Seconda Categoria

Seconda Categoria, risultati, classifiche e curiosità della giornata

Scritto da Federico Formisano

Seconda Categoria

I titoli

Lo scontro diretto fra le veronesi viene vinto dal Giovane Santo Stefano che accenna la prima fuga della stagione. Il Borgo Soave che ha perso tre delle ultime sei gare viene superato anche dal  Montecchio San Pietro che vince il derby castellano con il San Vitale.

San Lazzaro un punto nelle ultime due gare viene lasciato indietro in classifica dalla Virtus Plateolese che usufruisce di due rigori in pochi minuti: sbaglia il primo e realizza il secondo andando a vincere una gara molto importante per la classifica. Altair ancora senza vittorie e sempre ultimo in classifica. Santini dopo aver segnato undici gol nelle prime 7 giornate e a secco da 4 partite

Il Fara vince la sua seconda gara: Roberto Baù che potrebbe diventare il nuovo allenatore assiste alla gara dalla tribuna, ma in settimana dovrebbe concretizzarsi l’accordo anche perché il Fara sta per superare il termine di 30 giorni entro il quale si deve avere un allenatore patentato in panchina.

Roberto Baù

L’Eurocalcio vola a +8 e si avvia a diventare campione d’inverno con tre gare d’anticipo. La Juventina Laghi rimane ancora a secco: nessuna vittoria e nemmno un pareggio, zero punti, 31 reti subite contro 5 fatte.

Girone C

Altavalle del Chiampo  Arcugnano  2-2  Muraro e Sinaj (AV)
Brendola  Gambellara 4-1  Parlato, Mancin, Pavan, Camerra (B) Sinigaglia De Mani (G)
Giovane Santo Stefano  Borgo Soave Calcio  1-0
Lonigo  Ponte dei Nori  3 -1  
Masetto (2) e Gonta (L)
Real Monteforte  Real Brogliano  0-2  Schenato M. Schenato V.
Sambonifacese  Locara 0-1   Marchese A.
San Vitale Montecchio S.Pietro  0-1 Pegoraro
Alte Ceccato  Castelgomberto Lux  1-0  Fiorenza

Classifica: Giovane Santo Stefano  26, Alta Valle, Montecchio S. Pietro 23, Borgo Soave, Arcugnano, Alte 22 , Lonigo, Locara 18, Castelgomberto 17, San Vitale 12, Brendola 11, Real Monteforte 9, R. Brogliano 8, Ponte dei Nori 6, Gambellara, Sambonifacese 5  .

Il punto:  Il derby veronese di alta classifica va al Giovane Santo Stefano che accenna una mini fuga approfittando del pareggio fra Altavalle e Arcugnano. La vittoria del Montecchio San Pietro nel derby castellano porta la squadra di Rutzittu a raggiungere sul secondo  gradino l’Altavalle.  Arcugnano e Alte (che ha battuto il Castelgomberto) si riportano sul Borgo Soave che ha rallentato la sua marcia nelle ultime giornate.

Parlato sblocca il risultato per il Brendola che torna così alla vittoria

Girone E

B.P. 93 Grumolo  1-2 Chemello (B) Autorete di Chemello, De Franceschi (G)
Bassan Team Motta  Altair  3-2   Ballardin, Tommasini  (BT)
Campodorese –  Fides S.Pietro In Gu’  1-1
Lampo Isola Castelnovo  1-0
Vanzetto
S.P.F.  S.Lazzaro Serenissima  0-0
Telemar San Paolo Ariston  Quinto Vicentino 2-1
Union Campo S.Martino  Maddalene 2-0
Virtus Plateolese  Cervarese  3-1
Barco, Peruzzo, Ruzzante (VP) Braceschi sbaglia un rigore

Classifica: Virtus Plateolese 26, San Lazzaro, Telemar  24, Bp 93 22, Union CSM 21, Spf 19, Campodorese 16, Fides 14, Cervarese, Quinto 12, Maddalene, Lampo 11, Isola C.   10 ,   Grumolo, 8, Motta 7 , Altair 3

Il punto: La Virtus Plateolese vince per 3-1 con il Cervarese e resta da sola in testa alla classifica visto che il San Lazzaro viene fermata sullo 0-0 dal Spf. Il Telemar che batte in rimonta il Quinto si riporta al secondo posto raggiungendo il San Lazzaro, Rallenta invece il Bp 93 che dopo essere andato in vantaggio con il Grumolo si fa rimontare e perde. L’Union CSm prosegue nel filotto vincente superando anche il Maddalene a cui non ha certo giovato il cambio del mister. Bella impresa del Lampo che batte l’Isola (altra squadra a cui non ha detto riscontri positivi il cambio tecnico)  e si porta in zona di relativa tranquillità. In fondo alla classifica vincono anche Grumolo e Motta nello scontro diretto, mettendo sempre più nelle peste l’Altair ultimo e staccato e ancora privo di vittorie.

