Edicola EVIDENZA

L’edicola del mercoledì: altri due cambi sulle panchine; giornata degli highlights

Scritto da Federico Formisano

Ieri su Calciovicentino.it

A

Arzignano:  Dieci gol in campionato dopo ventidue giornate! Un bottino niente male per un esterno d’attacco. Se l’Arzignano Valchiampo nelle ultime settimane ha rosicchiato tutto il vantaggio che l’Adriese aveva guadagnato nella prima parte di stagione, lo deve molto al suo uomo del momento, Nick “Dinamite” Valenti. Per l’esterno toscano a San Donà un altro gol da cineteca che ha spianato la strada al dodicesimo successo stagionale dei giallocelesti. Con lui abbiamo analizzato l’ottimo momento della squadra.  Nick Valenti, vittoria a San Donà per 2-0. Un successo fortemente voluto e meritato… “Abbiamo portato a casa una partita molto difficile, il Sandonà è una buonissima squadra, che si copre e riparte in contropiede, ma siamo stati bravi nell’interpretazione della gara. Il 2-0 è un risultato giusto, poi nel secondo tempo potevamo anche aumentare il bottino. La prestazione della squadra è stata molto positiva abbiamo fatto quello che dovevamo”! Avete conquistato la terza vittoria di fila, e il settimo risultato utile consecutivo… “Siamo in un momento positivo, lo sappiamo, interpretiamo bene le partite che affrontiamo, ma sappiamo anche che dobbiamo rimanere con i piedi per terra, visto che è un girone equilibrato e non dobbiamo sbagliare più”. Nella prossima partita tornerete a giocare al Dal Molin contro il St. Georgen. Che partita dobbiamo aspettarci?  “Sarà una guerra, come sempre, sicuramente verranno con il coltello tra i denti, per cercare di portare a casa punti, e noi dovremo essere bravi nel calarci subito nello spirito della partita, dobbiamo stare attenti perché davanti hanno qualche elemento che può creare pericoli”. Avete conquistato la vetta della classifica agganciando l’Adriese… “L’idea della mia squadra è sempre la stessa, dal primo giorno di ritiro sapevo che potevamo fare bene, e per adesso tutto sta tornando, ma non voglio dire dove possiamo arrivare, dobbiamo vivere partita dopo partita”.  A livello personale stai vivendo una stagione magica e sei pure arrivato in doppia cifra… “Sono molto contento, sono sincero, la doppia cifra da punta esterna è un traguardo importante, quindi non posso che essere soddisfatto, ma ci sono ancora tante partite e devo rimanere sempre concentrato sulla partita per aiutare la mia squadra”.  Che invito ti senti di lanciare al pubblico del Dal Molin per esservi vicini in questa seconda parte di stagione? “Chiedo a tutti di starci vicino, ora più che mai, da adesso saranno tutte finali, ed avere il pubblico a tifare per noi è una marcia in più, quindi tutti allo stadio”.  Nicola Ciatti Ufficio Comunicazione ASD Arzignano Valchiampo

C

Camisano: E’ in gestazione la 7^ Edizione del Torneo Città di Camisano in programma il prossimo lunedì 22 aprile, giorno di Pasquetta. Oltre ai ragazzi della Cereal Docks Camisano, gli organizzatori annunciano la presenza della società calcistica detentrice del trofeo dalla scorsa edizione, il Cittadella. Le altre squadre verranno annunciate al momento della loro adesione, ma si preannunciano, come negli anni scorsi, presenze importanti per un Torneo di grande valenza.

Campodarsego: arriva Giorgi. Il Campodarsego Calcio comunica che nella giornata di oggi è stato perfezionato il tesseramento dell’attaccante Amadeus Giorgi, che ormai da tre settimane si allenava con la formazione biancorossa, sotto gli occhi attenti di mister Antonio Andreucci. Da oggi, Amadeus Giorgi, a tutti gli effetti, è un calciatore del Campodarsego.

Nato a Macerata l’11 dicembre 1995, attaccante dall’imponente fisicità grazie al suo metro e novanta di altezza, Amadeus Giorgi ha girato il mondo con il pallone tra i piedi. Tra le sue esperienze, l’inizio in Spagna, il trasferimento al Trappes (Francia), lo sbarco negli Stati Uniti al Weston Academy. Quindi il ritorno in Europa, una doppia avventura italiana in Serie C, senza particolari fortune, con Pontedera e Renate (1 sola presenza in Lega Pro), un’altra esperienza in Portogallo tra le fila dell’Alcanenense, quindi lo sbarco in Tercera Division in Spagna, al Guadalcacin. Ma non solo: Amadeus Giorgi è infatti il fratello minore della fortissima tennista azzurra Camila Giorgi, al momento la migliore in Italia, 27.ma nel ranking mondiale.

