Serie D

Arzignano fredda il St Georgen

Scritto da Federico Formisano

Arzignano Valchiampo, vittoria in rimonta a St. Georgen con doppietta di Nick Valenti!

Dopo essere andata sotto nel primo tempo con gol di Bacher, i giallocelesti hanno rialzato la testa e sono riusciti a ribaltare il risultato nella ripresa con i due gol dell’esterno toscano. Quinto risultato utile di fila, seconda vittoria esterna e terza vittoria nelle ultime quattro gare. Domenica prossima sfida casalinga col Montebelluna

St GEORGEN – ARZIGNANO VALCHIAMPO 1-2 (pt 1-0)

St GEORGEN: Negri, Aichner (st 1’ Felder), Brugger, Bacher J, Ritsch, Bacher M (st 28’ Boggian), Baldo (st 40’ Colosio), Ziviani, Messner, Treccani, Brugger (st 20’ Gruber). A disposizione: Demetz, Schwingshacki, Zulic, Trafoler, Hellweger. All. Patrizio Morini

ARZIGNANO: Tosi, Spaltro, Panzani, Munaretto, Ferri (st 1’ Bigolin), Maldonado, Serroukh (st 1’ Forte), Hoxha, Odogwu, Fracaro, Valenti. A disp: Dani, Vanzan, Burato, Dentale, Antoniazzi, Lombardi, Ibe. Allenatore Daniele Di Donato

Arbitro: Piazzini di Prato. Assistenti: Marrazzo di Bergamo e Barcella di Bergamo

Reti: pt 16’ Bacher M (SG). St 13’, 28’ Valenti (A)

Note: 250 spettatori circa. Espulsi: st 45’ Messner (SG) e Colosio (SG).  Ammoniti: Spaltro, Maldonado, Valenti, Negri, Aichner, Bacher J, Ritsch, Bacher M, Messner, Schwingshacki. Recupero 2’ pt, 0’ st. Corner: 0-0

Ufficio Stampa Arzignano

SAINKT GEORGEN (BZ) – Vittoria in rimonta per l’Arzignano Valchiampo, che torna con i tre punti in saccoccia dalla lunga e difficile trasferta altoatesina sul campo del St. Georgen: 2-1 il risultato in favore degli uomini di mister Daniele Di Donato, trascinati al successo da una prestazione collettiva di spessore e dalla doppietta di uno spumeggiante Valenti. I numeri dicono che i giallocelesti conquistano il quinto risultato utile consecutivo, il secondo successo esterno della stagione e la terza vittoria nelle ultime quattro partite.

Valenti

Rispetto all’ultima partita col Sandonà, dentro Serroukh, Fracaro e Ferri per Lombardi, Forte e Bigolin. Al “Leitner” di Sankt Georgen a passare in vantaggio sono i padroni di casa, al 16’, con il guizzo di Bacher. L’Arzignano abbozza subito una pronta reazione, ma non riesce a trovare la via del gol e si va dunque all’intervallo coi locali avanti di una rete.

Nella ripresa i giallocelesti fanno vedere da subito di avere tutta l’intenzione di rimettere in sesto la partita, e al 13’ pareggiano i conti con Niccolò Valenti, sempre più determinante in zona gol. E’ lo stesso esterno d’attacco toscano a trovare il gol del raddoppio e della vittoria, al 28’, per la gioia di tutta la panchina e dei tifosi giallocelesti che hanno seguito la squadra anche in questa trasferta molto lunga.

Arriva dunque un successo importantissimo, per il morale e per la classifica, con l’Arzignano che si piazza al terzo posto della classifica, appena a ridosso delle due battistrada Adriese ed Este. Adesso testa al prossimo impegno di domenica prossima al Dal Molin contro il Montebelluna. Fischio d’inizio ore 14.30.

CLASSIFICA MARCATORI DOPO LA 6^ GIORNATA:

7 reti: Marangon (3 rigori) (Adriese)

4 reti: Aliù, Del Carro (Adriese), Valenti (Arzignano), Corbanese (1 rigore) (Belluno), Facca (Chions)

3 reti:  Maldonado (2 rigori) (Arzignano), Franciosi (Campodarsego), Bussi, Smrtnik (Cjarlins Muzane), Fofana (Delta Porto Tolle), Giusti (Este), Fasan, Mortaro (1 rigore) (Montebelluna), Maccan (1 rigore) (Tamai), Koni (Virtus Bolzano)

 

2 reti: Santi (Adriese), Odogwu (Arzignano), Petdji (Belluno), Bragagnolo, Mattioli, Visinoni (1 rigore) (Cartigliano), Kabine, Moras, Tonizzo (Cjarlins Muzane), Dimas (1 rigore), Marijanovic (1 rigore) (Chions), Barone, Bullo (Clodiense), Cruz Pereira, Debeljuh, De Giorgio (1 rigore) (Este), Masia (Levico Terme), Aperi, Paladin (Sandonà), Matthias Bacher (St. Georgen), Baronio (Trento), Roveretto (1 rig.) (Union Feltre), Cremonini (Virtus Bolzano)

 

1 rete: Del Piccolo (Adriese), Forte, Ibe, Lombardi (Arzignano), Masoch, Mosca (Belluno), Colman Castro, Florian (1 rig.), Raimondi, Scapin, Seno (Campodarsego), Michelon, Ronzani, Paiolo, Parise (Cartigliano), Dal Compare, Zucchiati (Chions), Duravia (Cjarlins Muzane), Farinazzo (1 rig.), Martino (Clodiense), Napoli, Nobile, Radoi, Sane (Delta Porto Tolle), Gilli, Pizzolato, Pozza, Viscomi (Este), Acka, Bagatini, Cariello, Guatieri, Marku (Levico Terme), Del Colle (1 rig.), De Vido, Franceschini (Montebelluna), Cavallini, Longato (Sandonà), Boggian, Leo Brugger, Ritsch, Piffrader (St. Georgen), Colombera, Cuzzi, Terranova (Tamai), Bardelloni, Bertoldi, Furlan (Trento), Calì, Celestri, Crivaro, Franchini, Madiotto, Tobanelli (Union Feltre), Bacher, Elis Kaptina (Virtus Bolzano).

 

Autoreti: Zamuner (Chions pro Campodarsego), Bagatini (Levico pro Tamai), Pastorelli (Cjarlins Muzane pro Delta Porto Tolle)


Sull'Autore

Federico Formisano