Seconda Categoria

Il Valli sbanca San Vito e si riprende il quarto posto

Scritto da Matteo Parma

Torna ad esultare la formazione di mister Lorenzi dopo quasi un mese senza vittorie, e lo fa nel campo del Sanvitocatrenta grazie alle reti di Ferrante al quarto d’ora e quella di Mantoan a poco più di dieci dal termine. Vittoria meritata quella di De Franceschi e compagni, sempre ben disposti in campo e bravi nel neutralizzare per tutto il corso della gara gli uomini più pericolosi dei padroni di casa, Rossi e Amoh. La squadra di De Rizzo incappa invece nella terza sconfitta consecutiva tra le mura amiche, e si vede superata in Classifica da Pianezze e Giavenale, entrambe reduci da due belle vittorie esterne.

 

SANVITOCATRENTA [0]: Pizzolato, Hysenaj M. (75’ Fiori), Sartore ©, Novello, De Rizzo, Corato, Trabucco, Hysenaj S. (46’ Meda), Marchioro (64’ Ceola), Amoh, Rossi (84’ Lupu). All. De Rizzo.

VALLI [2]: Guglielmi, Dalla Riva, Mantoan, De Franceschi ©, Smiderle, Ferretto, Bettanin, Miotello, Radivojevic (74’ Zaffonato), Cimenti, Ferrante. All. Lorenzi.

Arbitro: Davide Marcolin di Schio.

Marcatori: 17’ Ferrante (V), 78’ Mantoan (V).

Ammoniti: 40’ Ferretto (V), 66’ Cimenti (V), 69’ Rossi (S), 81’ Dalla Riva (V).

Note: recupero 0’ PT, 3’ ST; calci d’angolo 6-5 Sanvitocatrenta.

 

Gara che sin dalle prime battute viaggia su ritmi intensi: locali che provano l’azione manovrata, ospiti più attendisti ma che non esitano nel ripartire.

Match che si sblocca superato da poco il quarto d’ora: bel lancio dalla trequarti campo sinistra di Miotello che pesca all’altezza del secondo palo Ferrante, l’undici si muove alle spalle di Sartore e con un tocco al volo scavalca Pizzolato e porta in vantaggio il Valli. Bella esecuzione del giocatore che si rivelerà poi il migliore in campo.

L’unica chance per il pari il Sanvitocatrenta la costruisce al 39’: bella discesa sulla sinistra di capitan Sartore che mette al centro, sul secondo palo sbuca Syl Hysenaj che in spaccata costringe Guglielmi a deviare in angolo.

Nel finale occasione anche per Radivojevic che non inquadra però lo specchio. Si va al riposo con gli ospiti in vantaggio.

Primo cambio della gara all’intervallo operato da mister De Rizzo: spazio al giovane attaccante Meda che rileva Syl Hysenaj; locali che si sbilanciano per provare a creare maggiori pericoli alla retroguardia avversaria.

Resta invariato il copione della gara anche nella ripresa, i padroni di casa provano a spingere su entrambe le corsie ma trovano sempre la strada sbarrata da un’ottima fase difensiva ospite.

Con il passare di minuti aumentano gli spazi per il Valli di colpire in contropiede: ci provano dalla distanza prima Radivojevic poi Ferrante senza impensierire però Pizzolato.

Al 78’ arriva la rete del raddoppio Valli: ottima azione sulla sinistra ben congeniata dagli ospiti che liberano in area Mantoan, il tre controlla bene e da pochi passi trafigge l’estremo difensore avversario.

A cinque dal termine chance anche per il 3-0 con Cimenti, decisivo l’intervento di Pizzolato che salva sulla deviazione volante del numero dieci avversario.

All’89’ il Sanvitocatrenta costruisce l’unica grande palla gol del secondo tempo: azione confezionata da due neo-entrati, Lupu sulla destra serve al centro Ceola che controlla e all’interno dell’area col destro sfiora il palo a Guglielmi battuto.

Fischio finale che arriva allo scadere del terzo di recupero.

Matteo Parma


Sull'Autore

Matteo Parma