Promozione

Chirurgiche Tezze, i granata espugnano il Bertoldi di Piovene!

CHIRURGICHE TEZZE, I GRANATA ESPUGNANO IL BERTOLDI DI PIOVENE!

Vittoria esterna davvero importante per le Tezze che si avviano a chiudere il girone d’andata nel migliore dei modi. A farne le spese il Summania, la squadra di Rigoni non riesce a vedere la proverbiale luce in fondo al tunnel e continua a rimandare l’appuntamento con la vittoria che manca dalla fine di ottobre. Più cinica la squadra di Castaman e migliore nell’approcciare la partita. Fondamentale l’apporto di Pieropan in gol in bello stile nel primo tempo e propiziatore del raddoppio nella ripresa. I granata incamerano la quarta vittoria delle ultime cinque partite, intervallate solo dal pari prestigioso sul campo della capolista in fuga Camisano. Ora Vallarsa e soci sono quarti e nei posti privilegiati per la corsa playoff. Summania che come detto non riesce a svoltare la propria stagione, partita non buona, ma nemmeno totalmente da buttare. Annata faticosa per la squadra di Piovene, una sola vittoria e penultimo posto in graduatoria, servirebbe una netta svolta per poter ambire alla salvezza diretta, quanto meno più costanza per evitare il balzo all’indietro. Match giocato in un Bertoldi illuminato da un bel sole, giornata abbastanza fredda, ma campo in buone condizioni.

SUMMANIA [0]: Marcon, Cocco (dal 28′ st Stefani), Grotto, Zuliani, Dal Prà, Traorè (dal 15′ st Benetti) , Casarotto, Iubatti (dal 26′ st Barbieri), Broccardo, Vaccari ©, Rigoni. All. Rigoni.

TEZZE [2]: Rigoni, Fongaro, Povolo (dal 26′ st Corbetti), Lucarda, Melis, Ramina (dal 20′ st Meggiolaro), Vallarsa ©, Roverato, Petrovic (dal 39′ st Fedele), Pieropan (dal 46′ st Giarolo), Lazzari (dal 28′ st Frigo). All. Castaman.

Reti: 28′ Pieropan (T). [0-1] St: 24′ Autogol Dal Prà (S).

Note: Espulso Vaccari (S) al 46′ del secondo tempo per proteste

IL MATCH: La partita è viva, non fioccano occasioni, ma le due squadre battagliano a viso aperto. Una mezza occasione ambo i lati, Broccardo non arriva sul suggerimento di Rigoni, mentre dall’altra parte è Lazzari a mancare di poco l’appuntamento col gol. La prima ghiotta occasione è per i padroni di casa che con Iubatti vanno vicinissimi al vantaggio, uscita a vuoto di Rigoni Giovanni, giovane portiere ospite, complice va detto anche il sole, il centrocampista di casa spizza a porta sguarnita e manca di un soffio il vantaggio. Le Tezze passano sul primo vero pericolo creato, ancora decisivo il nuovo arrivo Petrovic (dal Trissino) che serve a Pieropan l’1-0, buono è vero il passaggio, ma bel gesto tecnico del 10 ospite, stop di petto e voleè precisa e forte quanto basta per battere Marcon. 32′ Non si scompone la squadra di casa, Broccardo rientra sul destro e ci prova a giro, traversa sanguinosa. Tezze chiude in avanti, Zuliani salva sulla botta di Pieropan, sull’angolo sfiora Vallarsa, zuccata a colpo sicuro di Lucarda, Marcon è fenomenale e tiene aperti i discorsi.

RIPRESA: 5′ Punizione da buona mattonella per le Tezze, va Pieropan, Marcon smanaccia, la patata bollente viene sbrogliata. 14′ Ancora Iubatti, deviato di poco, palla che si spegne sul fondo. 20′ Roverato spende un giallo evitabile in una zona non pericolosa. Summania che prova a prendere campo, Tezze più guardingo che abbassa il baricentro. 24′ Bel cross di Pieropan, piattone al volo di Lazzari a metà tra il tiro ed il cross, letale la deviazione di Dal Prà, del tutto involontario, ma il raddoppio ospite è cosa fatta. Brutto colpo per il Summania che organizzava l’assalto decisivo, 33′ ci prova ancora Broccardo a lato di pochissimo. 44′ Stefani neo entrato per il Summania anche lui vicino alla porta, ennesimo tiro pericoloso che però non è nello specchio. 47′ Casarotto prova a saltare Fongaro, la sensazione dalla parte opposta è che sia fallo e conseguente rigore, l’arbitro però ammonisce il giocatore di casa per simulazione, sbotta capitan Vaccari nervoso e per il fatto sia per il momento non facile, il direttore lo espelle facendo piovere sul bagnato, più che altro per le prossime partite. Triplice fischio tra le polemiche che consegna il 2-0 delle Tezze sul Summania.

Andrea Benedetti Vallenari


Sull'Autore

Andrea Benedetti Vallenari