Seconda Categoria

Seconda Categoria: risultati, classifiche e curiosità della 13 giornata

Scritto da Federico Formisano

SECONDA CATEGORIA  (tredicesima Giornata)

I titoli della giornata

Eurocalcio è già campione d’inverno visto che ha mantenuto i dieci punti di vantaggio sul Nove.  Il Rozzampia si avvicina al traguardo: mantiene 4 punti su 7 Comuni e Lugo e domenica potrebbe festeggiare il pur platonico risultato. Il Giovane Santo Stefano rallenta la corsa e le Alte si avviciano  Cambia ancora  la leadership del girone E con la Virtus Plateolese che ritorna al comando a scapito del San Lazzaro fermato sul pari.

Isola Castelnovo un punto in otto partite. Il cambio del mister non è servito e Dal Bianco non riesce ad invertire il trend negativo che era già costato la panchina a Cattani. La Juventina Laghi fa il primo punto del campionato bloccando sullo 0-0 il Mottinello.  Altair ottiene il quarto punto ma non la prima vittoria.

in arrivo i servizi da Lugo, Novoledo, Rozzampia, ecc.

– Miracolo Nova Gens: vince 2-0 in casa della prima in classifica e si rilancia in classifica.

Girone C

Altavalle del Chiampo  Locara  1-2  Purgato e Marchese A. (L)
Brendola  Ponte dei Nori  3-3 Pavan 2 e Cervellin (B) Guiotto, Zuccante, Frighetto (PN)
Castelgomberto Lux  Borgo Soave Calcio 1-3 Veronese (2) Langella (BS)
Giovane Santo Stefano  Arcugnano  2-2  Bertelli Afriye (G) Nerboldi, La Manna (A)
Lonigo  Montecchio S.Pietro  0-0
Sambonifacese  Real Monteforte  3-2
Chourani 2 e Vakon (S)
San Vitale 1995 Real Brogliano  2-0 Meggiolaro e Mettifogo
Alte Ceccato Gambellara 2-0 Fiorenza e Sfishta

La doppietta di Pavan non basta per far vincere il Brendola

Classifica: Giovane Santo Stefano  30, Alte  28, Arcugnano 26,  Borgo Soave, Montecchio S. Pietro  25, Alta Valle, Locara 24,  Lonigo, 19, Castelgomberto 18, San Vitale  15, Brendola  14, Real Monteforte, R. Brogliano, Sambonifacese 9, Ponte dei Nori 7 , Gambellara 6  .

Il punto:  il pareggio fra Arcugnano e Giovane Santo Stefano agevola le Alte che si portano a due punti dalla capolista.  Arcugnano rimane al terzo posto. Torna alla vittoria il Borgo Soave in casa del Castelgomberto e raggiunge il Montecchio San Pietro che pareggia con il Lonigo   Ancora bene il Locara che ha vinto in casa dell’Alta Valle del Chiampo, squadra che dopo essere andata in testa alla classifica ha avuto una flessione che l’ha portata a 6 punti dalla vetta. In fondo alla classifica il Gambellara resta da solo mentre vince la Sambonifacese che raggiunge Real Monteforte e Brogliano.

Girone E

B.P. 93 Quinto Vicentino  3-3 Alberti (2) e Tugnoli (Q) Rigoni, Bagnara ed El Asri (B)
Bassan Team Motta  Grumolo  1- 0 Gresele
Campodorese Calcio  Isola Castelnovo  2-0 Turetta e Vezzaro
Cervarese  Altair  0-0
Lampo Maddalene Thi Vi  0-1
Ceccani
Telemar San Paolo Ariston  S.P.F.  2-0 Marangoni, Santini
Union Campo S.Martino  S.Lazzaro Serenissima  0-0
Virtus Plateolese  Fides S.Pietro In Gu’  2-1
Pellizzer (F) Sambugaro, Barco (VP) la Fides chiude in 8 per tre espulsioni nel finale.

Classifica: Virtus Plateolese 29, San Lazzaro 28,  Telemar 27, Union CSM 25, Bp 93 23, Spf , Campodorese 22, Maddalene 17, Fides 15, Lampo,  Cervarese 14, Quinto 13, Isola C. , Motta  11 ,  Grumolo 8 , Altair 4

Il punto: La classifica cambia quasi ogni settimana: a tornare in testa stavolta è la Virtus Plateolese che ha battuto in rimonta la Fides. Il San Lazzaro è fermato sul pari dall’Union CSM che rimane a quarto posto. Torna alla vittoria il Telemar e torna al gol il capocannoniere del girone Santini.  Il Bp 93 rimonta nel finale dopo essere stato sotto con il Quinto. Vince la Campodorese che batte l’Isola Castelnovo che dopo il cambio del mister ha messo a segno solo sconfitte. Il Motta vince con il Grumolo e stacca l’avversaria relegandola all’ultimo posto.  L’Altair non perde a Cervarese ma rimane lo zero nella colonna delle vittorie e rimane l’ultimo posto.

