Juniores

Juniores Provinciali: quarta di ritorno e due casi che fanno riflettere

Scritto da Federico Formisano

JUNIORES a cura di Lamberto Marchesini

Girone A

7comuni 1967  –  Toniolo R.   1 – 0   M. Frigo (7comuni 1967)

Atletico Zane  –  P. G. S. Concordia   0 – 1  

Calcio Schio  –  Dueville Calcio   1 – 0    T. Longhi (Calcio Schio)

(da facebook Dueville)  

Sofferta e meritata vittoria dei nostri Juniores che superano in casa un buon Dueville per 1 a 0. Continua la striscia di vittorie per mister Zerbaro e i suoi ragazzi. Forza Schio!!

(da facebook Schio)

Lakota  –  Valli   1 – 2    T. Novello (Lakota), S. Abalotti(2) (Valli)

San Vito Ca Trenta  –  Monteviale    2 – 1  

Thiene  –  Poleo Aste   1 – 0    M. Doe (Thiene)

Riposano:  Orsiana e Montecchio Precalcino

Il punto: Lo Schio batte il Dueville e rimane al comando con due punti sul 7 Comuni che torna alla vittoria dopo la sosta della scorsa settimane. Il San Vito stacca  il Montecchio Precalcino obbligato ad un doppio turno di riposo. Il Dueville sconfitto a Schio rimane quinto in graduatoria.

Una valutazione: Quando una squadra si ritira a calendari già formalizzati può verificarsi (come è capitato in questo girone) che vi siano due turni di riposo e che una squadra debba fermarsi per due turni consecutivi con il rischio di vanificare il lavoro di mesi. Crediamo che non sarebbe una tragedia fermare il campionato prima dell’inizio e riscrivere il calendario senza turni di riposo. Ci parebbe doveroso per la regolarità del campionato e anche per non prolungare inutilmente la durata della stagione (FF) 

Girone B

Altair  –  S. Lazzaro Serenissima   Il San Lazzaro non si è presentato: è scontato il 3-0 a tavolino ed un punto di penalizzazione in classifica. 

Altavilla Calcio  –  Un. Sportiva Alte Ceccato   2 – 1    S. Costalunga (Altavilla Calcio)

Bissarese  –  Real San Zeno Arzignano   1 – 0   L. Sola (Bissarese)

La Juniores ha ragione del San Vitale 1-0. Vittoria di testa dei nostri che la sbloccano nella ripresa al 60′ con Kingsley di testa. Da segnalare la buona prestazione di Del Gaudio, classe 2003, all’esordio in categoria. Con la vittoria i nostri volano da soli al primo posto. (dal sito della Bissarese)

Calcio Tezze  –  San Vitale 1995   4 – 2    D. Elia, A. Zhegrova (Calcio Tezze)

Real Brogliano  –  Bassan Team Motta   3 – 2    S. Zattra, M. Panozzo (Bassan Team Motta)

Telemar San Paolo Ariston  –  Brendola   2 – 2  

Vicenza  –  Montecchio S. Pietro   0 – 3    N. Frigo(2), N. Perrone (Montecchio S. Pietro)

Riposa:  Castelgomberto Lux

Il punto: La Bissarese si conferma al comando battendo nel match clou il Real San Zeno che perde la seconda gara consecutiva e si allontana dalla vetta. Al secondo posto resiste il Real Brogliano che ha battuto il Motta. Il Montecchio San Pietro batte il Vicenza e continua nell’inseguimento alle prime piazze-   Il Brendola prosegue, invece,  nel momento opaco pareggiando con il Telemar.

 

Una valutazione: Il San Lazzaro quest’anno ha deciso di iscrivere una squadra B in terza categoria: intento lodevole ed encombiabile da un certo punto di vista per non perdere i giocatori che uscivano come età dal campionato Juniores. Così ha potuto impiegare i vari Klaic, Ziliotto, Marroun, Di Muni, Hassani, ecc, che altrimenti non avrebbero trovato posto in prima squadra.  Ma per affrontare gli impegni su tre fronti (prima squadra, squadra B e squadra Juniores) ha finito con il dover sacrificare una squadra e la formazione Juniores è quella che ha pagato dazio: per alcune settimane si è presentata con i giocatori contati (addirittura con 10 giocatori solamente) e sabato ha dato forfait. La squadra ha cambiato già tre volte conduzione tecnica (Mirko Bertoldo in estate, poi Johnathan Gulli, quindi da Luca Nardi che si è sobbarcato entrambe le formazioni B e Juniores) . Ribadiamo l’intento era certamente lodevole ma bisogna evidentemente fare i conti con le proprie forze. E comunque questa finisce con l’essere una sconfitta per quei ragazzi che sabato invece di praticare lo sport preferito, sono rimasti sul divano di casa o in altre faccende affaccendati (FF) 

Girone C

Arcugnano  –  Marola   4 – 0     A. Olarte, E. Lorenzon(2), S. Polato (Arcugnano)

Col Marola la Juniores (in foto nel minuto di silenzio per Piero Rama) non lascia nemmeno le briciole. 4-0 sintomo di un dominio incontrastato con i gol di Olarte, Lorenzon, Polato e ancora Lorenzon.

(da facebook Arcugnano)

Una sconfitta pesante per i nostri Juniores questo weekend che sono stati superati dall’Arcugnano per 4 a 0

Testa alta e mollare mai!

(da facebook Marola)

Fides S. Pietro In Gu  –  Sossano Villaga Orgiano   0 – 1     J. Scarsetto (Sossano Villaga Orgiano)

Grumolo  –  Carmenta   2 – 2    M. Contin (Grumolo), E. Bertin, F. Agostini (Carmenta)

Ancora a segno Contin del Grumolo

Junior Monticello  –  Spes Poiana   la Spes Poiana non si è presentata a Monticello anche in questo caso tre a zero a tavolino e punto di penalizzazione.

Polisportiva Pedezzi  –  Berton Bolzano Vicentino   1 – 5    F. Ciscato(2), D. Christian, A. Caramante(2) (Berton Bolzano Vicentino)

Riviera Berica  –  7 Mulini Fimon   5 – 1     A. Scalzotto(3), M. Popadic, T. Diarra (Riviera Berica), M. Mlila  (7 Mulini Fimon)

Oggi derby tra Riviera Berica e 7 Mulini nei juniores. Appena cominciata la partita il 7 Mulini passa in vantaggio con un bellissimo gol. Dura poco il vantaggio troppa la differenza in campo, già nel primo tempo il risultato è sul 3 a 1 per la Riviera. Il finale vede la Riviera vincere per 5 a 1.

Video: https://www.facebook.com/asdrivieraberica/videos/601859610254762/

(da facebook Riviera Berica)

Stanga Vi Est  –  Grantorto   1 – 5   T. Gastaldello (Stanga Vi Est), F. Peron, S. Cepraga(2), E. Valisano(2) (Grantorto)

(da facebook Stanga ViEst)

Riposa:  B. P. 93

Il punto: l’Arcugnano batte anche il Marola (con un netto 4-0) che era seconda in classifica e  va + 11 in classifica sul Grantorto che vince in casa della Stanga e torna in seconda posizione superando il Marola. Al quarto posto c’è il Berton Bolzano che ha vinto largamente sin casa della Pedezzi sempre ultima in classifica con la miseria di un punto. Agganciate alle prime resiste la Fides che ha perso con il Sossano.

Sull'Autore

Federico Formisano