Redazionali

Terza Categoria: vi presentiamo la sesta di ritorno

Scritto da Federico Formisano

Campionato di Terza Categoria.

19a GIORNATA: CLASSIFICA E PARTITE NEI GIRONI VICENTINI E NEI GIRONI DI PADOVA CON SQUADRE VICENTINE ALLA SESTA DEL GIRONE DI RITORNO  a cura di Stefano Campana

VICENZA – Girone A

Nel girone vicentino del Campionato di Terza Categoria il Bo.Ca Junior allunga ancora la striscia positiva che è ora arrivata a 15 vittorie e 2 pareggi su 17 partite disputate. I punti totali sono 47 ed i punti di vantaggio sulla seconda sono 18. Con 7 partite ancora da disputare manca poco a che anche la matematica sancisca la promozione nella categoria superiore. Cambia la damigella d’onore con il Vestenanova che supera l’Altavilla autore di 1 solo punto nelle ultime 2 gare, pareggio in casa del Newteam e sconfitta in casa con il Grancona. Le altre 2 piazze della zona play-off sono occupate da S. Tomio e dal Grancona, ma restano a poca distanza e quindi in lizza anche Tresche Conca e Newteam, entrambe però reduci da un’infelice trasferta su campi di squadre che le seguivano in classifica.

Nella 19a giornata, sesta di ritorno, la partita di cartello si gioca a Vestenanova con i padroni di casa che proveranno a difendere la seconda piazza appena conquistata e soprattutto a fermare la marcia trionfale della corazzata Bo.Ca Junior. Ovviamente farà il tifo per la capolista l’Altavilla, impegnato nella trasferta di Recoaro, che spera nel controsorpasso al Vestenanova per la seconda piazza. In Grancona – Monte di Malo i padroni di casa, che occupano il 5° posto in classifica e quindi l’ultima posizione della zona play-off, con un risultato positivo contro la penultima guadagnerebbero una posizione scavalcando in classifica il S. Tomio che li precede di 1 punto ma che contro il San Lazzaro Sq B giocano una partita che non ha effetti sulla classifica. Potrebbe approfittarne anche il Tresche Conca che vincendo in casa contro il La Contea si porterebbe ad un 1 solo punto dal S. Tomio e quindi ad un passo dalla zona play-off. Chiudono il cartellone delle partite 7 Mulini Fimon – Newteam SS. Trinità, in cui gli ospiti sono obbligati a vincere contro l’ultima della classe se vogliono restare “a tiro” della zona play-off, e Union Olmo Creazzo – Polisportiva Pedezzi, scontro di bassa classifica tra la penultima e la terzultima.

Il Boca Junior già questa settimana in festa ?

 BASSANO – Girone A

Nel girone di Bassano molto avvincente ed equilibrata sia la lotta per la testa della classifica che quella per la zona play-off. In testa oggi c’è la Juventina con 36 punti, ma la squadra feltrina è inseguita a soli 3 punti dall’Union LC che ha giocato 1 partita in meno della capolista. Terza piazza per il Solagna a 32 punti e non è tagliato completamente fuori nemmeno l’Angarano a 30 punti, anche se la sconfitta di domenica nello scontro diretto in casa della capolista l’ha un po’ allontanato dalla vetta. Le squadre citate che occupano le posizioni sotto la capolista affollano ovviamente anche la zona play-off dove l’ultimo posto, con 26 punti, è occupato dal Facca.  Quest’ultimo si deve guardare le spalle dal Fellette che lo segue a 2 punti e anche dal Breganze che è 1 punto sotto al Fellette ma con una partita in meno giocata.

La partita di cartello della 19a giornata, con 56 punti totali in campo, vede opposte l’Union LC, seconda, e la settima in classifica, il Breganze. I padroni di casa non possono permettersi passi falsi nella lotta per la testa della classifica ma anche gli ospiti devono cercare di non perdere per non veder allontanare la zona play-off. La capolista Juventina Ed. Polaris difende il suo primato giocando in trasferta ma in casa della terzultima S. Lazzaro Santa Croce, mentre la terza in classifica Solagna ha in casa contro il Per Santamaria, ultima con 1 solo punto, una ghiotta occasione per consolidare la propria posizione ed eventualmente avvicinare le 2 che la precedono. Pronostico tutto dalla parte delle squadre di casa in Angarano – Lamonese, in cui la quarta in classifica incontra la penultima, e in Fellette – Campolongo. Massima incertezza invece nella sfida di centroclassifica tra Longa 90 e Alpes Cesio con le 2 squadre oggi appaiate all’8° posto con 20 punti. Riposa infine il Facca che potrebbe perdere il proprio posto in zona play-off a favore del Fellette, almeno temporaneamente visto che si troverebbe poi con 2 partite da recuperare rispetto agli avversari.

PADOVA – Girone A

Vediamo ora la situazione delle 4 squadre vicentine inserite nel Girone A di Padova. La migliore del lotto è l’FC Vicenza che con i suoi 24 punti (7 vittorie 3 pareggi 5 sconfitte e una partita da recuperare) è oggi 6° in classifica, un gradino sotto la zona play-off che rimane, a questo punto, l’obiettivo della stagione. Al 9° posto, con 14 punti, il Riviera Berica (4 vittorie 2 pareggi 9 sconfitte), mentre il Rampazzo occupa l’ultima posizione con ancora 0 punti dopo 16 partite disputate. Il Quinto non fa classifica ma con i suoi ipotetici 17 punti (5 vittorie 2 pareggi 9 sconfitte) occuperebbe una posizione di centro classifica subito sopra il Riviera Berica.

Nella 19a giornata l’FC Vicenza riposa. Il Riviera Berica è chiamato ad una quasi proibitiva trasferta a Limena, contro il Campodoro oggi 5° a 5 punti dalla coppia di testa ma con 2 partite da recuperare. Polisportiva Rampazzo e Quinto Vicentino si incontrano tra di loro a Rampazzo, in un derby che non mette in palio punti per la classifica.

La gara di coppa di mercoledì sera fra Quinto e Grantorto (Foto Formisano)

 

PADOVA – Girone C

Nel girone C di Padova la sconfitta nello scontro diretto a Giarre di 2 settimane fa e il pareggio interno in un altro scontro diretto per le prime posizioni con il Redentore, hanno fatto perdere la testa della classifica al Sossano Villaga Orgiano, unica squadra vicentina presente nel girone. Oggi i vicentini sono secondi a parimerito con il Battaglia Terme ad un punto dal Giarre e con 1 punto di vantaggio sul Redentore Nella 19a giornata il Sossano Villaga Orgiano gioca a Padova contro la Polisportiva Pallalpiede una partita che non fa classifica. (sc)

Sull'Autore

Federico Formisano