Torna al gol dopo qualche settimana Santini del Telemar

Girone F

7 comuni  Giavenale  1-0 Gheller Nicolò
Azzurra Maglio  Valli  0-0
Calcionovoledo Villaverla  Pianezze 4-3
Gonzo, Fontana, Cailotto, autorete (N) Maroso, Zuech, Frattin (P)
Concordia  Orsiana  1-0 Dal Corso
Costa Barausse Fara  Molina 2-0
Eurospin Lugo  Silva 1950  1-0
Dal Bianco
Rozzampia Sanvitocatrenta 3-0  Ceci, Sy, Ceci
Thiene  Lakota  0-2 Basili (2)

Classifica: Rozzampia 35, Sette Comuni, Lugo 31, Valli 23, Silva, Orsiana, 20, Concordia  19, Molina, Thiene,  18, Pianezze 16, Giavenale 13,San Vito Ct, 12, Azzurra Maglio,   Lakota  10, Novoledo,  Fara 9

Il Punto: il Rozzampia vince con il Santomio e mantiene quattro punti di margine su Sette Comuni e Lugo entrambe vittoriose con il minimo scarto. Nella terra di mezzo sono in pochi a fare punti per cui si avvantaggia il Concordia che ha battuto l’Orsiana grazie a Dal Corso. Fa specie la sconfitta del Molina con il Fara, quella del Thiene con il Lakota e del Pianezze con il Novoledo.  Con le vittorie di Lakota, Novoledo e Fara ed il pareggio dell’Azzurra Maglio si allarga la zona pericolosa: con Giavenale e San Vito che sono a portata di tiro.

Per questo intervento su Maddalena vibranti le proteste del Rozzampia alla fine del primo tempo

Girone G

Nove Stefani – Team Ca Ba Marchesane 1-0 Rebellato
Arsenal Cusinati Union Ezzelina 3-0 Pegoraro (2) Tarraran
Belvedere San Pietro Rosa  1-4 F. Bordignon (B) Anziliero (2) Cadò e Nastic (SP)
Eurocalcio Stella Azzurra S.Anna 1-0 Airulaj
Mottinello Nuovo Juventina Laghi 0-0
Real Stroppari Castion 1-1
S.Croce Virtus Romano  0-0
Transvector Calcio Colceresa 2-2

Classifica: Eurocalcio 37, Nove 27, San Pietro Rosà 25,  Real Stroppari 23,  Santa Croce  21, Stella Azzurra, Virtus Romano 20,  Cà Ba Marchesane,  Castion   17, Arsenal,  Union Ezzelina, Mottinello, Colceresa 15 , Transvector   13,   Belvedere 9, Juventina Laghi 1

Il punto: L’Eurocalcio vince anche con la Stella Azzurra che alla vigilia era una delle formazioni più accreditate e che rimane in corsa per i play-off. Dieci punti di vantaggio, imbattuta, un solo pareggio in 13 gare,  e la certezza di essere campione d’inverno, l’Eurocalcio non sembra avere rivali.  Vincono peraltro il Nove e il San Pietro Rosà, mentre il Real Stroppari dopo la stangata del Giudice sportivo, sembra non reagire e pareggia con il Castion. Si elidono a vicenda Santa Croce e Virtus Romano pareggiando lo scontro diretto. In zona play-out significative vittorie  dell’Arsenal e del Transvector che raggiungono Union Ezzelina e Mottinello fermato sullo 0-0 nel derby del confine con la Juventina laghi; grazie a questo risultato rompono il ghiaccio i laghesi che fanno il primo punto stagionale. La vittoria per il momento è ancora una chimera.

Ajrulaj dell’Eurocalcio

Girone M

Amatori Ponso  Pernumia  0-1
Arre Bagnoli Candiani Abc  Nova Gens  0-2 Castegnero  e Othia
Atletico Conselve  Montagnana  3-1
Atletico Granze
 Merlara  0-1
Calcio Union Cus
 Spes Poiana  1-0
Galzignano Terme
 O.D.M S.Pietro  2-1
Santelenese  Tribano  2-1
Torreglia  Citta’ Del Castello  4-0

Il punto: Il   Bagnoli appena salito in testa alla classifica viene battuto dalla Nova Gens.  Montagnana non ne approfitta perdendo con il Conselve che adesso è seconda in classifica,ad un solo punto dal Bagnoli.  Avanza  anche il Galzignano che ha raggiunto il Montagnana. La Spes Poiana perde la terza partita consecutiva e scende in classifica a livelli di guardia.


Sull'Autore

Federico Formisano