Seconda Categoria

Seconda Categoria, girone C: fine andata, marcatori, giovani, top…

Scritto da Federico Formisano

Il punto e le statistiche

Nell’incredibile volata per il titolo di campione di inverno le Alte superano tutte le avversarie e vincono il platonico titolo;  il Giovane Santo Stefano è secondo ad un punto dalla vetta, ma per tutto il girone d’andata è stato davanti ai castellani con un vantaggio variabile fra i 4 e i 5 punti recuperato nelle ultime giornate. Terzo a tre punti e quindi ancora in piena corsa è l’Arcugnano che nell’ultima giornata ha vinto a Castelgomberto e che è stato ulteriormente rafforzato con l’arrivo di Elia Maran dal Monteviale. Al  quarto posto si trovano tre squadre:  il Montecchio San Pietro che ha perso a Brendola. Il Borgo Soave che ha lasciato via libera alla capolista e l’altra veronese Locara che ha pareggiato con l’ex capolista Giovane Santo Stefano acconsentendo il recupero finale delle Alte. L’Alta Valle del Chiampo completa il suo periodo grigio pareggiando anche con il Real Monteforte e finendo il girone d’andata a 7 punti dalla vetta ma staccato solo di 3 punti dalle posizioni che potrebbero valere i play-off. Difficile pensare nel girone di ritorno ad un prodigioso recupero delle altre: il Lonigo ha messo in carniere 22 punti decisamente pochi per puntare anche ad un piazzamento play-off e lo stesso ragionamento vale anche per il Brendola che ha un punto in meno dei leoniceni.

Le altre squadre, salvo exploit ad oggi non immaginabili parteciperanno all’altro campionato: quello per evitare i play-out e la retrocessione: stanno meglio di tutti il Castelgomberto (in caduta libera con un punto ottenuto nelle ultime 5 gare) e il San Vitale che ha pareggiato con la Sambonifacese. In buon recupero (oggi sarebbe salvo) è invece il Ponte dei Nori che ha battuto nettamente il Gambellara ultimo in classifica con soli 6 punti- Il Ponte dei Nori ha realizzato 7 punti dei 13 attualmente in dotazione nelle ultime tre gare. Salvo sarebbe anche il Brogliano che però vanta un solo punto di vantaggio sulla coppia veronese formata da Real Monteforte e Sambonifacese.

Alla fine del girone d’andata l’Arcugnano ha il miglior attacco con 34 reti mentre la miglior difesa è quella delle Alte con 12 gol subiti. Il Gambellara è la squadra che ha subito di più (42 reti) e la Sambo con 13 gol realizzati ha la peggior difesa.

Under 19

Un nuovo servizio di calcio vicentino; scegliamo i migliori giovani nati dal 1999 in poi messisi in mostra in questo raggruppamento

Portiere: Alessio Fasoli (99 Real Monteforte); Difensori: Ion Catan (2000, Ponte dei Nori), Luca Crestan (2001 Lonigo), Pietro Pangallo (99, Brendola), centrocampisti: Andrea Brunialti (99, Alta Valle del Chiampo), Giacomo Dal Santo (99 Alte),  Francesco Loiacono (99, Gambellara), Marco Maccà (2000, Montecchio San Pietro) attaccanti: Edoardo Pozza (99, Locara), Hossain Sipon (2000, Lonigo), Nicola Urbani (2000, Montecchio San Pietro);

Brunialti dell’Alta Valle del Chiampo

I top della settimana

Armando Farinello (Alte). Per la seconda volta in questo elenco: ma è indubbio che se l’Alte è riuscita a tenere i nervi saldi e ad arrivare al traguardo il merito è anche di questo allenatore di lungo corso che ha saputo stemperare i toni nei momenti di difficoltà e rilanciare la sua squadra fino alla vetta.

Matteo Camerra  (Brendola): otto gol per un mediano sono un bel bottino. Se il Brendola potrà dire una parola in questo torneo nel girone di ritorno lo deve di sicuro all’ex giocatore del Montecchio e del Longare.

Matteo Masetto (Lonigo) : con una doppietta rilancia le ambizioni del Lonigo, dopo una periodo buio.

