Edicola EVIDENZA

L’edicola: il primo cambio in panchina arriva dalla terza categoria !

Scritto da Federico Formisano

Anche questa settimana, con il freddo e con la neve, abbiamo comunque garantito la nostra presenza su molti campi: manteniamo fede ai nostri motti:  #Nessunovidadipiu #noichesuicampiciandiamodavvero  !!! 

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/risultati-marcatori-prime-immagini/ Riepilogo della giornata

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/arzignano-espugna-chioggia-sesto-risultato-utile-consecutivo/ Clodiense – Arzignano di Nicola Ciatti (Arzignano)

http://www.calciovicentino.it/2019/01/28/torna-il-sorriso-a-caldogno-derby-giallorosso-valbrenta-sottotono/ Calidonense- Valbrenta di Andrea Benedetti Vallenari

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/la-marosticense-si-riscopre-grande-contro-e-merlo-scatenati-3-1-al-camisano/ Marosticense – Camisano di Marco Marra

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/due-rigori-per-il-grisignano-che-frena-la-rincorsa-del-le-torri/  Grisignano – Le Torri di Irene Calgaro

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/continua-il-momento-negativo-della-junior-passa-la-pedemontana/ Junior Monticello – Pedemontana di Delfino Sartori

http://www.calciovicentino.it/2019/01/28/fra-monteviale-e-montebello-lunico-assente-e-il-gol/ Monteviale – Montebello di Antonio Martinello

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/un-buon-real-s-zeno-viene-steso-dal-cinismo-del-sovizzo/ real San Zeno – Sovizzo di Gianfranco Scalzotto

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/campetra-impressiona-carmenta-strappa-comunque-un-punto/  Carmenta- Campetra di Roberto Pizzato

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/52314/ Union Dese – Azzurra Sandrigo redazionale

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/seconda-categoria-risultati-marcatori-prime-foto/ riepilogo della seconda Categoria

http://www.calciovicentino.it/2019/01/28/nella-saga-degli-urbani-prevale-il-montecchio-san-pietro-sul-ponte-dei-nori/ Montecchio San Pietro – Ponte dei Nori di Federico Formisano

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/un-rigore-per-parte-ma-segna-solo-santini-e-telemar-vince/ Telemar – Campodorese di Corrado Battilana

http://www.calciovicentino.it/2019/01/28/il-lugo-soffre-la-pareggite-punto-doro-per-il-lakota/ Lakota- Lugo di Matteo Parma

http://www.calciovicentino.it/2019/01/28/thiene-e-fara-se-le-danno-e-uno-se-lo-prendono/ Thiene – Fara di Omar Dal Maso

http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/terza-categoria-risultati-e-marcatori/ riepilogo della terza categoria

A

Arzignano: Ferri, il primo gol in gialloceleste vale tre punti pesanti: “Finalmente al top, ora non fermiamoci” Mancava il suo nome sul tabellino dei marcatori stagionali dell’Arzignano Valchiampo. E giustamente Luca Ferri ha scelto di fare un gol da tre punti. A Chioggia la sua inzuccata ha portato in dote tre punti preziosi come l’oro, che consentono di mantenere la scia della capolista Adriese. “Abbiamo ottenuto una vittoria importante conquistata su un campo difficile –spiega Luca Ferri- è stata una partita condizionata dal forte vento, ma nonostante questo siamo stati bravi a mantenere la pazienza, continuando ad imporre il nostro gioco e a trovare il gol dei tre punti nel finale”. Un filotto di sei partite positive sta permettendo alla squadra di mantenersi ai vertici della classifica, rincorrendo i rodigini e tenendo a bada le altre pretendenti alle primissime posizioni. “Dove possiamo arrivare non lo so! Noi guardiamo partita per partita. Cerchiamo di dare il massimo ogni domenica. Quello che so è che dobbiamo affrontare una partita alla volta come se fossero tutte finali, alla fine della stagione tireremo le somme”. L’ex difensore del Caravaggio si gode un momento molto positivo, che arriva però dopo una prima parte di annata un po’ complicata per diversi guai fisici. “Dopo un inizio di stagione difficile, condizionato da due infortuni, sono riuscito a trovare continuità e spero di dare un contributo importante a questo meraviglioso gruppo, perché ce lo meritiamo. Lavoriamo sodo durante la settimana cercando di raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati”. Guardando un po’ in là, per Ferri è chiaro che ci sarà molta bagarre in ottima primo posto. “Noi, Adriese e Campodarsego siamo tre ottime squadre, ma penso che Feltre e Delta Porto Tolle possano assolutamente dire la loro in un campionato, secondo me, molto equilibrato”.

