Prima Categoria

Prima Categoria, girone C: risultati, cronache, tabellini, e tante foto..

Scritto da Federico Formisano

Il punto e le statistiche

Il Montebello vince a Dueville e accenna la fuga. Finora le favorite della vigilia hanno abbastanza rallentato la corsa (anche se questa domenica sono tornate vincenti Marola, Monteviale e Le Torri) e ne hanno approfittato prima la neo promosso Junior Monticello che il Montebello che dopo aver cambiato molto della squadra dello scorso anno non era entrato nel gruppo delle formazioni accreditate per la vittoria finale. Ovviamente cinque giornate sono ancora poche per dire se questa situazione dovesse permanere fino alla fine.  Ci siamo presi l’uzzolo di andare a vedere la classifica dello scorso anno ed effettivamente il Tezze che poi vincerà alla grande il campionato non era in testa (anche se era alle spalle di Le Torri e Marola che guidavano la classifica) mentre nelle prime posizioni c’era la squadra delle Alte e poi sappiamo tutti com’è andata a finire.  Regolare finora è il cammino della Pedemontana che vince con il Poleo e rimane secondo in classifica con la Junior. Da sottolineare il cammino del Sovizzo con Venturini in panchina, con due vittorie in due presenze e il perdurare delle assenze di vittoria per Stanga (che ha vinto tre volte) e Due Monti che regge al momento il fanalino di coda con due soli punti.

Monteviale è sempre la squadra che ha segnato di più (12 reti) mentre il Real San Zeno ha  la peggior difesa con 14 reti subite. Il Grisignano con 2 soli gol subiti ha la miglior difesa,  mentre l’attacco meno prolifico continua ad essere quello del Due Monti e del Montecchio Precalcino solo tre gol realizzati: da notare che tutte e tre le reti del Montecchio Precalcino portano la firma di Coppone.

I top della settimana

Andrea Battaglin (Pedemontana): lui nella classifica marcatori c’è sempre. Domenica ha aperto le marcature per la sua squadra con il classico gol di astuzia anticipando di testa il portiere del Poleo.

Fiorenzo Bognin (Montebello):  Della squadra dello scorso anno gli sono rimasti solo 4 giocatori.  Ma con applicazione e lavoro ha assemblato un altro team temibile e ora si trova lassù in alto nella classifica.

Bognin discute con il direttore di gara

Michael Scalco (Marola): ogni tanto finisce in panchina, ma poi succede che Cornale si faccia squalificare o qualcuno sia indisponibile e lui torna in campo e segna (stavolta due reti anche se sulla seconda c’è stata una deviazione di un difensore).

Scalco riceve i complimenti dei compagni (foto Rizzato)

Le cronache ( con i tabellini delle partite)

Alto Astico Cogollo – Marola  0-4  Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e fotografie di Chiara Diletta Rizzato

Alto Astico Cogollo: Cornolò, Renon, Martini, Margiotta, Pettinà W., Pettinà O., Melegatti, Balzarin, Carollo canale, Sberze, Chelouane.
A disposizione: Valente, Bortoli, Gasparini, Totti, Dall’Osto, Pellegrini, Pegoraro, Sberze, Broccardo.
Allenatore: Maino Andrea

Marola: Loria, Piva, Lopez, Andreoni, Costa, Visentin, Radoskovic, Zen, Basso, Scalco, Gobbato.
A disposizione: Oliviero, Brazzale, Bagnara, Maruzzo, Pengo, Cornale.
Allenatore: Zuccon Luigi.

Dueville – Montebello 1-3

Dueville: Tagliapietra, Savegnago (Arboit dal 70’), Bortoli (Hasani dal 61’), Pianezzola (Pasquale dal 18’), Boscato, Nuvoli, Maccà, Corrà (Cozza dal 75’), Graziani, Mongelli (Barausse dal 86’), Bertoncello. Allenatore: Covolo.

Montebello: Scarsetto, Meneghetti, Lissandrini, Confente, Pertile, Zanchi, Dall’Omo (Portinari dal 86’), Vidoni, Bevilacqua (Rebass dal 65’), Plamadeala (Castellan dal 90’), Onyejiaka (Lovato dal 75’). All. Rossin.

