3 punti in classifica e deve già recuperare. L’Arcella è stata fermata in  casa dal fanalino di coda Abano. Belfiorese viaggia con il vento in poppa e batte il Vigasio. Bene il Caldiero con una doppietta di Mezzina ex Arzignanese: la prima rete è stata una sforbiciata al volo che ha deliziato i tifosi e aperto alla goleada della sua squadra.

Girone B

Luparense – Eclisse Carenipievigina  2-0

LUPARENSE (4-3-3): Martore 6; Beccaro D. 7, Marchiori 6.5 (st 32’ Maistrello sv), Gentile 6.5, Beccaro C 6.5; Girardi 6, Tessari 6 (st 37’ Mesi sv), Tresoldi 6.5 (st 41’ Matterazzo sv); Fantinato 6, Pietribiasi 6.5
(pt 33’ Spadari 6.5), Baido 6.5 (st 21’ Rondon 6.5). All. Cunico.
ECLISSE CARENI PIEVIGINA (4-3-3): Sartorello 6; Damuzzo 6 (st 38’ De Faveri sv), Francescon 6, Tibolla 6, Moretti 6; Nicoletto 6, Scarabel 5.5, Frezza M. 6 (st  14’ Meneghello 6 ); Zanetti 6, Janko 5.5 (st 22’ De Zotti 6), Frezza A. 5.5. All. Dalla Bella.
ARBITRO: Terribile di Bassano del Grappa 6.5.
Reti: Pietribiasi 3′ pt, D. Beccaro 30′ st
NOTE: spettatori circa 550; ammoniti: Tibolla; angoli: 5-3 ; minuti di recupero: pt 1’, st 3’

Subito gol di Pietribiasi dopo 4′: cross basso di Baido, Pietribiasi controlla e calcia nell’angolino.
Primo tempo occasione per Gentile di testa (cross di Christian Beccaro) e palla di poco alta. Nella ripresa l’Eclisse Carenipievigina prova a forzare in avanti, ma la Luparense raddoppia su corner battuto da Rondon per Daniel Beccaro che, al volo, insacca il 2-0. Pietribiasi uscito a fine primo tempo per infortunio.

PROMOZIONE (Quarta Giornata)

Girone A

Albaronco-Nogara 2-1  Pasin  M. (2)
Badia Polesine-Seraticense 1-2 Montemezzo e Angel per Seraticense, Dervishi Badia
Mozzecane-Cadidavid 4-4 Menini (C) Perlini (C) Mileto (M) Bellinazzi (M), Bellesini (M)
Castelnuovo-Castelbaldo 1-3  Bortolotto (2), Deinite, per il Castelbaldo, Tommasi per il Castelnovo
Chiampo – Virtus Verona 1-1 Tirapelle (C) Forgia (V) in arrivo il servizio su questa partita
Cologna Veneta – Aurora Cavalponica 0-2 Musso (2)
Sitland Rivereel – Oppeano 0-2  Diagne, Filipovic
Povegliano Veronose – Alba Borgo Roma 1-3

Seraticense brinda al secondo successo consecutivo

Classifica: Albaronco, Castelbaldo 12 , Mozzecane 8, Seraticense, A.Cavalponica, Virtus  7, Chiampo 6, Cadidavid, 5,   Alba Borgo Roma, Cologna, Badia Polesine, Castelnuovo  4, Oppeano 3, Nogara 2, Rivereel,  Povegliano, 1

Il punto: Castelbaldo Masi e l’Albaronco continuano a vincere e salgono a 12 punti. Dietro rallenta ancora il Mozzecane che riesce nell’impresa d recuperare da 0-3 con il Cadidavid.  La Seraticense in decisa ripresa vince a Badia e sale al quarto posto in classifica. Chiampo avanza a piccoli passi pareggiando con la Virtus.  Male il Rivereel che perde anche con l’Oppeano che era a zero punti e dopo aver perso a tavolino con la Virtus è ultimo con il Povegliano a quota 1.

Girone B

Sarcedo-Rosà 1-0  Azzolini pubblicato il servizio di Omar Dal Maso
Schio-Virtus Cornedo 2-1  Munarini e Primucci (S)
Tezze-Godigese 1-5 Cusinato (3), Floriani e Zurlo per la Godigese, Vallarsa (Tezze)
Trissino-S. Giorgio Bosco 0-0
Cassola-Mestrino Rubano 1-1   Pasquetti (C), Spessato (M)
Camisano-Marosticense 3-1   Lucchini, Sambugaro, Baccarin (C) Rossi  (M)
Valdagno-Longare 2-1 Critelli,Bajramaj (V) Sandonà (L)  pubblicato il servizio con testo di Dario Sbabo e foto di Elisa Calzati
Summania-Campigo 2-3

Sarcedo- Rosà (Foto di Omar Dal Maso)

Classifica: Godigese 12, Campigo 10, Camisano 9, San Giorgio in Bosco  8, Longare, Valdagno 7, Marosticense,   Mestrino, Trissino 6,  Sarcedo, Schio 4, Rosà, 3, Cassola 2, Summania, Tezze,  V.Cornedo 1

Il punto: La Godigese e il Campigo continuano a vincere e occupano le prime due piazze. Il Camisano è terzo grazie alla vittoria casalinga sulla Marosticense. Abbiamo le cronache di Valdagno e Sarcedo che ci parlano di due successi che rilanciano le due formazioni. E a proposito di rilancio dà segni di vita lo Schio che vince con il Cornedo ultimo in graduatoria con Summania e Tezze. Il Cassola ferma il Mestrino sul pari.

Valdagno – Longare (foto di Elisa Calzati)

Le cronache

San Giorgio in Bosco – Trissino 0-0 Partita bella, nonostante lo 0-0… Inizio veemente dei nostri ragazzi, con Marchetti che calcia alto da buona posizione. Poi è la volta di Pedron che centra in pieno il portiere e, per finire, il potenziale 1-0 capita sui piedi di Andreatta, sfortunato nella conclusione. Tutto questo nei primi 20 minuti, giocati come detto a ritmo altissimo dal Calciosangiorgioinbosco.
Il Trissino risponde alle incursioni rossoverdi con una sassata sulla traversa che riequilibra la partita dopo l’iniziale forcing dei ragazzi di mister Visentin. Nella ripresa si prosegue con un sostanziale equilibrio, anche se il Trissino scheggia il secondo legno della partita. Andreatta nel finale ha due palle gol a tu per tu con l’estremo difensore avversario ma non riesce a superarlo, così come Pedron che calcia al volo facendosi salvare il tiro sulla linea. Il match-ball capita a Marchetti, sugli sviluppi di un corner, con il pallone che battezza la traversa (da Facebook San Giorgio in Bosco)

Andrea Pedron


Sull'Autore

Federico Formisano