 

B

Bassano: Goleada giallorossa al Mercante: contro l’Arsiè finisce 7-0! In rete, nel primo tempo, Devid Savio e  Nicolò Cosma, (doppietta x lui) e  Marco Frachesen Nella ripresa timbrano il tabellino Alessio Scanagatta, ancora Savio e Nicolò Garbuio.

C

Calciomercato serie C:  Danilo Pasqualoni, difensore passa dalla Pro Piacenza (è una fuga di quasi tutti i giocatori da questa squadra) al Sud Tirol. Questo arrivo potrebbe raffreddare l’ipotesi del trasferimento di Bortot dal Vicenza.  La squadra di Bolzano potrebbe cedere Procopio alla Reggina, e Fabio Della Giovanna al Teramo e prendere Lunetta dal Giana Erminio. Di Marzio annuncia che Virtus Francavilla e Teramo stanno lavorando ad uno scambio: Altobelli andrebbe in Puglia e Cason farebbe il percorso inverso. Sempre Di Marzio comunica l’arrivo di Gael Genevier all’Albinoleffe.   Il centrocampista Cannoni potrebbe passare dal San Marino al Rimini. La Vis Pesaro prende l’attaccante Zan Medved dall’Olimpia Lubiana.

Coppa Veneto di Prima Categoria: mercoledì 30, alle ore 20.30 allo Stadio Mercante va in scena la gara di Coppa fra Bassano e Real San Zeno.

E

Eccellenza girone B: Nel giorno in riposa il Lia Piave, la Luparense non va oltre il pareggio con il Careni Pievigina e le due squadre rimangono appaiate in testa alla classifica ma i lupi di Enrico Cunico hanno una gara in più. Non ne approfitta il Mestre che pareggia con l’Union Pro e rimane a 4 punti di distacco.  In fondo alla classifica perdono sia il Treviso che il Tombolo a cui sembra non aver giovato il cambio del mister.

P

Presenze a fine andata: Finora abbiamo pubblicato le presenze a fine girone d’andata di queste squadre: Altair, Alte, Arcugnano, Arzignano, Azzurra Sandrigo;  Berton Bolzano, Bp 93, Costa Barausse Fara, Due Monti, Lakota, Lampo,  Le Torri, Montebello, Montecchio, Monteviale, Novoledo, Pedemontana, Riviera Berica,  San Lazzaro, San Pietro Rosà, Santomio, 7 Comuni,  Sovizzo, Vicenza. Chi  avesse ulteriormente tenuto conto di presenze e reti è pregato di inviarcele.  In rosso gli acquisti di dicembre. Ecco le presenze  e le reti del Ponte dei Nori aggiornate a ieri: Menti 19, Frighetto 18 (7), Ceola 18, Zuccante 18,  Urbani Alessandro 17,  Urbani Paolo 17,  Baldiotti 17, Olivieri 17,  Meneguzzo 17, Sinico 15, Saho 14,  Masiero 13, Catan 12, Dacchioni 12, Ramina 10, Bonomo 9, Guiotto 9, Cazzola 6, Urbani Filippo 5, Zini 4,  Santagiuliana 2, Cavagnino 1.