Junior Monticello – Sovizzo  1 – 2  Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e fotografie di Gianfranco Scalzotto

Junior Monticello:  Poletto, Alba, Stella (Brunato), Giust, Tresso, Tosato (Piccolin), Ronga (Cauzzi), Carli, Piga (Pertile), Sabbadin (Frigo), Dal Lago. A disp: Rossi, Bressan, Mattioli, Galvan, Allenatore: Cristiano Angolini.

Sovizzo: Zanconato, Milan, Carlotto (Colombo), Marin, Rinfieri, Shkambi (Strobe), Zanderigo, Farinello, Fochesato, Ceola (Gisaldi), Dalla Riva, (Cailotto). A disp:  Meneguzzo,  Crivellaro, Ronzani, Rigolon, Faedo. All. Andrea Venturini.

Le Torri Bertesina 0 – Real San Zeno 4-0  

Le Torri Bertesina: Casagrande, Salerno (C) (73’ Pignatiello), Runza, Lotto (63’ Salano), Pertile, Ghirardelli, Deni, Rosa (74’ Dordevic), Cuccarolo (60’ Dal Lago), Di Maggio, Carmucci. All. Lelj.

Real San Zeno Arzignano: Vignaga, Zamperetti (61’ Chemello), Dal Lago, Castegnaro (45’ Mantovani), Mosele, Dalla Bona (78’ Dal Maso), Donadello (45’ Crestani) , Callegaro, Bergozza (C), Belluzzi G.(69’ Belluzzi F.), Vallarsa. All. Vinoli.

Nella quinta giornata di campionato, a seguito dell’inversione di campo, il Le Torri Bertesina ospita a Lerino il Real San Zeno Arzignano.

Al 9’ lancio lungo per Carmucci che appoggia per Cuccarolo che però spara alto. All’11’ Carmucci ruba palla a Castegnaro sulla trequarti e si invola verso la porta; a tu per tu con Vignaga non sbaglia: 1 a 0 per il Le Torri Bertesina.Tre minuti dopo altra occasione per i padroni di casa: bella giocata a centrocampo di Deni che verticalizza per Carmucci che si crea lo spazio per il tiro, ma la sua conclusione finisca a lato. Al 17’ gran destro di Lotto al limite dell’area, ma il portiere con una bella parata alza sopra la traversa. Sugli sviluppi del corner successivo Ghirardelli la devia in porta di testa: raddoppio per il Le Torri Bertesina. I padroni di casa hanno il controllo della partita. Al 25’ si fa vedere anche il Real San Zeno Arzignano con una conclusione dalla distanza che però finisce fuori. Il Le Torri Bertesina abbassa il baricentro e al 30’ Callegaro tira da fuori area, ma completamente fuori dallo specchio. Al 34’ a seguito di un rinvio sbagliato di Casagrande, Donadello tenta il pallonetto dalla distanza, ma il portiere fa in tempo a tornare in posizione e fa sua la palla in presa sicura. Al 38’ cross dalla destra di Carmucci, Deni in area colpisce di testa: parata di Vignaga. Un minuto dopo si fa vedere ancora il Le Torri Bertesina: Carmucci anticipa il difensore e ci prova dai 30 metri: fuori. Al 40’ grandissimo destro a giro di Deni: il portiere con un grande gesto tecnico toglie la palla dall’incrocio. Al 42’ Lotto dalla distanza: alto. Al 44’ ancora Lotto, ma stavolta il suo destro finisce addosso al muro rosso dei difensori del Real San Zeno Arzignano. Un minuto dopo Cuccarolo ruba palla a Callegaro e da solo si presenta davanti a Vignaga e lo trafigge: 3 a 0.

Cuccarolo

Nel secondo tempo i padroni di casa rientrano in campo più rilassati e il Real San Zeno Arzignano prende coraggio e si fa vedere davanti, senza però creare grossi pericoli. Al 57’ ecco finalmente il Le Torri Bertesina, ma il tiro di Carmucci è alto. Un minuto dopo palla a Bergozza, Pertile lo contrasta col piede e respinge. Al 61’ il neo entrato Dal Lago con una bella diagonale segna il 4 a 0 per i padroni di casa. Al 67’ ci prova Salerno, però la sua conclusione finisce di poco fuori dall’incrocio. Il ritmo della partita si abbassa. Al 71’ ci prova Crestani dal limite, ma Casagrande si allunga e para. Il Real San Zeno Arzignano si fa vedere in attacco, ma non crea chiare occasioni da gol. Al 79’ azione personale di Vallarsa, ma la difesa di casa si rifugia in corner. All’ultimo secondo occasione per gli ospiti con Crestani che solo da posizione angolata tira, ma Casagrande para. Triplice fischio: finisce 4 a 0 per il Le Torri Bertesina una partita che i ragazzi di Mister Lelj hanno controllato per tutti i 90 minuti.

