Seconda Categoria

Seconda Categoria, girone C, il punto di Moreno Bottoni

Scritto da Federico Formisano

Il punto di Moreno Bottoni

Bella domenica calcistica quella appena trascorsa. Con risultati a sorpresa e  l’ Arcugnano sempre più lanciato che vince, anche se di misura, sulla Sambonifacese e si insedia al primo posto della classifica.

La società del presidente Bertapelle ha creato presupposti importanti e la squadra  è di ottimo livello tecnico oltre ad essere un gran gruppo.

Come abbiamo anticipato le sorprese non sono mancate in questa giornata:

  • cade il Locara che si arrende al Brogliano che con bomber Schenato va a vincere in un campo difficile in terra veronese.
  • Il Borgo Soave va a perdere contro l’ Alta Valle del Chiampo di mister Faccin
  • la capolista Giovane Santo Stefano impatta nella tana del Castelgomberto
  • Infine c’è il pareggio casalingo del San Pietro che a mio avviso contro il Monteforte doveva fare bottino pieno. Evidentemente i veronesi sono in un buon periodo

Chi continua a rimanere sempre più fuori dai giochi è le Alte che con l’ennesimo pareggio rende sempre più difficoltosa la rincorsa alla testa della classifica. Chi ha visto la partita mi ha riferito che visto una squadra spenta e  giù di morale e non con lo spirito guerriero da squadrone come doveva essere. Va bene ai Brendolani che fermano la corsa ai giallorossi

San Vitale e Lonigo con la vittoria di domenica a Ponte Nori e Gambellara consolidano la classifica e evitano di essere coinvolti nella lotta per i play-out

Le squadre che  appaiono in seria difficoltà dopo le sconfitte di

La classifica al momento parla chiaro ma attenzione che se continuano le sorprese da qua alla fine tutto può succedere tenendo conto che il  Giovane Santo Stefano del ds Viscolani ha ancora una gara da recuperare.

Risultati

Altavalle del Chiampo  Borgo Soave  3-2
Arcugnano  Sambonifacese  3-2
Brendola  Alte Ceccato  1-1
Castelgomberto Lux  Giovane Santo Stefano  1-1
Gambellara Lonigo  0-4
Locara  Real Brogliano  0-1
Montecchio S.Pietro  Real Monteforte  1-1
Ponte Dei Nori  San Vitale 1-2

Classifica: Arcugnano 48, Giovane Santo Stefano 46,  Montecchio San Pietro 45, Borgo Soave 43, Locara, Alte  42, Alta Valle 34, Castelgomberto, Lonigo 32,  Brendola 31, San Vitale 30, Real Brogliano 23, Sambonifacese 21,  Real Monteforte 20, Ponte dei Nori 14, Gambellara 11

 

I top della settimana

Elia Camerra  (Brendola)   Rientra dopo una lunghissima assenza e realizza una rete importante nel derby con le Alte, emulando il fratello goleador della squadra.

Elia Maran (Arcugnano),   Sempre più importante il suo apporto alla causa dell’Arcugnano. Segna il gol che schioda il risultato con la Sambonifacese

Elia Maran al passo d’addio

Valentino Schenato  (Real Brogliano) : il suo gol frena la rincorsa del Locara e al tempo stesso lancia verso la salvezza il Brogliano. .

Le cronache

Alta Valle del Chiampo- Borgo Soave  2-3  Brutta sconfitta oggi per il Borgo soave. In vantaggio di 2 goal ( Veronese ed Albarello ) si fa riprendere e superare dall’ Altavalle.  Prossima partita trasferta contro il lonigo (da Facebook /Borgo Soave)