Le schede aggiornate con le foto le potete trovare a questo link: http://www.calciovicentino.it/list/ponte-dei-nori/

Questa la scheda del centrocampista Masiero

R

Recuperi: La gara fra San Giorgio e Schio, sospesa  per l’infortunio dell’arbitro si recupererà mercoledì 30 gennaio alle ore 20.30. Lo stesso giorno, alle ore 19.00  si disputerà anche la gara fra Arsiè e Salvatronda (girone F di prima Categoria) al campo Celarda di Feltre

S

Santomio: La societa’ U.S. Calcio S.Tomio comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il sig. Marchioro Andrea, mister delle rondinelle dal luglio 2015 a cui vanno i nostri ringraziamenti per il lavoro svolto nei quasi 4 anni di sua gestione ed augura a lui le migliori fortune professionali per il proseguo della sua carriera. Nel corso delle prossime giornate la società individuerà e comunicherà il nome del nuovo allenatore della U.S. Calcio S.Tomio ASD. Il Santomio dopo il pareggio di ieri con   il Vestenanova è scivolato al terzo posto della graduatoria a parità di punti proprio con i veronesi. Ormai ci sono pochissime possibilità di agganciare il primo posto occupato dal Boca Junior che ha 14 punti di vantaggio sull’Altavilla e 15 sullo stesso Santomio. Ovviamente sono impregiudicate le possibilità di partecipare ai play-off per l’altro posto in palio in seconda categoria. La squadra, dopo gli arrivi importanti dell’estate (Galamic, Pretto, De Vicari, Mencato, Dalla Vecchia, ecc)  è stata ulteriormente potenziata con l’arrivo dal Treschè Conca del bomber Giuliano Carollo, che con Lappo, Soppelsa e Valentino Dalla Cà compone un reparto di assoluto valore. Eppure nel girone di ritorno la squadra ha fatto un solo punto e non vince da 5 giornate (ultima vittoria il 2 dicembre con il Monte di Malo). Certo comprendiamo che sostituire un allenatore come Andrea Marchioro che ha condiviso nell’ultimo periodo gioie e dolori,  non è stato  facile per la dirigenza. Ma evidentemente c’è il rischio che questa stagione trascorra senza garantire quel passaggio di categoria che il Santomio vuole conquistare sul campo, come più volte ribadito dalla dirigenza della società.

T

Turozzi il Del Piero del Valtramigna: Christian Turozzi, pur con una digressione nel Valdalpone, ha indossato per otto stagioni la maglia del Valtramigna Cazzano.  E con questa maglia ha tagliato il traguardo prestigioso dei 200 gol: un record sicuramente invidiabile per un giocatore che ha vinto spesso la scarpa d’oro del calcio dilettantistico veronese.

 

V            

Vicenza  Ultimi 4 giorni di mercato per il ds Seeber: le strategie sono chiare ma le difficoltà a cogliere gli obiettivi evidenti: se Andreoni va, come sembra del tutto probabile, dovrebbe arrivare Bittante, ma l’Empoli vorrebbe cederlo in B al Cosenza e rimane il nodo ingaggio, piuttosto elevato. L’alternativa è Salviato del Padova. A centrocampo l’obiettivo è sempre Arrigoni ma il tira e molla potrebbe indurre il giocatore a cambiare meta. Per il resto Seeber è impegnato nella cessione dei giocatori in sovranumero. Ma anche lì non tutto sembra scontato.  Per Solerio, chiusa la pista Padova, potrebbe esserci una soluzione Fano.   Tra le voci dell’ultima ora anche l’interessamento del Vicenza per il difensore Gasparetto della Ternana. In questo caso dovrebbe andarsene un difensore centrale.

Ottavi Coppa Italia: Mercoledì 5 febbraio si disputeranno a Salò gli ottavi di Coppa Italia fra Feralpi e Vicenza: sarà una gara ad eliminazione diretta ed in caso di parità alla fine dei 90’ si giocheranno tempi supplementari e in caso di ulteriore parità si andrà ai calci di rigore.

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino


Sull'Autore

Federico Formisano