interviste Prima Categoria

Vita da bomber .. 350 volte Fochesato

Scritto da Gianfranco

Per Ivan Fochesato, classe 79, è stata una  giornata storica quella di domenica scorsa contro il Marola. Con il rigore realizzato, ha infatti raggiunto quota 350 gol in carriera, realizzati dall’Eccellenza alla Prima Categoria.

Il bomber neroverde, inizia la Sua carriera passando tra le giovanili di San Vito di Leguzzano, Thiene e Malo dove viene prelevato dagli Juniores e portato in prima squadra.

Qui, ci dice il buon Ivan, devo ringraziare mister Scanavin che mi ha fatto esordire in prima squadra. I Suoi insegnamenti mi sono stati davvero di grande aiuto per la mia carriera”.

Il Tuo primo gol, Te lo ricordi?

“ Eccome se me lo ricordo. Con il Malo, proprio nell’anno dell’esordio, abbiamo vinto il campionato di Promozione e nella finale Regionale di Categoria contro l’Edo Mestre, segnai il mio primo gol”

Le Tue qualità di Bomber sono state richieste da molti Club.

Si, infatti, dopo tre 3 anni in Eccellenza con il Malo,  mi spostai a Chiampo in Promozione per poi tornare in Eccellenza a San Bonifacio e successivamente a Romano d’Ezzelino. Prima di approdare all’Arzignano il Promozione, c’è stato un passaggio di un anno in prima categoria con il Trissino.

Ma tra tante esperienze ne avrai una che Ti stà più a cuore.

Certo, e sono gli anni che, dopo la prima esperienza di Arzignano, passati a Sarego. Di quegli anni in particolar modo ricordo l’affiatamento che si era creato con Antonio Bagno, che ora ho ritrovato come direttore Sportivo qui a Sovizzo: le bellissime vittorie dei campionati di Prima categoria, Promozione ed Eccellenza.

Il Tuo gol più bello dove lo ha realizzato?

Gli luccicano gli occhi e dice: E’ un ricordo meraviglioso: con il Sarego nella finale Regionale del campionato di Eccellenza giocavamo con il Delta 2000 a Badia Polesine. Un tiro all’incrocio dei pali che ha aperto la strada alla vittoria della finale contro una l’unica squadra che non aveva mai perso.

Il campionato che Ti ha dato maggiori soddisfazioni in senso numerico di gol?

Ecco, dopo la splendida esperienza di Sarego con la vittoria del campionato di Eccellenza, sono tornato ad Arzignano in Promozione, e lì grazie sicuramente ad una ottima squadra, sono riuscito a segnare ben 32 reti, che è il mio record personale.

Poi, Ivan torna a Sarego ma nel corso del campionato passa a Marano in Eccellenza. E’ poi con lo Schio che vince ancora un campionato e trascorre altri due anni in Promozione. Nel 2016 Ivan passa al Sarcedo in Prima Categoria e vince anche quel campionato.

Ora a Sovizzo Ivan vuole togliersi ancora delle soddisfazioni. “Qui mi trovo bene e grazie alla squadra sto segnando con continuità. Voglio essere utile alla squadra e continuare a divertirmi.”

Grazie e Buona vita Bomber.


Sull'Autore

Gianfranco