Prima Categoria

La prima categoria C di Stefano Cesarano, 24 giornata

Scritto da Federico Formisano

Il punto di Stefano Cesarano :

LA PRIMA CATEGORIA GIRONE C

Scacco matto??? Non credo proprio, ma 4 punti di vantaggio si possono considerare un bel bottino soprattutto perchè, dal punto di vista mentale, danno una spinta notevole alla capolista Marola che vede premiata una rincorsa lunga 24 partite. Tutto il contrario a Montebello… 4 punti di svantaggio, con lo scontro diretto già giocato e vinto alla prima di ritorno, lasciano poco spazio per altre battute d’arresto anche se il periodo della squadra biancorossa, con gli ultimi due pareggi, non lascia tranquillo mister Bognin.

A dare uno sguardo alla classifica sembra ci siano 2 campionati da giocare da qui alla fine del torneo. Dalla capolista fino ai 42 due punti di Monteviale e Le Torri per la parte alta mentre dai 28 del Montecchio Precalcino ai 21 dello Junior per giocarsi la permanenza in categoria. Le uniche due squadre che sembrano viaggiare “ tranquille “ sono il Sovizzo a quota 36 e il Due Monti arrivato dopo 4 vittorie nelle ultime 5 partite alla bellezza di 35 punti.

E’ certamente il risultato della partita di Montebello quello che ha sorpreso di più in questa giornata. Il pronostico alla vigilia sembrava scritto ma la voglia e la fame di punti della squadra di Monticello ha sovvertito ogni previsione del giorno prima e così ai ragazzi di Angiolini è riuscito il colpo. In una sola volta lo Junior ha chiuso la striscia negativa di 6 sconfitte consecutive, muove la classifica portando a casa un punto da un campo molto difficile e per ultimo, ma forse il più importante, ritrova una buona dose di fiducia per affrontare le prossime 6 partite che saranno, escluso il Monteviale, tutti scontri diretti. Per il Montebello urge il rientro di qualche infortunato e soprattutto occorre ritrovare la brillantezza di qualche settimana fa anche perchè la trasferta di domenica prossima a Poleo si annuncia veramente una partita “ calda “… sarà battaglia per i tre punti che servono ad entrambe le formazioni come il pane.

Per il Poleo la giornata a Marola è stata in salita sin dai primi minuti perchè Cornale ha fatto capire subito l’aria che tirava scaricando sotto la traversa il primo pallone toccato portando così in vantaggio i bianco azzurri. Da qui a metà ripresa la partita è stata in equilibrio ma poi Pavan e, allo scadere del match, prima Bagnara e  successivamente Basso hanno portato a 4 le reti di giornata e i punti di vantaggio sul Montebello.

La Pedemontana si alza sul terzo gradino del podio grazie alla vittoria ottenuta a Lerino. La squadra di Carrè e Chiuppano porta a casa i tre punti grazie ad un rigore di bomber Battaglin che ha sbloccato una partita fin a quel momento equilibrata. I punti di svantaggio dal Montebello si riducono a 7 e ora i play off  in questo girone potrebbero diventare cosa concreta.  Per il Le Torri una traversa di Praticò a 5 minuti dalla fine accentua il rammarico ma la realtà dice che nelle ultime 3 partite sono arrivate altrettante sconfitte e ora si ritrova a dividere il quinto posto con uno scomodissimo compagno di viaggio ( Monteviale ).

Un’ altro risultato a sorpresa, figlio del grande equilibrio di questo girone, si è registrato al comunale di Malo dove il Due Monti supera i ragazzi di Brazzale. Rampazzo pareggia il goal di Rovrena poi sale in cattedra Gisaldi che mette in fondo al sacco tre palloni pesantissimi per la sua squadra, che sale a 35 punti,  ma soprattutto per i nerostellati che dopo otto risultati positivi trovano uno stop forse inaspettato. La prossima in calendario non si può considerare una passeggiata visto che sarà la formazione di Battaglin ad attendere sul proprio campo un Malo che dovrà farà a meno di un uomo importante come il portiere titolare Nicoli.

Come detto al quinto posto arriva il Monteviale dopo aver superato a San Bortolo un arcigno Grisignano. La rete in apertura di Menegon decide un match combattuto con 2 reti annullate agli ospiti e con Gavasso ( portiere ospite ) miracoloso almeno un paio di volte in apertura di secondo tempo.

Per i rosso blu di Rosin da domenica prossima si apre un ciclo di sei partite con tutte le squadre che in classifica hanno lo stesso obiettivo. I tre punti in palio della 25° se li contenderà con il Dueville arrivato a quota 26 come i padroni di casa e reduce dallo scontro diretto vinto con l’Alto Astico Cogollo. Per la truppa di Maino una sconfitta che dovrà essere subito dimenticata con i tre punti da cogliere in casa della Stanga tornata da Sovizzo con altre 9 reti incassate. Nella seconda partita casalinga consecutiva l’ospite dei neroverdi sarà un Le Torri rabbioso e con la necessità di ricominciare a marciare per non perdere il treno play off.

Colpaccio del Real San Zeno in casa del Montecchio Precalcino e morale a mille in vista del prossimo scontro con il Monteviale. I tre punti in palio sono necessari per entrambe le squadre e la partita si annuncia da “ tripla “. Attenzione anche alla partita che attende gli uomini di mister Bevilacqua. Pochi chilometri dividono Monticello Conte Otto da Montecchio Precalcino ma per entrambe la strada da fare per raggiungere la salvezza è tanta. Certo la situazione dei biancoverdi è decisamente migliore ma troveranno di fronte una squadra rinfrancata dal bel risultato di Montebello e consapevole che siamo alle ultime possibilità di risalita. Il Montecchio comunque  deve portare a casa punti il rischio di ricadere in zona play out è sempre dietro l’angolo.

