Serie D

La tenacia del Cartigliano premiata a due minuti dalla fine

Scritto da Federico Formisano

CARTIGLIANO – CLODIENSE CHIOGGIA 2-2

CARTIGLIANO: Bortignon, Mazzon (47’ st Parise), Pellizzer, Bragagnolo, Marchese (35’ st Moro), Faresin (35’ st Mattioli), Paiolo, Appiah, Di
Gennaro, Visinoni (47’ st Stocco), Ronzani (36’ st Pasinato). All. Ferronato

CLODIENSE CHIOGGIA: Camerlengo, Bagarolo, Martino, Ballarin, Cuomo, Baccolo (15’ st Farinazzo), Pelizzer (47’ st Djuric), Erman (15’ st Pupa),
Cecconello (38’ pt Pregnolato), Nappello, Bullo (32’ st Scandilori). All. Vittadello

Arbitro: Luongo di Napoli

Reti. Pt: 22’ su rigore Nappello (CL), 34’ su rigore Di Gennaro (CA); St: 31’ Farinazzo (CL), 43’ Di Gennaro (CA).

Ammoniti. Pt: 22’ Bortignon (CA), 38’ Bagarolo (CL); St: 3’ Appiah (CA), 5’ Marchese (CA), 10’ Appiah (CA), 16’ Nardello (CL), 17’
Pregnolato (CL), 50’ Bragagnolo (CA), 50’ Martino (CL);

Espulsi. Pt: 34’ Ballarin (CL); St: 10’ per doppia ammonizione Appiah (CA).

Spettatori: 500 circa

UFFICIO STAMPA CARTIGLIANO

I primi dieci minuti di gara hanno visto una fase di studio piuttosto disordinata, con la Clodiense Chioggia allenata da Mario Vittadello che
prova ad impostare la manovra senza creare nessun pericolo. Il Cartigliano trova il gol del vantaggio con una zuccata di Visinoni respinta e ribadita
in rete ma la gioia dell’attaccante cartiglianese dura poco perché l’arbitro annulla tutto per un inesistente fallo a centroarea. Al 22’ arriva l’episodio che cambia volto alla gara: leggerezza difensiva della retroguardia su Stefano Pelizzer e Bortignon, che si ritrova l’avversario a tu per tu, commette fallo da rigore. Sul dischetto Nappello sblocca il punteggio e porta i veneziani sull’1-0.

Al 34’ Visinoni sguscia via a due difensori in area di rigore e viene atterrato da Ballarin (poi espulso), regalando a Di Gennaro il secondo gol
consecutivo.

Nei primi trenta minuti del secondo tempo l’unico episodio degno di nota è l’espulsione per doppio giallo di Appiah, che rimette in parità numerica la
situazione. All’improvviso arriva il 2-1 con il tapin di Farinazzo, su cui in prima battuta Bortignon aveva compiuto un vero miracolo. Al 43′ Di Gennaro scatta sul filo del fuorigioco e batte Camerlengo in uscita fissando il punteggio sul 2-2.

Ecco dal sito calcioachioggia la cronaca della gara

https://calcioachioggia.blogspot.com/2018/11/la-clodiense-butta-due-punti.html?fbclid=IwAR2i-DIjyFbovrgsYA4l4-CnMGAhVNt7RyACrCdn4EpTUm_ceKIadjpztU4

Intervista  a Mario Vittadello: Mister Vittadello mastica amaro, sì, ma consapevole della prova più che buona della sua squadra. «Essere rimasti in dieci non ci voleva – dice – anche perché ha dovuto togliere Cecconello che stava tenendo alta la squadra. Poi la disattenzione finale: anche senza appigliarsi all’arbitro o al guardalinee, un goal così da una punizione concessa a centrocampo non si doveva prendere». Poi un paio di elogi ai singoli: «A Martino bisogna solo dire grazie, e ho visto un Nappello che ci tiene molto e che sa fare la differenza». 

https://www.youtube.com/watch?v=p_FBdppxPFM&feature=youtu.be&fbclid=IwAR1jWZhE7zMMEDd0g3o_FVBj1v0j2Jei7ma0Gc41VEGKTSjag2GvW6kjaKg


Sull'Autore

Federico Formisano