Chiesa:  Rendiamo omaggio a Mauro Chiesa, bandiera del Motta: Tra una settimana compirà 52 anni. Dopo il ritiro di Rino Frigo del Treschè Conca, di Luis Savio e di Stefano Perin è diventato il meno giovane fra i giocatori ancora in attività- Quest’anno sembrava deciso ad attaccare le scarpe al chiodo. Ma poi, mister Paoli, gli ha chiesto di tornare ad indossare le scarpette bullonate e lui per amore del Motta è tornato in campo staccando altri tre gettoni di presenza. Domenica era con i compagni anche se squalificato.  Ed ecco la sua scheda tratta dal nostro sito

http://www.calciovicentino.it/player/chiesa-mauro/

M

Montecchio: Ecco il link per poter vedere gli highlights sul sito del Montecchio https://ucmontecchiomaggiore.it/2019/02/05/highlights-campionato-22-giornata-03-02-19-montecchio-maggiore-vs-vigasio/

N

Novoledo: L’A.S.D. CalcioNovoledo-Villaverla comunica di aver sollevato Davide Zanini dall’incarico di allenatore della Prima squadra. A Davide va un sentito ringraziamento da parte della dirigenza per l’impegno e per l’attaccamento dimostrato alla società.
La conduzione tecnica della squadra sarà affidata a Paolo Antonio Rusca, che dirigerà stasera il primo allenamento.

Davide Zanini

Non è stata una decisione semplice, – ha dichiarato il presidente Cavion – perché sappiamo quanto Zanini sia attaccato alla società e, soprattutto, è una persona dalle grandi doti umane; è stata una sofferenza dovergli comunicare la decisione presa dalla società. Purtroppo la classifica attuale ci ha visto costretti ad intervenire in maniera drastica. In ogni caso visto il rapporto che si è creato con Davide speriamo che questo sia solo un arrivederci”.

Mister Rusca era già all’interno della nostra società come coordinatore del settore giovanile ed allenatore dei giovanissimi; ha accettato con entusiasmo questo nuovo incarico e già stasera dirigerà l’allenamento. Paolo ha avuto trascorsi importanti sia da giocatore che da tecnico, e siamo fiduciosi sul fatto che possa farci uscire da questo periodo difficile“.

P

Presenze a fine andata: Finora abbiamo pubblicato le presenze a fine girone d’andata di queste squadre: Altair, Alte, Arcugnano, Arzignano, Azzurra Sandrigo;  Berton Bolzano, Bp 93, Costa Barausse Fara, Due Monti, Lakota, Lampo,  Le Torri, Montebello, Montecchio, Monteviale, Novoledo, Pedemontana, Ponte dei Nori, Riviera Berica,  San Lazzaro, San Pietro Rosà, Santomio, 7 Comuni,  Sovizzo, Vicenza. Chi  avesse ulteriormente tenuto conto di presenze e reti è pregato di inviarcele.  In rosso gli acquisti di dicembre. Ecco le presenze e le reti del Bassan Team Motta (alla 20 giornata) : Tommasini 20 (1), Bernardinello 19 (1), Noris Chiorda 19 (2), Gresele 18 (2), Ballardin 18 (2), Zattra 16, De Forni 13, Moresco 13, Rossato 13, Boadu 12 (2), Zenere  N. 11, Bruni 11, Zimbolani 11, Miolo 11,  Piazza 10, Rigon 8 (2), Zenere M. 8, Sattin 8, Diallo 8,  Scorzato 7,  Meduza 6 (3), Zonta 6,  Castelli 5 (2),  Saky 4, Vattanak 3, Chiesa 3,  Ambrosini 2 (1) Bruzzo 1, Perini 1, Magaraggia 1, Marangoni 1;  ceduti a dicembre Marchioro 7 (2), Nogara 6.