Di diritto il match clou della domenica è Pedemontana – Malo. Bella partita fra due squadre divise da due soli punti e che non possono permettersi passi falsi…. pena il rischio che il Montebello si allontani ancora e dare addio ai play off.

Per la parte bassa Grisignano – Dueville e Junior – Montecchio Precalcino sono gli scontri diretti  più attesi. Guai a chi perde…

In bocca al lupo a tutti.

La schedina della settimana

Due Monti – Marola     X 2
Grisignano – Dueville    1 X
Junior – Montecchio P. 1 X 2
Pedemontana – Malo    1 X
Poleo Aste – Montebello   X 2
Real S. Zeno – Monteviale   X
Sovizzo – Le Torri   X
Stanga – A.A. Cogollo    2

I risultati della 23 giornata

Le Torri Bertesina  Pedemontana  0-1
Malo Due Monti  1-4
Marola  Poleo 4-0
Montebello  Junior Monticello  2-2
Montecchio Precalcino  Real San Zeno Arzignano  1-2
Monteviale  Polisportiva Grisignano  1-0
Dueville Alto Astico Cogollo 2-0
Sovizzo Calcio  Stanga Vi Est 9- 0

Classifica: Marola 57, Montebello 53, Pedemontana 46, Malo 44, Le Torri, Monteviale 42, Sovizzo 36, Due Monti 35, Montecchio Prec. 28, Real San Zeno e AA Cogollo 27, Grisignano e Dueville 26, Poleo 25, J. Monticello 21, Stanga 3.

I top della settimana

Andrea Cauzzi e Alessio Ronga (Junior Monticello) : i due ex Altair in tandem confezionano lo scherzetto al Montebello e rilanciano le speranze di salvezza della loro squadra.

 Ronga

Pippo Erba  (Monteviale):  Aumenta a 615 minuti il suo record di imbattibilità

Kristian Gisaldi (Due Monti): tre gol al Malo e salvezza acquisita. Segnare il suo mestiere, ma a quanto pare la pensione è ancora lontana…

Luigi Zuccon(Marola): il girone di ritorno del Marola fiacca la resistenza del Montebello: è la fuga decisiva ? Intanto Zuccon fa gli scongiuri e non smette un momento di predicare umiltà.

Mister Zuccon del Marola

Le cronache

Dueville – Alto Astico Cogollo  per questa partita contiamo di pubblicare cronaca e galleria fotografica di Chiara Diletta Rizzato 

Foto da Facebook Dueville

Le Torri   Pedemontana 0-1     Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e galleria fotografica di  Irene Caldaro (dal sito del Le Torri)

Malo – Due Monti  1 – 4: Sonora sconfitta 4-1 che la dice ‘tutta’ oggi al comunale. Anche se in vantaggio 1-0 con pregevole azione conclusa da Rovrena, la squadra ospite si dimostra decisamente più affamata; pareggia su calcio d’angolo (autogol) e poi sul finire del primo tempo l’azione che decide la partita: rapido contropiede del Due Monti dove l’attaccante ospite si trova solo con il nostro portiere Nicoli che lo strattona irregolarmente: l’arbitro manda anzitempo negli spogliatoi il portiere e calcio di rigore.
2-1 per gli ospiti a fine primo tempo che nel secondo tempo chiudono con altri due gol. Brutta battuta di arresto. (dal sito del Malo)

Marola – Poleo 4-0  si allunga a +4 Quest’oggi vincenti sul Poleo Aste per 4 a 0 grazie alle reti di Cornale, Pavan, Bagnara e Basso Grazie a questi 3 punti ed al pareggio casalingo del Montebello, stacchiamo quest’ultimo di 4 puntiTesta bassa e massima concentrazione, da qui in poi ci saranno 6 finali da giocare (Da Facebook Marola)

Montecchio Precalcino – Real San Zeno 1-2  Ritorniamo alla vittoria!! Forza Real! Finisce 2-1 con le reti di La Bella e Vallarsa! (da Facebook Real San Zeno)

Sovizzo – Stanga  9 -0      Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e foto di Gianfranco Scalzotto

Bernardes grande protagonista con 4 reti

Classifica cannonieri

19  reti: Carmucci F (Le Torri);
14 reti: Plamadeala (Montebello), Vallarsa (Real San Zeno),  Fochesato (Sovizzo);
13 reti: Cornale, (Marola);
12 reti: Scolaro (Malo);
11 reti: Battaglin, Chemello,  (Pedemontana);
10 reti: Savio (Malo), Basso M. (Marola), Arcaro, Belloni (Monteviale);
9 reti: Piga (Junior Monticello), Moresco,  (Marola), Bergozza (Real San Zeno),
8 reti: Gisaldi (Due Monti),  Pavan L. (Marola), Coppone, Moro A., Pietribiasi (Montecchio Precalcino), Bernardes (Sovizzo);
7 reti:Essenhaj (Due Monti), Masiero, Scanferla,  (Grisignano)  Meneghetti,  Onyejiaka  (Montebello);
6 reti: Melegatti (Alto Astico Cogollo), Zuin (Grisignano), Rebass (Montebello), Cortiana,  Radivojevic (Poleo),
5 reti: Carollo Canale, (Alto Astico Cogollo), Zanon (Grisignano), Dal Lago T. (Junior Monticello), Dal Lago A.  (Le Torri),  Cuccarolo, Ghirardelli (Le Torri) , Rovrena (Malo), Menegon (Monteviale),   Confente, Dall’Omo, Vujic (Montebello ), Frigo, (Pedemontana), Crestani (Real San Zeno)

Sull'Autore

Federico Formisano