Chemello protagonista nel bene e nel male: per lui un gol ma anche un’autorete.

Girone F

7comuni Eurospin Lugo  1-3  Rigoni (7 comuni), Pierant0ni, Barbieri (2) per il  Lugo
Azzurra Maglio  Orsiana  1-4
Calcionovoledo Villaverla  Molina  2-4 Brazzale 2, Brunalle, Scattolaro (M), Trevisan, Gonzo (N)
Concordia Silva 2-1 Diallo 2
Costa Barausse Fara Giavenale 3-2
Lakota Sanvitocatrenta
 0-3 Sbalchiero, Terragin, Ceola
Rozzampia  Pianezze  0-0
Thiene  Valli  0-1

Barbieri con una doppietta spiana la strada al Lugo

Classifica: Rozzampia 29, Sette Comuni, Lugo 25, Valli 22, Silva, Orsiana, 17,   Concordia 16, Molina, Thiene, Pianezze 15, Giavenale 13,San Vito Ct, 12, Azzurra Maglio 8,   Lakota  7, Novoledo,  Fara 6

Il Punto: il Rozzampia pareggia ma alle sue spalle il Lugo vince il match clou con il Sette comuni che raggiunge in classifica portandosi a -4 dalla vetta. Avanza il Valli che vince in casa del Thiene. Rallenta invece il Silva assieme ai rossoneri e l’Orsiana maramaldo a Maglio raggiunge i maranesi e supera il Thiene. Bel momento del Molina che vince anche a Novoledo inguaiando i verlesi che vengono raggiunti dal Fara che con il presidente Carretta in panchina e Roberto Baù ad assistere alla gara dalla tribuna batte il Giavenale.  Perdono ancora Azzurra Maglio e Lakota sempre relegati nella bassa classifica.

Novoledo – Molina nella fase del riscaldamento

Girone G

Nove Stefani – San Pietro Rosa 0-0
Belvedere Virtus Romano 0-1  
Baggio F.
Eurocalcio Calcio Colceresa 3-0 Sartori,  Favaro, Airulai
Mottinello Nuovo Castion 0-1 Campagnolo
Real Stroppari Arsenal Cusinati 3-1 Sandri (R)
S.Croce Union Ezzelina  1-1
Team Ca Ba Marchesane Stella Azzurra S.Anna 1-1
Transvector Juventina Laghi 2-1

Classifica: Eurocalcio 31, San Pietro Rosà 23, Real Stroppari, 22,  Nove 21, Stella Azzurra 20,   Santa Croce 17, Virtus Romano 16,  Cà Ba Marchesane, Union Ezzelina    14, Colceresa, Mottinello, Castion   13, Arsenal,  Transvector 12,   Belvedere 8, Juventina Laghi 0

Il punto: L’Eurocalcio aumenta il suo gap a 8 punti sul San Pietro Rosà: la squadra di Comacchio vince 3-0 con il Colceresa e il San Pietro Rosà non va oltre il pareggio con il Nove. A quota 22 arriva anche il Real Stroppari che ha vinto 3-1 sull’Arsenal. In ripresa il Castion che supera il Mottinello e lo raggiunge in classifica togliendosi per il momento dagli imbarazzi della bassa classifica. Vince anche il Transvector con la povera Juventina Laghi che non riesce a staccarsi da quota 0.

Massimiliano Favaro: un suo gol spiana la strada verso la vittoria dell’Eurocalcio

Girone M

Amatori Ponso Nova Gens  3-0
Arre Bagnoli Candiani Abc Tribano  3-0
Atletico Conselve  Spes Poiana  2-0
Atletico Granze  O.D.M S.Pietro  1-1
Galzignano Terme  Montagnana  1-0
Merlara  Pernumia  4-0
Santelenese  Citta’ Del Castello  5-0
Torreglia  Calcio Union Cus  1-0

Il punto: Perdono sia la Nova Gens con il Ponso sia la Spes Poiana con l’Atletico Conselve. Montagnana sconfitta dal Galzignano raggiunta in vetta dal Bagnoli.

 


Sull'Autore

Federico Formisano