Terza Categoria

Tresche Sbanca, beffa troppo dejavu per il SanTomio!

Atmosfera straripante al sintetico di Malo per la decisiva sfida di Coppa Delegazione tra SanTomio e Tresche Conca. Tra gli altopianesi ed i maladensi non corre buon sangue e “l’antipasto” del match è stato consumato sabato in altopiano. Ormai è un vizio per il Tresche Conca, mentre per i biancoazzurri un quanto mai amaro dejavu. Ancora una volta la sbancano gli uomini della montegna per 1-0 con una rete nei minuti di recupero, tocca a Rivetta trasformarsi nell’eroe senza mantello del Tresche. Finale thriller che condanna oltremodo Pretto e compagni, autori di un buon match, giocato all’attacco per doveri di classifica. Doppio colpo gobbo Conca, gli uomini allenati da Frigo, giungevano a Malo con la necessità di un solo punto per poter proseguire l’avventura di coppa, il gol all’ultimo soffio di Rivetta regala qualcosa di più. Lo spettacolo vero e proprio è andato in scena in tribuna però, coreografie e cori da categorie di gran lunga superiori, bisogna scomodare una Serie D per trovare tale coinvolgimento, cori ininterroti sino al triplice fischio e nessun problema di ordine pubblico, altra nota lieta, dei quasi trecento spettatori presenti per una partita di Coppa di 3^ categoria di martedì sera, chapeau!

SANTOMIO [0]: Alfonsini, Diquigiovanni, Cocco (dal 55′ st Eberle), Dalla Vecchia, De Vicari, Marangoni, Mencato (dal 85′ st Grotto), De Zen (dal 77′ st Gecchelin), Lappo, Pretto © (dal 80′ st Zordan), Dalla Cà (dal 65′ st Modesti). All. Marchioro.

TRESCHE CONCA [1]: Fochesato, Marini, Stella (dal 1′ st Tosetto), Robaj, Magnabosco, Gregori, Basso (dal 1′ st Rivetta), Lunardi, Carollo, Panozzo (dal 10′ st Canale), Benetti ©. All. Frigo.

Reti: St: 47′ Rivetta (TC)

Note: Espulso al 42′ st Canale (TC)

MATCH: E’ capitan Pretto a guidare le operazioni di casa, suo il primo tiro, alto, del match. 13′ Rimpallo in area SanTomio, Carollo non castiga. 19′ le “Rondinelle” orchestrano una gran trama, doppia triangolazione chiusa però con un nulla di fatto. 21′ Ancora Pretto, largo di poco. 28′ Forcing Santomio, De Zen spreca da due passi. Fochesato seda anche Dalla Ca’, mentre Alfonsini dall’altra parte chiude una falla.

RIPRESA: Mister Frigo inizia la ripresa con un doppio cambio, mentre Pretto ha due palloni difficili, ma buoni sul destro, niente di fatto. L’ex Montecchio Precalcino sta tornando bene dall’infortunio e questa è un’ottima notizia per i suoi. 12′ Alfonsini sgombra un’azione molto pericolosa ospite. 20′ Ormai è assedio, Santomio tutto riversato in avanti, Tresche che preferisce spendere meno affidandosi al contropiede, forte dei due risultati su tre. 23′ ci prova Eberle, niente di fatto. 29′ Occasionissima per Canale lasciato completamente solo, l’ala biancorossa potrebbe probabilmente avanzare, invece opta per il tiro che Alfonsini devia con un bel gesto. All-in SanTomio, che continua a premere e trovare occasioni, ma Fochesato è sempre puntuale e ben aiutato dalla difesa. Mister Marchioro spende tutti i cambi cercando quella scintilla che purtorppo per i suoi non arriverà mai. 41′ Canale pescato in fuorigioco, dopo un paio di secondi decide di calciare lo stesso, nessuna scusante, doppio giallo e rosso che fanno imbestialire Frigo, il giocatore oltre a lasciare i suoi in dieci per il restante tempo, dovrà anche saltare il prossima turno.

47′ Corposo recupero nel quale il Santomio prova gli ultimi assalti, palla spiovente di fattura ospite, Alfonsini la chiama, ma Rivetta è più lesto e tocca destinando la sfera in rete, super esultanza e il settore Tresche della tribuna si incendia. Si chiude con uno 0-1 in favore del Tresche Conca che bissa il successo in campionato ed avanza nel girone da prima a braccetto con la New Team.

Andrea Benedetti Vallenari.


Sull'Autore

Andrea Benedetti Vallenari