Arcugnano Sambonifacese 3-2  Torna al successo l’Arcugnano e lo fa battendo la Sambonifacese 3-2. Tre gol in 11′ nel primo tempo ed una sicurezza nel gioco da far impallidire l’avversario poi nella ripresa un po’ troppo relax e gli avversari tornano sotto, ma Casara e soci hanno saputo resistere.
L’Arcugnano sblocca la gara al 14′ con il rigore di Maran. I biancoblù aumentano sempre più il ritmo e al 20′ Bernardi con una stupenda rovesciata segna il raddoppio. Poco dopo Glavaz si incunea nella difesa avversaria e piazza il 3-0. La squadra di Vicari è padrona del campo, la Sambonifacese fatica a capire le geometrie dei padroni di casa. Nella ripresa sussulto degli ospiti che prima sbagliano un rigore e poi accorciano al 58′. Gli avversari ci credono e segnano di nuovo 10′ dopo. L’Arcugnano si sveglia dal rilassamento e tiene duro fino al triplice fischio. Domenica trasferta sul terreno del San Vitale. La formazione: Balbo, Ulrich, Tovo, Peotta, Glavaz, Bedin, La Manna, Rampazzo, Maran, Bernardi A disp: Casara, Bajo, Rappo, Stasik, Consoli, Nerboldi, Prendin All Vicari  (Dal sito dell’Arcugnano) 

Castelgomberto – Giovane Santo Stefano 1-1   Meritato pareggio con la capolista
Un ottimo Lux gioca bene le sue carte con la capoclassifica Santo Stefano ed impatta meritatamente. Bravi l i nostri perchè, in una gara con una squadra così forte, hanno giocato a viso aperto ed il Santo Stefano ha faticato.  Dopo un buon primo tempo giocato alla pari, il Lux capitola al 48′ con un diagonale del Santo Stefano che finisce in fondo al sacco. I ragazzi d Gonnella non mollano il colpo e attaccano rendendosi pericolosi con Traorè di testa e Faccin. La capolista non sta a guardare e nel finale colpisce una traversa. Il Lux getta il cuore oltre l’ostacolo e all’87’ Bortolotti su punzione fa esultare la tribuna del Farinotto… (Da Facebook Castelgomberto)  

Locara Real Brogliano 0-1 Dopo la prestazione migliore stagionale arriva la più brutta che coincide con la sconfitta casalinga per 1-0 contro il real Brogliano.
Una prestazione opaca che porta a subire il gol a 3 minuti dal 90’.
Il Locara manca delle sue caratteristiche principali: la determinazione e la grinta. Peccato per l occasione persa perché nel treno di testa a parte l arcugnano (vittorioso per 3-2) tutte hanno perso punti.
Domenica prossima pronti a rialzare la testa e ad aver fame di vittoria più degli avversari. (da Facebook/ Locara)

Montecchio San Pietro – real Monteforte 1-1    Nonostante l’1-1 maturato al Giuriato contro il Real Monteforte, il San Pietro rimane da solo al terzo posto. I neroverdi fanno la partita ma sono troppo imprecisi, mentre gli ospiti si difendono ma creano poco. Vantaggio locale a fine primo tempo con Trevisan, che ribatte in rete un rigore calciato sul palo da Nicola Urbani. Pari dei veronesi che arriva intorno alla mezz’ora della ripresa. In casa San Pietro si recrimina per un arbitraggio così così: manca un penalty sull’1-0 e il gol del pareggio è scaturito da una punizione inesistente. Nel video il gol di Trevisan: https://www.facebook.com/gssanpietro/videos/2256708167921720/   (da Facebook /San Pietro) 

Classifica cannonieri

16 reti: Nerboldi, (Arcugnano), Veronese (Borgo Soave),
12 reti: Trevisan (Montecchio San Pietro);
11 reti: Camerra M., (Brendola),  Basso, (Giovane Santo Stefano), Schenato V. (Real Brogliano);
10 reti: Sinaj  (Alta Valle del Chiampo), Fiorenza (Alte Ceccato), Bernardi (Arcugnano), Pegoraro (Montecchio San Pietro),
9 reti: Sinigaglia De Mani (Gambellara),
8 reti: Rampazzo (Arcugnano), Pavan (Brendola), Marchese Antonio (Locara), Masetto (Lonigo), Frighetto (Ponte dei Nori),   Tirapelle (Real Monteforte);
7 reti: Maran (Arcugnano),  Langella (Borgo Soave), Cervellin (Brendola),  Rudi (Giovane Santo Stefano), Chiarello, Urbani N.  (Montecchio San Pietro); 
6 reti: Djukaric, Sfishta  (Alte), Albarello (Borgo Soave), Gonta (Lonigo),   Vakon  (Sambonifacese), Signorin (San Vitale) ;

Sull'Autore

Federico Formisano