Bassan Team Motta

Queste invece tutte le schede dei giocatori http://www.calciovicentino.it/list/bassan-team-motta/

 

R

Recuperi: Oggi sono in programma due recuperi: la gara di campionato di serie D fra Levico e St Georgen a Borgo Valsugana alle ore 14.30. Stasera, al Celarda di Feltre.  Juventina Ed Polaris – San Lazzaro e Santa Croce della terza categoria bassanese.

S

San Lazzaro:  Si sarebbe dimesso il mister della squadra di terza categoria del San Lazzaro Serenissima,  Luca Nardi.  La notizia non è ancora confermata e non conosciamo i motivi delle dimissioni presentate dal mister. Soprattutto non sappiamo se queste dimissioni possano essere collegate ai problemi della formazione Juniores che nelle ultime gare non si è presentata per mancanza di giocatori disponibili. Evidentemente con la stagione inclemente la coperta è troppa corta per garantire la copertura di tre squadre (prima squadra che comunque al momento non ha problemi avendo un organico adeguato e all’altezza della situazione) la squadra B (allenata finora da Nardi che si è sempre presentata a pieno organico) e la formazione Juniores che è quella più in difficoltà e che è già arrivata alla seconda rinuncia (nell’ultima gara i ragazzi si sono presentati in sette ma non hanno potuto proseguire perché uno di loro si è infortunato). La società dovrà ora risolvere il problema della conduzione tecnica di queste due formazioni.

 

Solerio: salta il passaggio di Solerio al Giana Erminio. La formazione lombarda ha infatti 14 giocatori over in rosa e non può tesserarne un altro a meno di non cassare dalla lista uno di quelli già in organico.  Il giocatore ora dovrà cercarsi un’altra squadra dopo avere rescisso con il Vicenza.

Stage: Calciovicentino prosegue nella collaborazione con l’Università di Verona, facoltà di Editoria e Giornalismo (abbiamo stipulato una convenzione ancora due anni orsono) e avvia allo stage uno studente di quella facoltà. Siamo sempre disponibili a mettere a disposizione la nostra esperienza per avviare al giornalismo sportivo altri giovani. Scriveteci ai recapiti sotto indicati.

Summania – Longare:  Abbiamo pubblicato il video di Marco Marra con le immagini salienti della gara di Promozione vinta dal Longare a Piovene contro il Summania. https://www.facebook.com/Calciovicentino.it/videos/251281562424971/

V

Lr Vicenza.  Ecco gli highlights della vittoria di ieri sera con il Feralpi https://elevensports.it/play?titolo=Feralpisal%C3%B2—L.R.-Vicenza-Virtus-1-3%2C-Ottavi-di-Coppa-Italia&id=35955&ct=9&cat=106

Promozioni e Play-off di C:

La prima classificata di ogni girone sarà promossa direttamente in Serie B, l’ultima classificata retrocederà direttamente in Serie D
Playoff del girone
1° turno: scenderanno in campo le squadre classificate dal 5° al 10° posto, che si sfideranno in gare di sola andata. Al termine dei 90 minuti in caso di parità passerà il turno la squadra meglio classificata (ad esempio con la classifica attuale il Vicenza giocherebbe a Fermo con la Fermana)
2° turno: scenderanno in campo le 3 squadre vincenti e la 4° di ogni girone, che si sfideranno in gare di sola andata. Al termine dei 90 minuti in caso di parità passerà il turno la squadra meglio classificata. ( Il Vicenza superando il turno con la Fermana e giocherebbe con la vincente fra quinta e decima che oggi sarebbe il Monza e la sfida si giocherebbe a Monza)
Playoff nazionali
1° turno: scenderanno in campo le 6 vincenti del turno precedente, le 3^ di ogni girone e la vincitrice della Coppa Italia Lega Pro, accoppiate secondo un meccanismo a testa di serie in un doppio scontro andata e ritorno. Al termine dei 180 minuti in caso di parità passerà il turno la squadra testa di serie.
2° turno: scenderanno in campo le 5 vincenti del turno precedente e le 2^ di ogni girone, accoppiate secondo un meccanismo a testa di serie in un doppio scontro andata e ritorno. Al termine dei 180 minuti in caso di parità passerà il turno la squadra testa di serie.
Final four
Doppia finale in gara di andata e ritorno con sorteggio integrale tra le 4 vincitrici del turno precedente. Le vincitrici saranno promosse in Serie B. In caso di parità al termine dei 180 minuti si procederà con supplementari e rigori.

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino


Sull'Autore

Federico Formisano