Monteviale – Montecchio Precalcino 2-1   Per questa gara pubblicato il servizio e le foto di Antonio Martinello

Monteviale: Rosario, Perrucca, Porcellato, Zausa, Cantarello, Penzo, Costa (dal 71’ De Carli), Maran, Belloni, Cisco, Arcaro (dal 89’ Zaupa). Allenatore: Denis Lazzaron

Montecchio Precalcino: Cattani, Rossi, Finozzi, Marchesini (dal 58’ Martini e dal 88’ Pogietta), Ferretto, Sartori, Arras (dal 55’ Bardin), Saccardo, Coppone, Moro (dal 70’ Lievore), Danieli (dal 80’ Bakole). Allenatore: Francesco Cazzola

Poleo – Pedemontana 1-2

Poleo Aste: Filippi, Passuello, Trentin, Drago, Carlassara, Costa, Acclini (Campana dal 46’), Vasic, Plebani (Cortiana dal 58’), Marcolin (Berlato dal 75’), Ristic. Allenatore Franco.

Pedemontana: Anzolin, Ballardin, Moro, Zordan (Busellato dal 54’), Sartore, Genero, Zavagnin, Zanella, Chemello (Popovic dal 92’), Battaglin (Polga dal 52’), Frigo (Tretto dal 82’). Allenatore Fabris.

Sovizzo – Real San Zeno  3 – 0  Per questa gara pubblicato il servizio e le foto di Gianfranco Scalzotto Sovizzo: Zanconato, Colombo (Ronzani), Cailotto (Milan), Marin, Rinfieri, Strobe (Shkembi), Zanderigo, Farinello, Fochesato, Ceola (Crivellaro), Dalla Riva (Gisaldi). A disp: Meneguzzo, Rigolon, Carlotto, Faedo. Allenatore: Venturini.

Real San Zeno: Vignaga, Pellizzaro, Dal Lago, Castegnaro, Zamperetti, Callegaro, Donadello (Met Hasani), Dalla Bona (Vallarsa), Bergozza, Mistè (Dal Maso) Belluzzi (Ferraro), A disp: Fracasso, La Bella, Mantovani, Chemello, Belluzzi.  Allenatore: Vinoli.

Stanga  – Due Monti    1-1   per il Due Monti gol di Carmucci. Pareggio dei locali nel recupero (Dal sito del Due Monti)

Classifica cannonieri

4 reti: Carmucci F (Le Torri), Cortiana (Poleo), Fochesato (Sovizzo).

3 retiScanferla, (Grisignano), Dal Lago (Junior Monticello),  Savio (Malo), Pavan L., Scalco (Marola),   Coppone (Montecchio Precalcino) Belloni (Monteviale)  Battaglin, Chemello (Pedemontana), Crestani (Real San Zeno),

2 reti: Lorenzato (Alto Astico Cogollo), Carmucci G. (Due Monti), Piga (Junior Monticello), Scolaro (Malo),  Confente (Montebello), Arcaro,  (Monteviale), Zordan (Pedemontana), Vujic (Stanga).

1 rete: Broccardo, Carollo Canale, Margiotta Renon (Alto Astico Cogollo), Vendramin (Due Monti).  Bertoncello, Graziani, Maccà, Pasquale, Ristic (Dueville), Zanon, Zuin (Grisignano), Alba, Carli, Piccolin,  (Junior Monticello), Cuccarolo, Dal Lago,  Ghirardelli (Le Torri) De Zaiacomo, (Malo), Basso, Cornale, Gobbato, Pengo (Marola), Bevilacqua,  Meneghetti, Onyejiaka, Plamadeala, Vidoni,  Zanchi (Montebello),  Cantarello, Costa, Maran (Monteviale), Moro, Zavagnin (Pedemontana), Acclini, Costa, Vasic (Poleo),  Mistè,  Vallarsa (Real San Zeno), Ceola, Dalla Riva,  Farinello (Sovizzo), De Buono, De Gobbi,  Praticò (Stanga).

Nerettati i giocatori con più di una rete che hanno realizzato nell’ultima giornata


Sull'Autore

Federico Formisano