Prima Categoria

Prima Categoria: ecco i campioni d’inverno, risultati, commenti e curiosità

Scritto da Federico Formisano

PRIMA CATEGORIA (quindicesima Giornata)

I titoli

  • Montebello e  Marola campioni d’inverno alla pari; Bassano senza avversari nel girone F.
  • Moresco fa il suo esordio con il Marola e segna 4 reti, ma la sua squadra era impegnata con la Stanga che è scesa in campo con la squadra Juniores. Esordio bagnato dal gol anche per Praticò e Miftah (doppietta per lui) del Le Torri. Segna tra i nuovi anche Garbuio del Bassano
  • La Stanga subisce 33 gol in tre partite ma prosegue il suo campionato e prepara l’utilizzo di  nuovi giocatori per cercare di porre un freno alla marea di reti.

Girone C

Due Monti  Alto Astico Cogollo 1-3 Carollo Canale e doppietta di Balzarin per Cogollo

 

Nei due video di Chiara Diletta Rizzato i rigori trasformati dall’Aa Cogollo e dal Due Monti
Le Torri Bertesina  Montecchio Precalcino  6-1 Praticò, F. Carmucci (3), Mifath (2) Bardin (MP)
Malo Montebello 0-1  Onejyiaka
Pedemontana  Dueville 3-2  in arrivo il servizio di Marco Marra
Poleo Aste Polisportiva Grisignano
 0-3 Masiero (2) e Zanon
Real San Zeno Arzignano  Junior Monticello  3-3
Sovizzo Calcio Monteviale  2-4  per questa partita già pubblicata i servizi e le foto di  Gianfranco Scalzotto e Antonio Martinello


Stanga Vi Est  Marola  0-13 per questa partita già pubblicata il servizio di Corrado Battilana  e le foto di  Mauro Colò

Classifica: Montebello, Marola 35, Le Torri  29, Pedemontana 27,  Malo, 26, Monteviale 23, Alto Astico Cogollo, Montecchio P.  21,  Grisignano 20, Dueville , Real San Zeno 19,  Due Monti, Sovizzo,  Junior Monticello 16, Poleo 9 , Stanga  3

Il punto:  Montebello e Marola chiudono alla pari con la vittoria di entrambe: una formalità quella del Marola in casa  Il trio delle inseguitrici rimane ancora lontano nonostante la vittoria del Le Torri e della Pedemontana: Certo il Montebello non è più lo schiacciasassi di inizio campionato e tutti possono farsi sotto. Chi resta decisamente attardato è il Monteviale che ha perso in casa con la Pedemontana e il Dueville che ha subito la stessa sorte da un Due Monti in risalita.  E il Montecchio Precalcino battendo il Sovizzo supera entrambe e si prende il sesto posto della graduatoria.  Il Real San Zeno ne segna 12 alla Stanga e raggiunge l’Alto Astico che ha pareggiato con il Poleo.  Scivolano indietro in graduatoria il Sovizzo e la Junior Monticello che ne prende 5 dal Grisignano adesso in posizione di relativa sicurezza ma appena sopra la zona play-out. Il Poleo fa un punticino con l’Alto Astico Cogollo ma rimane staccato al penultimo posto.

Le Cronache:

Le Torri Bertesina 6 – Montecchio Precalcino 1 (11’ Praticó, 63’, 87’ Carmucci, 64’ Bardin (MP), 78’ Miftah, 85’ Deni, 89’ Cuccarolo)

LE TORRI BERTESINA: Casagrande, Praticó (88’ Tugnoli), Leodari, Salerno (C), Pertile, Ghirardelli (61’ Zebele), Miftah (81’ Deni), Abazaj, Dal Lago (79’ Cuccarolo), Di Maggio (74’ Fait), Carmucci. All. Lelj.

MONTECCHIO PRECALCINO: Cattani, Pogietta, Rossi (61’ Okechu), Marchesini (68’ Martini), Finozzi, Riva (C), Arras (75’ Danieli), Saccardo, Pietribiasi, Moro (63’ Dal Zotto) , Rankole (51’ Bardin). All. Cazzola.

Ultima giornata del girone di andata: il Le Torri Bertesina ospita il Montecchio Precalcino.

