Seconda Categoria

Seconda Categoria: il punto dopo la prima di ritorno

Scritto da Federico Formisano

SECONDA CATEGORIA  (prima Giornata di ritorno)

Girone C

Altavalle –Sambonifacese 1-2 Sinaj (A) 
Borgo Soave – Ponte dei Nori 3-0 
Anselmi, Fochesato,  Della Monica (B).
Brendola – Locara 2-3
Camerra M. Ivanovic (B), Autogol, Purgato, Marchese F
Castelgomberto – Montecchio San Pietro 4-4
Pegoraro,  Trevisan, Urbani N.  (2)(M), Bevilacqua (2), Giuriato, Faccin  (C )
Gambellara – Arcugnano 0-2 Bernardi e Nerboldi
Giovane Santo Stefano – Real Brogliano 3-0
 Lora, Andriollo e Afriye
Lonigo – Real Monteforte 0-0
Alte Ceccato – San Vitale 1-1
Bevilacqua (A) Mettifogo (SV)

Classifica: Giovane Santo Stefano 34, Alte 33, Arcugnano 32,  Borgo Soave, Locara 31, Montecchio San Pietro 29, Alta Valle del Chiampo 25, Lonigo 23, Brendola 21, Castelgomberto 19, San Vitale 18, Sambonifacese 14, Ponte dei Nori 13, Real Brogliano, Real Monteforte 12, Gambellara 6

Il punto:  In questo girone regna l’equilibrio con 6 squadre raggruppate in pochi punti, tre vicentine e tre veronesi. Le Alte si fanno rimontare nel derby castellano dal San Vitale e il Giovane Santo Stefano nonostante squalifiche ed infortuni batte il Real Brogliano e vola al comando. L’Arcugnano passa sul Gambellara sempre più ultimo in classifica e vincono anche Borgo Soave con il Ponte dei Nori e il Locara a Brendola. Perde un colpo anche il Montecchio San Pietro rimontato sul 4-4 in una gara ricca di emozioni con il Castelgomberto. Nella parte bassa della classifica il colpo è della Sambonifacese. 

Girone E

Altair – Isola Castelnovo 1-2 Quargenta (A) Ayeh e Munari (I)
Bp 93 – Telemar 2-1 
Rigoni, Chemello (B) Santini 
Bassan Team Motta – San Lazzaro 0-2 
Carmucci al 3’ Rosario al 65′
Campodorese – Quinto 2-2 Tugnoli e Alberti (Q) 
Cervarese – Maddalene 2-0
Scapin, Pasianotto
Fides – Grumolo 0-1
Piovan
Lampo – Spf  0-0
Virtus Plateolese – Union Csm 2-1
 Peruzzo Nico (V) Santacroce (U) Mazzuoccolo al 48′

ClassificaSan Lazzaro 37, Virtus Plateolese 36 , Telemar 31,  Bp 93 29, Campodorese, Union CSM 27, Spf  24, Maddalene, Fides 21, Cervarese 20, Lampo  18,   Isola C. 17, Motta, Quinto 14,   Grumolo 11 , Altair 4

Il punto:  San Lazzaro e Virtus Plateolese si staccano in avanti grazie alla vittoria dei vicentini sul campo del Motta con il neo acquisto Carmucci e il puntuale Rosario, mentre i padovani vincono con il solito gol nei minuti di recupero (realizzando da Mazzuoccolo). l’Union Csm battuta nel derby padovano viene superato dal Bp 93 che compie l’impresa di giornata contro il Telemar (gol di Rigoni) che mantiene il terzo posto ma è staccato di 6 punti dai cugini di San Lazzaro. La Campodorese perde una buona opportunità con il Quinto. In fondo alla classifica significativo successo del Grumolo sul campo della Fides. L’Altair di Beppe Sammarco perde con l’Isola e adesso deve recuperare 7 punti per raggiungere almeno i play-out. Proprio l’Isola si toglie per il momento dagli impicci mentre il Lampo conquista un punto importante frenando l’Spf. 

Campodorese – Quinto 2-2 Riparte con il freno tirato il campionato della Campodorese, che nel match casalingo con il Quinto Vicentino non va oltre uno striminzito 2-2, acciuffato peraltro in pieno recupero dopo essere andati in svantaggio.
Prestazione davvero incolore quella esibita sul sintetico di Grisignano, dove il gol del vantaggio firmato da Samuele Quaggiato (nella foto) viene neutralizzato già dopo pochi secondi dal pareggio ospite, favorito da un’errata copertura difensiva.
La Campodorese non riesce a prendere in mano il pallino del gioco e nella ripresa viene trafitta una seconda volta.
Il Quinto Vicentino accarezza l’impresa ma si vede raggiungere in pieno recupero da un guizzo di Mattia Turetta, che sfrutta un errore del portiere ospite per sbattere dentro il gol del definitivo 2-2.
«Abbiamo fatto una prestazione vergognosa, con un atteggiamento supponente e da fenomeni – tuona mister Alessandro Belloni – Meritavamo di perdere e con questo pareggio ci è andata di lusso. Siamo stati imbarazzanti: bisogna tornare immediatamente con i piedi per terra, perché così non si va proprio da nessuna parte». (Da Facebook Campodorese) 

 

Carmucci ancora in gol 

Girone F

7 Comuni – Rozzampia 0-0  in arrivo il servizio di Matteo Parma
Azzurra Maglio – Thiene 0-1
Michielan
Novoledo – Lakota 1-1
Cailotto (N) Fiorio (L)
Concordia – San Vito Cà Trenta 0-1
Rossi (SV) 
Costa Barausse Fara – Valli 0-4
Cimenti, Cazzola, Scapellato, Ferretto (V)
Eurospin Lugo – Pianezze 0-0
Giavenale – Orsiana 0-2
Elmi e Trombetta
Silva – Molina 1-0
Brazzale