Le cronache

Brendola  Montecchio San Pietro 3 -1  Brutto scivolone per la prima squadra, che perde 3-1 in casa del Brendola. Pronti, via ed è subito 1-1: Camerra porta in vantaggio i locali e pareggio immediato di Macca’.
I neroverdi cercano di prendere in mano il pallino del gioco, ma sono troppo imprecisi negli ultimi 20 metri. Intorno alla mezz’ora arriva una ghiotta occasione con un penalty, ma Agosti si fa parare la massima punizione. Il San Pietro accusa il colpo e cala di intensità, così il Brendola ne approfitta e torna in vantaggio con Camerra. Nella ripresa continua la sterile supremazia neroverde e l’altrettanto sterile efficacia in zona gol. Mister Rutzittu ci prova buttando nella mischia 4 punte, ma è il classico gol dell’ex a chiudere il match: giocata da futsal di Ivanovic, che con una suolata si libera del marcatore e di punta infila nell’angolino.
Per il San Pietro è il momento di tirare il fiato, ma non di abbassare la guardia perché il 6 gennaio si torna in campo per il ritorno..  (da Facebook /San Pietro) 

Castelgomberto – Arcugnano 2-3 Lux sconfitto al 90′ ! Una partita emozionante con l’Arcugnano lascia tanta amarezza al Lux che viene rimontato nei 5′ finali e cede 3-2.  Pronti via ed al primo affondo l’Arcugnano passa in vantaggio, anche se in sospetta posizione di off side. Il Lux reagisce e crea gioco. Al 20′ arriva il pareggio ad opera di Faccin. La gara è molto aperta, le squadre creano tanto. Nella ripresa si gioca pià a centrocampo, ma al 73′ Lovato con una prodezza da 35 metri segna il 2-1. Il finale però sa di beffa completa. Prima all’86’ l’Arcugnano pareggia sugli sviluppi di un corner poi al 90′ arriva il 3-2 su rigore. (Da Facebook Castelgomberto)   Una partita vietata ai deboli di cuore quella col Lux per la Prima Squadra che la raddrizza in cinque minuti e vince 3-2. Bisogna avere un grande carattere per riuscire a venire fuori da certe situazioni, oggi l’Arcugnano ha dimostrato di averne da vendere. Tanta garra per i nostri che dopo 3′ sono già in vantaggio grazie a Nerboldi. Gli avversari dimostrano di essere degli ossi duri e pareggiano al 20′. Nella ripresa la contesa è ardua. Bel gioco da parte di entrambe. Il Castelgomberto però a metà ripresa trova il vantaggio. La formazione di Vicari non ci pensa nemmeno di chiudere il 2018 con un ko e attacca a più non posso. Il finale è incendiario. Prima Bernardi impatta all’85’ poi Nerboldi al 90′ su rigore fa esplodere di gioia il clan biancoblù. Grandi ragazzi!! La formazione: Casara, Peotta, Rappo, La Manna, Ulrich, Tovo, Prendin, Meneguzzo, Nerboldi, Bernardi, Maran A disp: Balbo, Dal Lago, Rampazzo, Consoli, Stasik, Glavaz, Montini, Miolato All Vicari  (Dal sito dell’Arcugnano)

Locara – Giovane Santo Stefano 2.2 Gazzolesi ieri semistoppati nel derby giocato a Santo Stefano di Zimella sul 2 a 2 da un rilanciatosi Locara, il quale ha ribattuto colpo su colpo, gol su gol l’ardore e lo slancio degli attuali vice-capolisti della frazione di Arcole. E, lo hanno fatto i biancazzurri locaresi di trainer Carlo Danieli rimontando il vantaggio dei giallo e blu padroni di casa, realizzato dal 1993 ed ex leoniceno Davide Longo con il difensore 1995, ex Brendola, Andrea Castegnaro, e poi, portandosi, i locaresi, in vantaggio momentaneo grazie al ’91 Leonardo Crestani. Quindi, il 2 a 2 definitivo dei gazzolesi a firma dell’ex Trissino, il classe 1993 Christopher Basso.  (dal sito www.pianeta-calcio.it )

Lonigo – Real Brogliano 2-1 Nell’ultima partita dell’anno, i nostri ragazzi ottengono tre importanti punti in casa. Trascinati dalla doppietta su punizione e rigore del nostro capocannoniere Matteo Masetto, i biancazzurri fanno valere la superiorità tecnica e tattica in campo e concludono il girone d’andata con una bella vittoria. (da Facebook /Lonigo)