Al 10’ lancio lungo per Dal Lago che si inserisce bene e palla al piede entra in area. All’altezza dei dieci metri, da posizione leggermente angolata calcia addosso al portiere e poi la difesa devia in angolo. Dal corner successivo arriva il vantaggio del Le Torri Bertesina: palla messa fuori area dagli ospiti e dai 20 metri Praticó si coordina bene e tira una sassata su cui Cattani non ci può arrivare. 1 a 0. Al 18’ punizione dalla sinistra battuta da Di Maggio: di testa sbuca Miftah che colpisce la traversa, ma l’arbitro aveva interrotto l’azione per offside. Al 22’ calcio piazzato dal limite per i padroni di casa: va Carmucci, la barriera, però, respinge. Un minuto dopo punizione in zona favorevole per il Montecchio Precalcino: Moro calcia addosso alla barriera. Al 28’ bell’apertura di Di Maggio sulla sinistra per Miftah che appoggia in mezzo per Dal Lago che incrocia bene sul secondo palo: la palla esce di un soffio. Al 31’ ci prova Abazaj dalla distanza: fuori. Al 35’ occasionissima per il Montecchio Precalcino: corner dalla destra, Casagrande va in presa alta e la fa sua, ma si scontra con un compagno e perde la palla. Sul pallone si avventa un biancoverde che calcia a botta sicura: Di Maggio salva sulla linea e poi la difesa di casa riesce a spazzare.  Al 42’ Salerno in area salta il suo diretto avversario, ma perde il tempo per tirare e scarica dietro. Lancio lungo dove Carmucci non può arrivare e il pallone si perde sul fondo.

 

 

SECONDO TEMPO

Al 47’ occasionissima per il Montecchio Precalcino: punizione da centrocampo battuta da Moro direttamente in porta. Casagrande, che era leggermente fuori dai pali, con un grande riflesso la devia sopra la traversa. Sul calcio d’angolo successivo il portiere del Le Torri Bertesina salva ancora con la mano sopra il legno orizzontale. Al 51’ punizione di Di Maggio dal limite: alto. Al 61’ lancio lungo del Le Torri Bertesina, esce Cattani che la tocca con la mano fuori area, la palla arriva a Carmucci che segna a porta vuota, ma l’arbitro aveva interrotto il gioco per espellere il portiere e concedere una punizione dal limite ai padroni di casa. Va Carmucci che con un bel destro trafigge il neo entrato Dal Zotto. Un minuto dopo il Montecchio Precalcino accorcia subito le distanze: dalla desta Pietribiasi mette un rasoterra al centro e Bardin devia in porta: 2 a 1. Al 73’ dalla distanza calcio piazzato di Abazaj che finisce fuori dallo specchio. Al 76’ bell’appoggio di Salerno per Miftah che si inserisce; il suo tiro però è debole e Dal Zotto la fa sua senza problemi. Alla lunga l’uomo in meno si fa sentire e il Montecchio Precalcino viene schiacciato in difesa dai padroni di casa. Al 78’ Abazaj si inserisce bene in area e ne salta due, rasoterra in mezzo per Miftah che, da solo, agevolmente devia in porta: 3 a 1. All’85’ una deviazione di Pogietta mette involontariamente Deni davanti al portiere. L’attaccante con un bel pallonetto scavalca Dal Zotto e cala il poker: 4 a 1. Due minuti dopo ecco il quinto gol: dalla sinistra Deni mette in mezzo per Cuccarolo che con un diagonale rasoterra prova a trafiggere il portiere: Dal Zotto col piede ci arriva, la palla rimane lì e Carmucci calcia in porta. 5 a 1. All’89’ Carmucci restituisce il favore a Cuccarolo: dalla destra mette in mezzo, l’attaccante stoppa e segna il sesto gol per il Le Torri Bertesina.

Finisce 6 a 1 una partita ben giocata dai ragazzi di Mister Lelj.

 Girone F

Ardisci e Spera  Carmenta  1-0
Arsie Galliera  1-2
Azzurra Sandrigo  Berton Bolzano 1-1  Maita (AS) Savio (BB)
Bassano Salvatronda  1-0 Garbuio
Bessica  Campetra  2-4
Fontanivese S.Giorgio Asd Eagles Pedemontana  2-1 Smania e Moretto (F) Squizzato (E)
Union Dese  Tezze Sul Brenta 2-1 Cinel e Pinton (UD)

Union R.S.V.  Calcio Badoere  2-1

Classifica: Bassano  32, Azzurra Sandrigo, Campetra, Fontanivese  25, Ardisci e Spera, Union Rsv 24, Badoere,  Carmenta, Galliera 23 ,  Salvatronda 20, Bessica  18,  Berton Bolzano, Union Dese 16,  Eagles Pedemontana 15, Tezze sul Brenta 14,   Arsiè 8

Il punto: Bassano  in fuga grazie alla vittoria sul Salvatronda e al pareggio dell’Azzurra Sandrigo con il Berton. La squadra di Nicolè viene raggiunta in classifica dal Campetra che ha battuto il Bessica e dalla Fontanivese che ha messo sotto l’Eagles Pedemontana.  Avanzano anche Ardisci e Spera che batte il Carmenta togliendolo dalle prime piazze e Union Rsv che accentua la crisi del Badoere. Brutta sconfitta del Tezze che si fa scavalcare in classifica dall’Union Dese ed penultimo in classifica con il solo Arsè alle spalle. Berton Bolzano avanza a piccoli passi.

Un gol al 28’ del secondo tempo di Nicolò Garbuio regala al Bassano 1903 l’undicesima vittoria!! (Da Facebook Bassano)


Sull'Autore

Federico Formisano