Seconda Categoria

Seconda Categoria, girone C, 23 giornata: il punto di Moreno Bottoni

Scritto da Federico Formisano

Il punto di Moreno Bottoni

Si scatena una vera propria bagarre nella parte alta della classifica, dopo le gare di domenica del girone C di seconda categoria.

L’Arcugnano recrimina per l’arbitraggio (il signor Gjini avrebbe espulso un giocatore per un imprecazione, concesso un rigore ai veronesi e non concesso un penalty solare alla squadra di Vicari). Alla fine arriva solo un punto e per buona parte della gara in inferiorità numerica ha pure rischiato la sconfitta. [Il Santo Stefano vince con il Brendola e si porta a pari punti con l’Arcugnano però i veronesi hanno una gara in meno

Il Locara fa il colpaccio ad Alte che cade vistosamente in casa e attualmente  sarebbe fuori dalla zona  Play off.  Probabilmente i ragazzi giallorossi stanno pagando una conseguenza di fattori che tempo fa si poteva risolvere evitando tanti malumori.

Alte – Locara (foto da Facebook /Locara)

Chi sorprende davanti è il  Montecchio San Pietro che con un gran spirito di gruppo si sta giocando la testa della classifica essendo a un solo gruppo dalla testa della graduatoria. Con l’importante successo ottenuto in casa del Brogliano e grazie alle tre reti realizzate domenica la squadra di Rutzittu, raggiunge l’Arcugnano in vetta alla classifica delle squadre che hanno segnato di più con 53 reti realizzate.

Con la rocambolesca vittoria a San Vitale il Borgo Soave si riporta vicino alla vetta a due soli punti dalla coppia di testa.  I veronesi sono imbattuti dal 13 gennaio (sconfitta ad Arcugnano per 5-1) poi hanno ottenuto 3 pareggi e 3 vittorie tornando in corsa per tutti i traguardi.

Nella parte bassa della classifica  Gambellara e Ponte Nori appaiono decisamente in difficoltà venendo da risultati negativi e sembrano le squadre più a rischio.  La sensazione per contro è che Sambonifacese,  Brogliano e Real Monteforte saranno in grado di lottare fino alla fine.

Nelle prime posizioni della graduatoria,  da qui alla fine può succedere di tutto : ad iniziare già da domenica quando le prime della classe giocheranno gare con formazioni in lotta soprattutto per la salvezza (l’Arcugnano se la vede con la Sambonifacese, il Locara con il Brogliano, il Montecchio San Pietro con il Real Monteforte,) oppure con formazioni tranquille in classifica (Le Alte impegnate a Brendola in un derby molto sentito, il Giovane Santo Stefano va a Castelgomberto,  il Borgo Soave con l’Alta Valle del Chiampo)- Vedremo cosa succederà: secondo il mio parere c’era una squadra che a questo punto doveva essere la davanti e aveva solo da gestire perché nella carta era la più attrezzata di tutte, ma sapete bene come la penso al riguardo.

 

I top della settimana

Steven Sinaj  (Alta Valle del Chiampo)  : il lungo periodo di dormiveglia della sua squadra è coinciso anche con la sua stasi dal gol. Ma è nata prima la gallina o l’uovo: ovvero è stato Sinaj a fermare la sua vena realizzativa o è stata la squadra a rendere meno ? Attendiamo lumi al riguardo…

Foto di Federico Formisano

Arissou Traorè (Castelgomberto): anche lui tra i plurimarcatori della giornata e con questa doppietta porta il Castelgomberto in una zona di piena sicurezza.

Massimo Veronese    (Borgo Soave) : tre reti per rilanciare la sua squadra e per portarsi al secondo posto della classifica cannonieri ad un solo gol dal capocannoniere Nerboldi.

 

Le cronache

Lonigo – Castelgomberto 2-3  Chilese superman, vittoria col Lonigo. Il Lux strappa un importante successo ed espugna il campo del Lonigo 3-2. Una partita stupenda tra due squadre che giocano un bel calcio. A far pendere la bilancia in nostro favore un Traorè spaziale in area di rigore ed un Chilese in versione superman. Ottimo inizio del Lux, il Lonigo resiste e riparte. Al 19′ la difesa locale non può nulla sull’asse Giuriato-Traore, con quest’ultimo che di testa insacca. Al 35′ però il pareggio avversario: punzione che Chilese para bene, ma sulla respinta un giocatore del Lonigo è più veloce di tutti e segna. E’ la giornata di Traorè, un vero ariete. Al 42′ Saccozza su punizione innesca il bomber che con un’incornata delle sue fa secco il portiere avversario.  La ripresa è meravigliosa con azioni da una parte e dall’altra. Il Lux riesce ancora a segnare con che Bevilacqua imbecca Albertini (73′). Sembra lo scatto decisivo, ma al 40′ accorciano gli avversari. Qui esce un Chilese spettacolare che salva il risultato.. (Da Facebook Castelgomberto)  

Real Brogliano – Montecchio San Pietro 1-3   Con il successo per 1-3 in casa del Real Brogliano, il San Pietro si accasa al terzo posto in solitaria, ad un punto dal duo di testa Arcugnano e Giovane Santo Stefano.
I neroverdi nel primo tempo si portano sul doppio vantaggio grazie alla doppietta di Nicola Urbani.