Classifica: Rozzampia 40, Sette Comuni 38 Lugo 36, Valli 27, Silva 24, Orsiana 23, Concordia,  Thiene 22,   Pianezze 21, Molina,  20, San Vito Ct 18,   Giavenale   15 , Lakota 14, Azzurra Maglio,  Fara,  13, Novoledo, 10

Il Punto: Giornata neutra per le tre di testa con i pareggi del Lugo (che non è riuscito a superare il Pianezze) e nello scontro diretto fra Rozzampia e Sette Comuni. Ne approfitta il Valli che batte perentoriamente il Fara ma rimane comunque ancora distante dal trio di testa. Nelle posizioni di rincalzo importanti vittorie per Silva e Orsiana che superano il Concordia raggiunto anche dal Thiene che vince con l’Azzurra. in coda pareggio fra Lakota e Novoledo (che sono le uniche squadre ad andare a punti. Il San Vito Cà Trenta vince e si riporta a metà classifica.(vedi l’intervista a Cristian D’Agostino)

7 Comuni fotografato ieri a Breganze

Il Rozzampia sempre leader del campionato nella foto di Matteo Parma

Christian D’Agostino: mister hai iniziato l’anno con una vittoria e hai iniziato con lo stesso risultato. Che cosa hai cambiato nella squadra ? Devo dire di aver trovato una squadra molto giovane ma con ragazzi molto bravi che ascoltano molto i suggerimenti del mister. Ho puntato molto su Fiori, un ragazzo del 2001, molto bravo e ho cambiato la disposizione in campo di un paio di giocatori. Sono arrivato prima della gara con l’Azzurra Maglio che mi è servita per conoscere la squadra. Poi ho apportato le variazioni tecniche che ho ritenuto indispensabili e la squadra ne ha beneficiato. Questi due successi restituiscono sicuramente serenità all’ambiente.

Cristian D’Agostino

Girone G

 

Arsenal – Colceresa 2-1 Bisinella e Tarraran M. (A)  Farina (C)
Belvedere – Nove Stefani 3-2
Tessari (N), Sartore, Bordignon e Bodo (B) 
Castion Virtus Romano 1-2
Orso e Bontorin (VR) Toniato (C) 
Real Stroppari Eurocalcio 0-2
C, Sartori (2) 
S.Croce Stella Azzurra S.Anna 1-1 
Bergamo (SC) Rizzitelli (SA) 
San Pietro Rosa Mottinello Nuovo 1-1
 Borsato (SP) Sartore (M)
Transvector Team Ca Ba Marchesane 1-0 Ilie 
Union Ezzelina – Juventina Laghi 0-1
Campagnaro

Classifica: Eurocalcio 46,  Nove 30, San Pietro Rosà 29, Stella Azzurra 27, Santa Croce 25,  Real Stroppari, Virtus Romano  24, Mottinello, Arsenal 22, Castion, 21     Cà Ba Marchesane, Transvector   18, Colceresa   17,  Union Ezzelina 16,  Belvedere 13, Juventina Laghi 5

Il punto:  Ormai si guarda solo a quando l’Eurocalcio potrà ufficializzare la promozione. 16 punti di vantaggio sul Nove che ha perso; solo un punticino nello scontro diretto fra San Pietro e Stella Azzurra. Piuttosto ci sarà sicuramente interesse per la lotta play-off dove a questo punto le squadre coinvolte sono tante dal Nove che è a quota 30 fino alla Virtus a 24. La classifica è comunque molto corta con formazioni come Mottinello, Arsenale e Castion che vincendo possono ancora avvicinare la zona play-off e perdendo possono essere risucchiate nella bassa classifica.  E’ arrivata la prima vittoria stagionale per la Juventina Laghi  che però deve prendere atto che hanno vinto anche Transvector e Belvedere che le stavano davanti per cui le rimangono 8 punti sulla penultima e ben 12 dalla quartultima che le darebbe la salvezza diretta.

Girone M

Arre Bagnoli – Merlara 4-1
A.Conselve . Pernunia 2-0
Union Cus – Nova Gens 6- 3 
Contin (U), Dordevic (N), Zulian,  Salvadori (3, U) Crema Alessio (N), Scordari (U), Padovan G. (N)
Città di Castello – Montagnana  0-2
Galzignano T. Atletico Granze 2-0
Santelenese – ODM San Pietro 2-0
Spes Poiana – Tribano 3-2 
Mantovani (T), 10′ Bari (S); st: 3′ e 13′ Arduini (S).
Torreglia – Amatori Ponso 0-0

Il punto: IlConselve vince con il Pernumia  e mantiene la prima piazza sul Bagnoli che ha vinto con il Merlara.  Vincono anche il Galzignano e il Montagnana lasciando invariata la testa della classifica. La Spes Poiana  vince in rimonta sul Tribano. Finisce invece sommersa di reti la Nova Gens prendendo altri 6 reti dopo le 5 subite nell’ultima di andata.

Spes Poiana- Tribano 3-2 Botti di capodanno al Ghirotto, per due volte in svantaggio la Spes ribalta il risultato e si impone per 3-2 sul Tribano. Difficile la scelta del migliore in campo vista la doppietta di @saciarduini al debutto dopo il ritorno in questo emisfero, ma ha prevalso la sontuosa prestazione di @alebari84 coronata dal gol del momentaneo 1-1.  Avanti così e appuntamento a domenica prossima per cercare di assediare le mura di Montagnana!!


Sull'Autore

Federico Formisano