Eccellenza

Calidonense cade nel Pozzo(novo), ancora niente vittorie per i giallorossi!

CALIDONENSE CADE NEL POZZO(NOVO), ANCORA NIENTE VITTORIE PER I GIALLOROSSI!

Partita pirotecnica al comunale di Caldogno, partita tra Calidonense e Pozzonovo valida per il girone A di Eccellenza. Girone purtroppo afflitto da disparità, nel quale si fa più fatica a tarare la classifica. Nel match odierno sono i padovani ospiti a comandare le operazioni, ma i padroni di casa non demordono ed attentano più volte alla rete con convinzione. Finirà 4-3, con una ripresa tutt’altro che tranquilla. Andamento da montagne russe, allungo ospite e controbreak locale, sul punto in cui l’inerzia sembrava tutta giallorossa, ecco la doppia mazzata padovana. Nel finale come nel resto del match si fa ammirare l’intervento di Pavanello su Casolin in tuffo a botta sicura, sarebbe stato un 4 a 4 vietato ai deboli di cuore. Si chiude dunque con la vittoria del Pozzonovo che con una partita in meno ambisce ai primissimi posti della classifica. Eccellenza per ora amara per i vicentini, dopo i primi tre pareggi sono arrivate due sconfitte. Sarà un campionato certamente battagliero, ma i vicentini hanno dimostrato di poter valere di più dell’ultima piazza per ora occupata.

CALIDONENSE [3]: Pozza, Casolin, Mietto (dal 28′ st Rezzadore), Comparin, Casale ©, Amal, Munarini (dal 16′ st Boschiero), Dal Zotto (dal 26′ st Foletto), Marzari, Simoni (dal 41′ st Schiesaro), Bergo (dal 36′ st Fortunato). All. Clementi.

POZZONOVO [4]: Pavanello, Morello, Di Bari, Et Tahiry, Boudraa, Degan (dal 29 st Guifo), Pavan, Polato, Mangieri, Gallo (dal 29 st Rizzieri), Birolo (dal 29 st Pasetto). All. Sabadin.

Reti: 43′ Birolo (P). [0-1] St: 2′ Mangieri (P), 15′ Casolin ®(CA), 32′ Foletto (CA), 34′ Boudraa (P), 36 Pasetto (P), 41′ Autogoal (P).

IL MATCH: 12′ parte meglio il Pozzonovo che imprime più ritmo, traversa di Boudraa con porta sguarnita, anche se lascia dei dubbi il contatto su Pozza. Ancora Pozza protagonista con una smacciata, poco dopo Mangieri sfiora il vantaggio. 33′ Imperversa Simoni, ma è sedato, poco dopo è Marzari a centrare la porta, ma debolmente. Buon momento Caldogno, Bergo sfiora il palo lontano con un gran controbalzo. 43′ Ottima manovra corale ospite con Pavan che aspetta un tempo di gioco e poi serve Birolo, controllo, rimbalzo favorevole e gol sottoporta, vantaggio Pozzonovo. Prima frazione che si chiude con l’incornata di Casolin, non l’ultima e la parata di Pavanello, nemmeno qui l’ultima, l’arbitro non concede corner.

RIPRESA: Partenza shock per i vicentini, lavorone di Mangieri da bomber puro, si lavora alla grande la sfera ed insacca dai quindici metri. 2-0. Non ci sta la Calidonense, da angolo ravvisato contatto da rigore su Marzari, forti proteste ospiti, Casolin trasforma dimezzando il gap. 18′ Bella scorribanda di Gallo, a tu per tu con Pozza che esce basso, contatto duro ma apparentemente regolare. 21′ Casolin è un incubo da angolo e sbaglia di poco. Pozzonovo triplo cambio contemporaneo una rarità. 32′ Foletto raccoglie la spizzata di Simoni, prova a tirare, ribattuto, la palla danza nei pressi e la seconda sassata è vincente, 2-2. Sembra l’abbrivio di un’impresa domenicale per gli uomini di Clementi ed invece appena due minuti dopo Boudraa da angolo incoccia per il nuovo vantaggio. 26′ Black-out Caldogno, si accentra e tira il neo entrato Pasetto e bissa le distanze. Forcing finale di casa, da un cross nasce una deviazione magligna ed è 4-3 a 4′ più recupero dalla fine. 44′ gran lavoro sulla sinistra cross a spiovere sul secondo palo, Casolin in tuffo plastico si avvia a realizzare l’insperato pari ed invece Pavanello mura salvando i suoi ed i 3 punti finali.

Andrea Benedetti Vallenari.


Sull'Autore

Andrea Benedetti Vallenari