A metà ripresa Pegoraro cala il tris, mentre nel finale arriva il gol locale. Nel video il gol di Pegoraro: https://www.facebook.com/gssanpietro/videos/254303922112754/   (da Facebook /San Pietro) 

Real Monteforte – Arcugnano 2-2   2-2  Termina con un pareggio la sfida sul terreno del Real Monteforte (2-2). Contro un avversario ostico i nostri non sono riusciti a trovare il bandolo della matassa, ma sono stati comunque bravi a reagire e raggiungere gli avversari.
Arcugnano ispirato e in vantaggio all’8′ con Montini. Il Monteforte tuttavia non lascia troppo spazio e al 20′ risponde col pareggio. La compagine avversaria prende fiducia e al 39′ passa su calcio di rigore. Pronti via e Maran segna subito il 2-2 sugli sviluppi di un corner.
L’Arcugnano ce la mette tutta, ma la difesa del Real Monteforte sembra una cassaforte che non vuole più essere scassinata.  La formazione: Balbo, Chiari, Glavaz, Dal Lago, Ulrich, Bajo, Rampazzo, Meneguzzo, Montini, Bernardi, Maran A disp: Casara, Bedin, Peotta, Consoli, Stasik, Rappo, Prendin, La Manna, Nerboldi All Vicari( Dal sito dell’Arcugnano) 

San Vitale- Borgo Soave  2-3  Il borgo soave vince contro il San vitale in trasferta
3 a 2. Uomo partita il nostro bomber Massimo l’umile Veronese  che rifila una tripletta ai vicentini.
Prossimo match in trasferta ancora contro L’ altavalle.  Il sogno continua…. go gunners (da Facebook /Borgo Soave)

Us Alte – Locara 0-3 Il Locara non molla. Dopo la sconfitta con il San Pietro arriva la più bella vittoria del campionato fino a qui contro le Alte. Vittoria che vale il sorpasso e che permette di lasciare aperto ogni discorso di classifica. Vittoria schiacciante e meritata per 3-0 in trasferta. Partita dominata e singoli duelli vinti in ogni zona del campo. Pernigotto impegnato solo in una occasione a metà primo tempo in uscita su Fiorenza. Per il resto è monologo biancazzurro.
Intorno alla mezz’ora arriva il gol dell 1-0 con una azione corale. Crestani serve Pozza all interno dell area che fa il velo,la palla arriva sui piedi di Ventura che di prima premia l inserimento dello stesso Crestani che a tu per tu con Pagliarulo non sbaglia. La ripresa inizia con il raddoppio: punizione dalla trequarti che Marchese A mette in mezzo e un difensore avversario, nel tentativo di anticipare Marchese F, se la butta in rete. Dopo numerose occasioni sprecate arriva il 3-0 con Kablan che con un tunnel salta netto il difensore, entra in area e pennella un cross che Purgato deve solo spingere in rete.
Il Locara prosegue a macinare gioco arrivando a colpire una traversa con Pozza e sfiorando ancora la rete due volte con Kablan. Domenica prossima si torna a giocare tra le proprie mura contro il Real Brogliano.  (da Facebook/ Locara)

Classifica cannonieri

16 reti: Nerboldi, (Arcugnano),
15 reti: Veronese (Borgo Soave),
11 reti: Camerra M., (Brendola),  Basso, (Giovane Santo Stefano), Trevisan (Montecchio San Pietro);
10 reti: Sinaj  (Alta Valle del Chiampo), Fiorenza (Alte Ceccato), Pegoraro (Montecchio San Pietro), Schenato V. (Real Brogliano);
9 reti: Bernardi (Arcugnano), Sinigaglia De Mani (Gambellara),
8 reti: Rampazzo (Arcugnano), Pavan (Brendola), Marchese Antonio (Locara),  Frighetto (Ponte dei Nori),   Tirapelle (Real Monteforte);
7 reti: Langella (Borgo Soave), Cervellin (Brendola),  Rudi (Giovane Santo Stefano), Masetto (Lonigo),Chiarello, Urbani N.  (Montecchio San Pietro); 
6 reti: Djukaric, Sfishta  (Alte), Maran (Arcugnano),  Vakon  (Sambonifacese), Signorin (San Vitale) ;
5 reti: Piana (Alta Valle del Chiampo), Sartori ( Alte Ceccato) Albarello (Borgo Soave),  Faccin (Castelgomberto) Afriye, Lora, (Giovane Santo Stefano), Kablan (Locara), Sipon (Lonigo),  Cengia Gia (Real Monteforte) Choukrani (Sambonifacese);
4 reti: Singh (Alta Valle del Chiampo) Gonella (Brendola), Traore (Castelgomberto), Crestani, Purgato, (Locara),Gonta (Lonigo),  Maccà, (Montecchio San Pietro), Zenaro (Real Monteforte)

Sull'Autore

Federico Formisano