Classifica cannonieri

11 reti: Nerboldi, (Arcugnano), Veronese (Borgo Soave),

8 reti: Fiorenza (Alte Ceccato), Camerra M., (Brendola), Sinigaglia De Mani (Gambellara),  Basso, (Giovane Santo Stefano), Frighetto (Ponte dei Nori),   Tirapelle (Real Monteforte);

7 reti: Sinaj  (Alta Valle del Chiampo), Langella (Borgo Soave), Masetto (Lonigo),Chiarello, Trevisan (Montecchio San Pietro), Schenato V. (Real Brogliano);

6 reti: Djukaric, Sfishta ( (Alte), Bernardi (Arcugnano), Cervellin, Pavan (Brendola), Rudi (Giovane Santo Stefano), Marchese Antonio (Locara), Pegoraro (Montecchio San Pietro), Signorin (San Vitale);

5 reti: Sartori, Alte Ceccato)  Faccin (Castelgomberto),

4 reti: Piana (Alta Valle del Chiampo), Bernardi, Nerboldi, Rampazzo (Arcugnano), Lora, (Giovane Santo Stefano), Kablan (Locara),  Zenaro (Real Monteforte) Choukrani, Vakon  (Sambonifacese),

3 reti: Romellini (Alta Valle del Chiampo) Gonella (Brendola), Gouem (Gambellara),  Pozza (Locara), Sipon, Zaninello (Lonigo),  Maccà, (Montecchio San Pietro), Cengia G., Franchetto (Real Monteforte), Bajramaj R. (San Vitale),

2 reti: Fracasso; Muraro, Singh (Alta Valle del Chiampo)  Sarr (Alte), Urlich (Arcugnano), Albarello (Borgo Soave), Pavan (Brendola),  Bevilacqua, De Gerone, Giuriato, Miletic N. , Traore (Castelgomberto), Lunardi, (Gambellara) Longo, (Giovane Santo Stefano), Crestani, Purgato (Locara), Ghigi, Gnesato, Gonta, Tisato, (Lonigo), Agosti, Agresti (Montecchio San Pietro),  Sasho, Sinico, (Ponte dei Nori) Inkumsah (Real Brogliano), Cengia Gia. Nogara (Real Monteforte), Fall, Vakon (Sambonifacese), Fossato (San Vitale).

1 rete: Allegramente, Cheick, Corato, Groppo,  Malacarne, Panarotto, Pellizzari, Savkovic (Alta Valle del Chiampo), Dal Santo Fantin, Formentini, Negro,  (Alte Ceccato) Bedin, Meneguzzo (Arcugnano), Della Monica, Ruffo, Sitta (Borgo Soave), Bileac, Parlato (Brendola), Albertini, Kastrati, Saccozza (Castelgomberto), Fernandeza D., Lovato, Lunardi (Gambellara) Kalanj, Lo Giudice, (Giovane Santo Stefano), Calderara, Castegnaro, Confente, Frigo, Ventura, (Locara), Carazzato, Guarino, Todescato, (Lonigo), Cavallon,  Danuso, Faccin M., Urbani N.  (Montecchio San Pietro), Bajramaj, Dacchioni, Olivieri, Urbani A. (Ponte dei Nori) Bevilacqua, Guiotto, Massignani, Schenato M. Schenato V., Zarantoniello  (Real Brogliano), Giarola, Zambon (Real Monteforte), Platon, Perazzolo (Sambonifacese), Fortuna, Meggiolaro, Pellizzaro Davide, Zerbato (San Vitale).

 

Le rose delle squadre del girone

http://www.calciovicentino.it/list/altavalle-del-chiampo/

http://www.calciovicentino.it/list/alte/

http://www.calciovicentino.it/list/arcugnano/

http://www.calciovicentino.it/list/brendola/

http://www.calciovicentino.it/list/castelgomberto/

http://www.calciovicentino.it/list/gambellara/

http://www.calciovicentino.it/list/lonigo/

http://www.calciovicentino.it/list/montecchio-san-pietro/

http://www.calciovicentino.it/list/real-brogliano/


Sull'Autore

Federico Formisano