Terza Categoria

Terza Categoria, Risultati, classifiche e prime cronache

Scritto da Stefano Campana

Terza Categoria Vicenza (ottava Giornata) 

Ac Grancona 7 Mulini 1-0
Bo Ca Junior
Union Olmo Creazzo 2-1  Benin e Bovo (B) Sturato (U)
La Contea S.Tomio 1-2 Gecchelin e Facundo Dalla Cà (ST)
Monte Di Malo Vestenanova 0-1 Fabbrini
Newteam Ss Trinita’ Recoaro 2-2 Doria e Casatto (N), Luna Ivan (2) per il Recoaro
Polisportiva Pedezzi S.Lazzaro Serenissima  3-2 Azzolin, Guarino, Prepelita (P)
Treschè Conca- Altavilla 0-1 giocata ieri

Matteo Purgato un suo gol ha permesso di vincere a Treschè

Classifica: Boca Junior 22 , New Team 14, Recoaro,  San Tomio 13,  Altavilla 11,  Grancona, Pedezzi,  Sette Mulini, Vestenanova,   10,  Treschè Conca, La Contea , 7 , Union Olmo Creazzo 3, Monte di Malo 2

Recoaro e Treschè Conca  2 gare in meno, Altavilla, Grancona, La Contea, Pedezzi, Santomio, 7 Mulini,  Union Olmo Creazzo una gara in meno. San Lazzaro fuori classifica (8).

Il punto: Ancora una vittoria per il  Boca Junior stavolta sull’Union Olmo Creazzo e vantaggio in classifica che si dilata  visto il pareggio fra New Team e Recoaro nello scontro fra inseguitrici. Adesso i punti di vantaggio sono otto e il Boca sembra deciso a riprendersi la categoria. Il Santomio batte la Contea e si prepara allo scontro diretto con il Boca per salvare il campionato suo e di tutte le altre squadre del girone. L’Altavilla s’inserisce in zona play-off vincendo in casa del Treschè Conca che appare lontano parente della squadra dello scorso anno. Il Pedezzi vince la gara che non conta per la classifica.

 

Trescbè Conca – Altavilla (Foto di Matteo Caldieraro) in copertina il quasi gol del Treschè

Altavilla vincitore a Treschè

Le Cronache

Altra sconfitta per il Conca alla Bombonera, seconda sconfitta consecutiva, per mano dell’Altavilla che vince 1 a 0 con l’unica azione pericolosa della partita. Partita dominata nel primo tempo dal Conca che ha più di qualche occasione per segnare ma nell’ultimo periodo non sembre essere tanto in vena di goal. Il goal lo trova Daniele Torres Pettinà che con un tiro in area deviato, scavalca il portiere avversario, sbatte sulla parte inferiore della traversa e supera la linea di porta ma il direttore di gara non è dello stesso avviso e fa proseguire con un nulla di fatto. Pettinà ci riprova poco dopo ma il portiere avversario è attento e devia in calcio d’angolo. Ad inizio secondo tempo mister Frigo opera due cambi ma la squadra non riesce a cambiare marcia e lascia più spazio di manovra all’Altavilla che trova il vantaggio di testa sull’unica azione pericolosa della loro partita. Certamente un periodo difficile per il Conca, che non riesce a capitalizzare le occasioni che crea e subisce le poche occasioni lasciate agli avversari. Il gruppo c’è e sicuramente questa squadra saprà riprendersi ma bisogna farlo al più presto per non perdere troppo terreno dal treno play-off.

