Edicola EVIDENZA

L’edicola del venerdì: ancora pochi giorni di mercato

Scritto da Federico Formisano

 

Ancora una settimana di calciomercato e poi si penserà per cinque mesi solo ai campionati:  giovedì 31 gennaio si chiude questa finestra (peraltro lunghissima) che ha riguardato i movimenti tra i professionisti. Grande protagonista della sezione di mercato è stato il Monza, ma il Vicenza, se dovessero arrivare anche Arrigoni, Salviato e Sansone, oltre a Guerra, Martin e Cinelli  anche Seeber potrebbe riscattarsi dopo un mercato di luglio che non ha dato quanto ci si poteva aspettare.

A

Arzignano: Guai a sottovalutare la Clodiense! Questo l’imperativo in casa Arzignano Valchiampo. Lo dice mister Daniele Di Donato fin dal post Levico, e la squadra è consapevole di essere arrivata ad un momento della stagione in cui gli errori devono essere ridotti al minimo e non ci si possono più permettere passi falsi. I giallocelesti però stanno bene, sono reduci da un filotto di cinque risultati utili di fila, ed hanno ridotto il gap dall’Adriese capolista, ora distante soli tre punti dopo lo scivolone dei rodigini a St. Georgen. Proprio per questo la concentrazione della squadra deve essere massimale, perché questa settimana si giocherà a Chioggia, campo tradizionalmente difficile, contro un avversario che domenica alle 14.30 cercherà davanti al proprio pubblico di puntare ad una vittoria di prestigio in chiave salvezza. L’Arzignano viene dal successo casalingo col Levico, e soprattutto da cinque risultati positivi. In trasferta, finora, un bilancio decisamente in attivo con 5 vittorie, 3 pareggi ed 1 sola sconfitta, all’esordio stagionale a Feltre. La Clodiense, allenata da qualche settimana da una vecchia conoscenza del calcio vicentino come Mario Vittadello, sta attraversando un momento positivo: domenica ha vinto in casa il derby veneziano col Sandonà per 2-1, e due settimane prima aveva costretto al pareggio casalingo la capolista Adriese. Specialmente davanti al proprio pubblico la Clodiense sa spesso esaltarsi: il bilancio parla di 2 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. All’andata, al Dal Molin, fu partita più tirata di quanto abbia detto il risultato finale di 4-2 per i giallocelesti con gol di Odogwu, Forte, Maldonado e Valenti. Per questo massima attenzione, concentrazione e voglia di confermarsi in momento di forma ottimale. (domani l’intervista a mister Di Donato)

C

Calciomercato serie C:  La Triestina sta trattando con l’Albinoleffe per lo scambio fra Romizi e Bariti con l’ex vicentino che andrebbe a rinforzare gli alabardati. Nel caso l’operazione non andasse in porta, Bariti andrebbe al Siracusa.  il centrocampista Barba passa dal Monza al Giana Erminio, mentre il Monza potrebbe prendere il giovane mediano Marchesi dalla Pro Piacenza. Il Pordenone prende l’esterno Zammarini dal Pisa. La Ternana si assicura  il centrocampista Palumbo dalla Sampdoria. Il Sud Tirol ha ceduto al Napoli il giovane centrocampista Zanon del 2001. Il difensore centrale Jan Polak passa dalla Casertana al Teramo.

 

I

Il meteo: la nevicata di mercoledì non ha creato problemi particolari, con un accumulo di 2-3 cm subito scomparso da quasi tutti i campi. Secondo Serenissima Meteo: per domenica inizialmente nuvoloso con qualche schiarita, in seguito ulteriore aumento della nuvolositá e tra la tarda serata-notte e lunedí mattina possibilitá di modeste precipitazioni nevose oltre i 300-400 metri, localmente miste a pioggia anche in pianura specie verso la pedemontana. Quindi per la giornata di domenica e in particolare per le ore in cui si giocano le gare sembra scongiurato il rischio di precipitazioni nevose.

scongiurato per questo fine settimana il pericolo della neve

L

Luparense: Cunico non si tocca! Un illustre dirigente sportivo era solito dire: “smentire notizie non vere serve solo ad amplificare le bugie” ma, difronte ad una vera e propria scorrettezza come quella pubblicata oggi su un portale di notizie sportive, la società Luparense FC non può restare in silenzio. Nell’articolo si legge di alcune ipotetiche frizioni fra il nostro mister Enrico Cunico ed il neo ds Andrea Maniero. Non si tratta, in questo caso, di smentire semplicemente una notizia falsa e capziosa ma bensì di pretendere rispetto per dei professionisti e per un’intera società impegnata nella lotta per il vertice. Il rapporto fra il nostro allenatore ed il direttore sportivo è saldo, proprio come la nostra convinzione che una boutade del genere rischia di destabilizzare l’ambiente rossoblù e questo NON È TOLLERABILE. Si possono accettare critiche e commenti circoscritti al campo ed ai risultati, ma non finire sotto i riflettori della critica per un’indiscrezione astratta e del tutto fuorviante. (Comunicato ufficiale della società)

P

Presenze a fine andata: Finora abbiamo pubblicato le presenze a fine girone d’andata di queste squadre: Altair, Alte, Arcugnano, Arzignano, Azzurra Sandrigo;  Berton Bolzano, Bp 93, Costa Barausse Fara, Due Monti, Lakota, Lampo,  Le Torri, Montebello, Montecchio, Monteviale, Novoledo, Pedemontana, Riviera Berica,  San Lazzaro, San Pietro Rosà, Santomio, 7 Comuni,  Sovizzo, Vicenza. Chi  avesse ulteriormente tenuto conto di presenze e reti è pregato di inviarcele.  In rosso gli acquisti di dicembre. Ecco le presenze  e le reti del Mottinello: Sartore 15 (5), Bisinella 15, Marchiorello 14, Brotto 14, Pasqualon 14 (8), Tessaro 14, Piotto 13 (1), Gomierato E. 13 (1), Torresan 13 (4), Pivato O. 11, Gomierato M. 11, Diawoo 11, Pierato 10, Feltrin 8, Trentin 8 (2), Bertoncello 7, Baggio N. 4, Gomierato D. 4, Gazzola 3, Zurlo 2, Bordignon 2,  Carinato 1, Gobbo 1

Queste le schede dei giocatori della rosa http://www.calciovicentino.it/list/mottinello/

 

S

Sette Mulini – Treschè Conca: la gara di terza categoria, posticipo della prima giornata fra Sette Mulini e Treschè Conca si è chiusa sul risultato di 0-0; il Treschè Conca sale a quota 21 e rimane in corsa per i play-off. Più attardato il Sette Mulini con 11 punti e poche possibilità di agganciare ancora le squadre che lottano per il traguardo finale.

 

V         

Vicenza:  secondo Trivenetogol.it per completare il passaggio di Salviato dal Padova al Vicenza (che permetterebbe ai biancorossi di cedere Andreoni all’Ascoli) il Vicenza potrebbe mettere sul piatto della bilancia il passaggio al Padova di Solerio.  Intanto Seeber è andato a Milano con in agenda la definizione delle ultime operazioni (Arrigoni, Salviato, Sansone in entrata, Andreoni, Salvi, Solerio, Bortot, Razzitti, Maistrello in uscita).

Vicenza – Feralpi: Sabato 26 alle ore 19.00 il Vicenza torna a giocare in casa contro la Feralpi. I prezzi dei biglietti non sono variati (40 euro in Tribuna, 20 nei distinti, 15 nella curva azzurra, 12 curva sud, con le consuete riduzioni e la maggiorazione per chi acquista nel giorno della gara.)

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano