Eccellenza

Montecchio Maggiore, domenica nera.

Scritto da Eros

I Castellani passano in vantaggio con Santacatterina, per poi farsi rimontare da Gallo e Birolo che concretizzano opportunità palesemente irregolari. Nel finale espulso Casarotto per i padroni di casa.

MONTECCHIO MAGGIORE: Saggioro; Zuddas (Tescaro dal 70′); Vanzo; Tresso; Nikolic; Poletti; Rigodanzo (Pasqualin dal 90′); Tecchio (Pegoraro dal 60′); Pilan; Casarotto; Santacatterina. A disposizione: Bertoldo; Castagna; Valerio; Caregnato; Pirolo; Mantiero. All: De Forni.

POZZONOVO: Pavanello; Et Tahiry; Di Bari; Polato (Guifo dal 37′); Boudraa; Pavan; Rizzieri; Degan; Mangieri; Gallo; Birolo (Bacchin dall’83’). A disposizione: Ciucevich; Zorzetto; Marian; Marzola; Pasetto; Verza; Badiello. All: Sabbadin.

Arbitro: Dal Zilio. Assistenti: Puleso & Facci.

Marcatori: Santacatterina al 32′; Gallo al 46′; Birolo al 70′.

Ammonizioni: Saggioro; Vanzo; Nikolic; Di Bari; Guifo.

Espulsioni: Casarotto.

La penultima giornata di andata del campionato vede affrontarsi Montecchio Maggiore e Pozzonovo, i padroni di casa sono decimati in attacco e con alle spalle sei risultati di fila positivi mentre gli ospiti padovani continuano a mostrare buon gioco da diverso tempo e si sono portati a soli tre punti dagli avversari. Si prospetta un match interessante.

Gli uomini di Sabbadin partono meglio, portandosi nei pressi dell’area del rigore del Montecchio più volte, trovando solamente deviazioni in out. All’ottavo i padroni di casa si fanno vedere in avanti con il debole tiro ad incrociare di Pilan. Diversi minuti più tardi Birolo calcia alto da fuori. Continua il pressing del Pozzonovo, cercando di sfruttare maggiormente il vantaggio fisico di cui dispongono e con astuzia vanno vicino al gol con Polato a metà del primo tempo, in seguito ad una punizione battuta velocemente. Quattro minuti più tardi Birolo batte una punizione centrale e facile per Saggioro. Al trentaduesimo minuto i Castellani passano in vantaggio: riceve palla al limite dell’area Pilan, il quale si gira e mette istantaneamente in mezzo per Santacatterina, Pavanello non riesce ad intercettare lasciando la porta spalancata al numero undici di casa che porta in avanti i suoi. Il Pozzonovo non reagisce immediatamente ma al quarantaseiesimo trova il pareggio: cross nel mezzo, tocco di braccio di Degan che favorisce Gallo che tira una botta imparabile trovando la rete. Svista arbitrale che permette agli ospiti di tornare agli spogliatoi nello stato di parità.

Primi quarantacinque minuti non esaltanti per nessuna della due squadre e risultato che, al netto dell’irregolarità, è giusto per quanto visto in campo. Probabilmente il freddo non aiuta nessuna delle due squadre impedendogli di costruire un buon gioco e ad alzare il ritmo.

Nella ripresa parte bene il Pozzonovo che sembra aumentare la pressione e cerca di spingere maggiormente nel tentativo di cercare il vantaggio, infatti poco dopo l’inizio della ripresa Pavan si spinge in avanti ma calcia fuori. Mangieri, pochi giri di orologio più tardi, vede Saggioro un po’ fuori dai pali e cerca un pallonetto che risulta essere un passaggio per il portiere classe ‘2000. Due minuti più tardi Mangieri a tu per tu con Saggioro si fa ipnotizzare, vanificando l’ottimo passaggio filtrante ricevuto. Al cinquantacinquesimo ennesima punizione centrale di Birolo. Pochi minuti più tardi grande opportunità per gli ospiti: Mangieri si scatena nei pressi dell’area, accentrandosi e passando di fino per Birolo che tenta un tiro ad incrociare che finisce fuori. Casarotto spinge in avanti i suoi, però la sua punizione è facile e centrale. All’settantesimo il Pozzonovo passa in vantaggio: appena fuori dal centro area sinistro Birolo cerca di piazzarla, nella traiettoria, e oltre la linea difensiva del Montecchio, Rizzieri cerca di deviarla confondendo Saggioro, il quale non riesce ad intervenire in tempo sul pallone che entra in rete. Altra svista arbitrale che permette agli ospiti di completare la rimonta tanto agognata. Nel finale un impreciso ed esausto Montecchio cerca di raddrizzare la partita però prima il tiro di Casarotto, su passaggio di Pilan, esce senza troppe pretese e poi la punizione di quest’ultimo si adagia tra le braccia di Pavanello.

Il triplice fischio del Sig. Dal Zilio mette fine ad una partita tutt’altro che divertente, conclusasi per i padroni di casa in modo totalmente inaspettato. Il Pozzonovo torna a casa sicuramente più sicuro di sé e felice di aver raggiunto i Castellani, anche senza aver giocato un calcio degno di nota. Stesso discorso per il Montecchio ma che tuttavia ne esce sconfitto in modo quasi tragicomico a causa di una prestazione ancora peggiore della terza squadra in campo.

Sull'Autore

Eros