Terza Categoria Bassano (ottava giornata)

Alpes Cesio – San Lazzaro Santa Croce 1-0
Angarano – Longa  0-0
Automalacarne Lamonese – Fellette 3-4  
doppiette di Grigoletto e Marostica per il Fellette
Breganze – Per Santa Maria 1-0 Guerra
Campolongo – Union Lc 0-3 Eder Baù 3 gol
Facca A.S.D. – Solagna  2-0

Grigoletto del Fellette

Classifica: Union LC  17,  Juventina Polaris 16, Facca, Breganze  13, Angarano 12, Solagna 10, Campolongo 8,  Fellette, Longa, San Lazzaro e Santa Croce  7, Lamonese 5, Alpes Cesio 4,  Per Santa Maria 0

Il punto: La Juventina Polaris riposa e l’Union Lc con i gol di Eder Baù  (13 gol per lui in 7 partite) va in testa alla classifica con un punto di margine sui bellunesi. Facca e Breganze vincendo rispettivamente con Solagna e Per Santa Maria,  scavalcano l’Angarano che pareggia con il Longa.

 Terza Categoria Padova (ottava  giornata)

Atletico Lissaro 88 Calcio Gazzo 2-1 Piccolo Fracassetti
Comitense Vicenza 2-2 Rainaldi e Bellotto (FcV) Bianchi e Calderara (Comitense),
Grantorto Olympia 0-0
Pozzetto Quinto Vicentino 2-1

Real Tremignon Campodoro Limena 2-2
Riviera Berica Justinense
0-1

Rainaldi autore dei una delle reti del Vicenza

Classifica: Pozzetto 16, Comitense  15, Grantorto, Vicenza 14,  Real Tremignon 11 , Justinense 10, Olympia 9,  Gazzo, Atletico Lissaro 7, Campodoro, 5, Riviera Berica 1 , Rampazzo 0 fuori classifica Quinto B

 

Il punto di Stefano Campana 

Sempre più equilibrio in vetta alla classifica dopo l’ottava giornata

In una giornata con molti pareggi, che apparentemente cambia poco lo stato del girone, in realtà la classifica in testa si accorcia e pare delinearsi una lotta a 4 per le prime posizioni.

La capolista Pozzetto non gioca, o per meglio dire vince 2-1 con il Quinto in una partita che non le permette di fare punti in classifica, ma per effetto dei pareggi ottenuti da Comitense, Grantorto e FC Vicenza, mantiene la testa della classifica anche se in coabitazione con la squadra di Villa del Conte. Non ne approfitta quindi la Comitense che, sorpassata domenica scorsa, non riesce nel controsorpasso fermata in casa sul 2-2 dall’FC Vicenza. Era questo il match clou della domenica con la seconda e la terza in campo separate da 2 punti. E la squadra di San Bortolo sfiora addirittura l’impresa, visto che al primo minuto della ripresa si porta sul 2-0 contro la forte compagine padovana, che a sua volta compie un’impresa nei 45 successivi minuti riducendo le distanze prima e pareggiando la partita al 90’. Per effetto di questo risultato quindi la Comitense raggiunge in testa a 16 punti il Pozzetto, mentre l’FC Vicenza si piazza al secondo posto a 2 lunghezze ma con 1 partita in meno rispetto al Pozzetto e 2 in meno rispetto alla Comitense. La affianca al secondo posto a 14 il Grantorto che dopo 3 vittorie consecutive non approfitta a pieno della partita senza classifica del Pozzetto e del pareggio della Comitense, non andando oltre lo 0-0 in casa con l’Olympia al quarto risultato utile consecutivo. Stessa sorte per il Real Tremignon che si fa fermare in casa sul 2-2 dal Campodoro e resta al 5° posto con 11 punti a 3 lunghezze di distacco da Grantorto e FC Vicenza e 5 dalle capoliste Pozzetto e Comitense. Chi fa un passetto in avanti è la Justinense che battendo in trasferta il Riviera Berica, che resta ferma al penultimo posto con 1 punto, scavalca al 6° posto l’Olympia e si piazza subito fuori dalla zona play off con 10 punti, 1 in meno del Real Tremignon rispetto al quale ha giocato 1 partita in meno. Nell’ultima partita del girone, l’Atletico Lissaro ha vinto in casa per 2-1 con il Gazzo raggiungendo in classifica a 7 punti gli avversari rispetto ai quali hanno però giocato 2 partite in più. (sc)


Sull'Autore

Stefano Campana