Edicola EVIDENZA

Edicola del sabato: Vicenza in campo e amichevoli a gogo

Scritto da Federico Formisano

A

Amichevoli:   

Chiampo juniores – Arzignano Juniores Nazionali 3-4
Gambellara – La Contea annullata per campo ghiacciato
Lampo – Pozzetto 5-0 Piotto, Di lieto, Pigatto, Dalle Tezze e Donanzan
Locara – Seraticense Juniores
Malo – San Vito Cà Trenta 2-1
Montebello – Alta Valle del Chiampo 0-1  Zerbato
Monteviale – Pro Sambo 1-1
New team – Concordia 0-3
 Santomio – Poleo 2-2 Pretto Francesco Dalla Cà Facundo (ST) Autorete Jimenez e Ristic (P)

Telemar – Arcugnano 1-3 

Oggi

Altair – Pedezzi
Berton Bolzano – Dueville (ore 15.00)
Bissarese (Juniores) Bassan Team Motta
Bp 93 – Montecchio Precalcino
Calidonense – Cartigliano
Camisano Juniores Elite – Giorgione
Carmenta – Spf
Chiampo – Valdagno Fc
Copparese – Castelbaldo Masi

Cornedo – Montecchio

Galliera  – Virtus Plateolese
Giovane Santo Stefano – Rivereel Juniores

Isola Castelnovo – Lugo
Le Torri – Curtarolese
New team – Concordia (a Santa Trinità di Schio)
Novoledo – Junior Monticello
Pedemontana- Summania
Riveeel – Trissino (a Campiglia)
Santomio – Poleo
Sarcedo  – Marola
Schio – Arzignano
Thiene – Bp93
Triangolare di Breganze: Breganze, Nove, Marosticense (ore 11.30 a Breganze)
Valbrenta- Rosà
Valdalpone – Alte Ceccato (a Montecchia di Crosara)

Domenica 30 dicembre

Telemar – Berretti Vicenza

B

Bassano: La presente per comunicare che oggi alle 14.30 FC  Bassano 1903 gioca al Mercante la sua ultima sfida del 2018: un test amichevole contro la Godigese, formazione che milita nel Girone B di Promozione, dove occupa la terza piazza. L’ingresso per il pubblico è libero.

G

Giovani: la lega dilettanti vara il progetto Giovani Le squadre di Eccellenza e Promozione che nel girone di ritorno utilizzeranno il maggior numero di giovani ( e per utilizzo si intende gli under che scenderanno in campo dal primo minuto e che non saranno stati espulsi nel corso della gara). Alle società prime classificate di ogni girone di Eccellenza e di Promozione saranno corrisposti premi in denaro.

M

Padova: torna Bisoli dopo la quinta sconfitta consecutiva. Il Padova non riesce proprio ad ingranare e così lascia anche Foscarini dopo che in sei gare ha ottenuto una sola vittoria. Sulla panchina dei biancoscudati torna così PierPaolo Bisoli che aveva lasciato un mese e mezzo fa con la squadra quintultima.

Presenze a fine andata: come lo scorso anno iniziamo a raccogliere le presenze delle squadre a fine girone d’andata. Per ogni giocatore indichiamo il numero delle volte che è sceso in campo e i gol realizzati. Chi ne ha tenuto conto è pregato di inviarcele.  In rosso gli acquisti di dicembre. Ecco le presenze  e le reti del Cartigliano:Di Gennaro 16 ( 4), Parise  16 (1), Pellizzer 16 (1), Appiah 15, Mattioli 15 (2),  Visinoni 14 (2),  Bragagnolo 14 (2), Paiolo 11 (2)  Murataj 10, Michelon 10 (2), Nonni 10, Pasinato 10 (1), Marchese 9, Stocco 9 (1), Pellanda 7, Faresin 7 (1), Ronzani 7, Lorenzin 7, Mazzon 5, Moretto 1; ceduti a dicembre Miotti 4, Farina 3, Bizzotto 2, Xausa 1

Cartigliano

T

Tombolo Vigontina: situazione molto difficile al Tombolo Vigontina dove mister Camparmò resiste in una situazione veramente complicata: dei giocatori della prima squadra è rimasto di fatto il solo Pilotto, giocatore che è nativo di Tombolo. Gli altri sono tutti ragazzi giovani. Sono arrivati poi alcuni giocatori stranieri come  Pedrozo Silva, Barros Thiago Moraes, Bernardes Saraiva e  altri. Ma la squadra rimane ultima in classifica con poche possibilità di salvarsi dalla retrocessione.

V

Lr Vicenza: Oggi in campo con il Giana Serena potrebbe schierare questa formazione: Grandi, Andreoni, Bizzotto, Pasini, Solerio;  Zarpellon, De Falco, Zonta; Curcio (Gashi), Razzitti, Giacomelli. Scontata l’assenza di Arma che sta guarendo dall’infortunio muscolare e dello squalificato Salvi, il tecnico sembra orientato a dare un po’ di riposo a Nicolò Bianchi uno dei giocatori più utilizzati nel girone d’andata. Torna il trequartista ma Curcio potrebbe anche essere sostituito da Gashi.

Mister Michele Serena ha incontrato la stampa per parlare della sfida di domani contro la Giana Erminio.

“Oggi è stato il primo giorno in cui ho lavorato con tutta la squadra, perché ieri quelli che avevano disputato la gara contro l’Albinoleffe avevano lavorato a parte. Abbiamo disputato una partitina, i giocatori sono responsabili, consci e dispiaciuti per questo momento delicato. Domani mi aspetto una risposta loro sul campo. Per me è un motivo d’orgoglio far parte di questo progetto e deve esserlo anche per loro, devono lottare per la maglia. Dopo la sosta inizierà la vera conoscenza reciproca perché avremo tempo per lavorare. Le cose nuove non siamo riusciti a provarle per il poco tempo a disposizione, quindi domani mattina deciderò che modulo e formazione usare, anche in base alla condizione fisica dei giocatori a disposizione, viste le 3 gare settimanali. Ma il carattere può sopperire alla stanchezza. Il vantaggio che possono avere i giocatori con me è che non ho un pregresso che mi condiziona, quindi le scelte saranno prese in base a quanto mi dimostrano. Voglio una squadra corta tra i reparti, serve solo un pizzico di volontà, corsa e umiltà. Ci conosciamo da 30 ore, ma si può fare e mi aspetto questo domani. Non dobbiamo commettere l’errore di guardare la classifica, la Giana ha delle buone individualità, contro il Pordenone ha avuto diverse occasioni, in una gara poi terminata sull’1-1”.

 

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calciovicentino

Sull'Autore

Federico Formisano