Prima Categoria

Il Sovizzo supera l’ostacolo Junior Monticello, ma che fatica

Scritto da Gianfranco

SOVIZZO – JUNIOR MONTICELLO    1 – 0

MARCATORI:  Pt 42’ Bernardes (S).

SOVIZZO:  Meneguzzo, Marin (Zanderigo), Carlotto (Ronzani), Milan, Rinfieri, Strobe, Farinello, Andreoli, Fochesato (Dalla Riva), Bernardes, Paladino (Cailotto). A Disp: Zanconato, Ceola, Colombo, Crivellaro, Bregalda. ALLENATORE: Andrea Venturini.

JUNIOR MONTICELLO: Rossi, Tresso, Bonetto (Pertile), Giust, Pettenuzzo, Tosato, Mattioli (Bressan),  Carlana (Piccolin), Piga, Carli, Ronga (Brunato),  A disp  Poletto, Stella, Piazza, Cauzzi, Frigo. ALLENATORE: Cristiano Angiolini.

ARBITRO: Moda di Adria..

NOTE: Spettatori 40 circa.  Ammonizioni: Bonetto, Carlana, Pettenuzzo (JM)

RECUPERI: 1’ p.t. e 6’ s.t.

Cronaca e foto di Gianfranco Scalzotto

In breve.. I complimenti ai ragazzi di mister Angolini sono d’obbligo per aver saputo mettere in difficoltà, a volte seriamente, i padroni di casa e aver tentato nella ripresa, il tutto per tutto alla ricerca del pari. Il Sovizzo ha giocato un egregio primo tempo chiudendo in vantaggio grazie al gol di Bernardes: poco prima Meneguzzo aveva salvato la porta di casa con un gran intervento. Nella ripresa molte più occasioni da entrambe le parti. Per gli ospiti una traversa e un palo con miracolosa parata di Meneguzzo: per i padroni di casa tre occasionissime sprecate con Fochesato (2) e Bernardes.

In dettaglio.. Il terreno di gioco si presenta molto inzuppato ma, dal sopralluogo ricognitivo, il direttore di gara da l’ok. Si gioca, e l’inizio è tutto dei padroni di casa che mettono subito sulla difensiva gli ospiti. Al 3’ Berberdes e Fochesato scaldano i motori e dopo uno scambio sullo stretto Rossi anticipa Fochesato. Il Sovizzo batte dall’angolo con Andreoli al 5’, testa di Farinello, la palla arriva sporca sui piedi di Fochesato che non riesce a concludere da centro area e la difesa libera. Al 12’ i ragazzi di mister Angiolini riesco ad alleggerire la pressione con una bella ripartenza, scambio Piga-Carli ma il direttore di gara lo pizzica in fuori gioco e ferma tutto. Stessa sorte tocca a Bernardes al 15’ sul imbeccata di Fochesato. Al 17’ Bernardes in area e conclude con il mancino ma la palla esce.  Al 18’ è Paladino ad entrare in area ma cade a terra nel contrasto con un difensore, l’arbitro sorvola. Gli ospiti guadagnano una punizione e dai 25mt è Carli ad andare sul pallone ma spreca tutto calciando alle stelle. Al 22’ bella intesa tra  Farinello e Bernardes che apre per Paladino ma l’estremo ospite è pronto e anticipa l’esterno di casa. Mister Angiolini capisce che il momento è delicato e si danna l’anima per incoraggiare i suoi ragazzi: la pressione dei padroni di casa aumenta e al 25’ Farinello ingaggia per Fochesato che viene anticipato all’ultimo dal provvidente intervento di Pettenuzzo. 27’, Andreoli su punizione fa fare bella figura a Rossi che para con sicurezza. 29’ Marin scende sulla destra con sicurezza e mette al centro fuori area per Rinfieri: pronto il tiro ma alta, di poco, la mira. Gli ospiti si vedono ancora con una punizione dal limite calciata alta da Ronga. Al 40’, a sorpesa gli ospiti sfiorano il vantaggio: Bella discesa di Piga che arrivato a tu per tu con Meneguzzo, si fa ipnotizzare e non riesce a superarlo: Meneguzzo si supera e devia la conclusione. La dura legge del calcio cita che “gol sbaglià, gol ciapa’” e così è stato: ripartenza al 42’ con Andreali in percussione centrale, al limite con un pallonetto, mette in area per Bernardes: Rossi si oppone una prima volta: sulla ribattuta, palla a Fochesato che conclude ma trova ancora Rossi che si supera per la seconda volta: nella ribattuta ci prova anche Paladino ma Rossi si oppone ancora: la palla torna a Bernardes che non sbaglia e in semirovesciata, insacca. Gli ospiti tentano subito una reazione e al 44’ Carlana mette sulla testa di Ronga che gira in porta ma Meneguzzo è pronto e ferma tutto.

La ripresa vede gli ospiti subito propositivi con Mattioli al 1’st: conclusione bloccata con sicurezza dall’Uno di casa.  Sull’altro versante risponde Fochesato che gira di testa il servizio di Andreoli: fuori. Lo Junior Monticello si fa insistente sulla fascia destra dove Mattioli si propone con una certa facilità: al 7’st arriva bene all’altezza dell’area ma sbaglia il cross; al 10’st ancora Mattioi mette un buon pallone per Piga che spreca calciando fuori. E’ un buon momento per gli ospiti e, ancora  Mattioli a mettere i brividi calciando in porta da posizione defilata, Meneguzzo non trattiene ma Piga commette fallo su di lui e l’arbitro ferma il gioco. Il Sovizzo si riorganizza e cerca di colpire in contropiede come al 15’st con Farinello che allunga per Bernardes: pronto il cross in area per l’inserimento di Fochesato che si butta in scivolata ma è in ritardo di un soffio. Al 20’st Carlana riprende, al limite dell’area, la palla in uscita dal colpo di testa di Milan e la manda a stamparsi sulla traversa. Replica del Sovizzo con Carlotto che appoggia per Bernardes: controllo e tiro mancino con Rossi che guarda la palla uscire a fil di palo. Altra ghiotta occasione per il raddoppio dei padroni di casa capita al 26’st sui piedi di Fochesato smarcato dal tacco di un suntuoso Strobe (oggi migliore in campo): il bomber neroverde si fa ipnotizzare da Rossi che gli para il tiro ravvicinato. E’ tutto un botta e risposta con gli ospiti a replicare al 37’st con Mattioli (il migliore con Carli tra i suoi), sulla conclusione del 7 ospite, Meneguzzo si allunga e con la punta delle dita devia la palla sul palo per poi ritrovarsela tra le braccia. Al 40’st il neo entrato Pertile serve Piga che tenta la girata: Meneguzzo c’è. Le squadre risentono del terreno pesante e la stanchezza si fa sentire. L’ultima opportunità è per gli ospiti con Pertile che calcia malamente alto dalla punizione dal limite. Triplice fischio del direttore di gara e tutti sotto la doccia.


Sull'Autore

Gianfranco