Promozione

La promozione di Antonio Bottazzi e un omaggio ai nostri lettori

Scritto da Redazione1

In omaggio ai nostri lettori la galleria fotografica della gara di domenica fra Trissino e Schio (di cui domenica vi avevamo offerto un’anticipazione).

La Promozione di Antonio Bottazzi

Bottazzi e Prosdocimi

GIRONE  A

Il Castelbaldo pareggia 3 a 3 a verona contro l’ Alba Borgo Roma e  mantiene invariata la distanza di 12 punti dalla Seraticense che  pareggia per 1 a 1 nel derby vicentino con il Chiampo, andato in  vantaggio su rigore e poi raggiunto dal solito Manganotti autore del suo  dodicesimo gol stagionale.
Un pareggio che serve poco al Chiampo che resta solo all’ultimo posto in  classifica, vista la vittoria del Povegliano per 3 a 0 contro il Nogara. La Seraticense invece viene raggiunta al secondo posto  dall’Albaronco  che vince per 2 a 0 a Castelnuovo del Garda.
Preziosa la vittoria invece del Rivereel in casa del mozzecane, 1 a 0  grazie al gol del giovane Sacconi arrivato a quota 8 gol, ora la  salvezza per i basso vicentini sembra a portata di mano.
Domenica interessante scontro tra la Virtus quarta in classifica e il  Castelbaldo, derby invece rovente ad Albettone tra il Rivereel e il  Chiampo. La Seraticense invece e’ impegnata tra le mura di casa contro
il Cadidavid penultimo in classifica , la vittoria dei vicentini darebbe  una grossa mano al Chiampo per lasciare quell’ultimo posto che detiene  da quasi tutto il campionato.  Il Mozzecane, in crisi di risultati, ha dovuto anche cambiare guida tecnica visto le dimissioni di  Nicola Santelli.

 I top della settimana   

Marco Carrassi (Chiampo): Chi più di lui cresciuto con questa maglia spera nella salvezza?. La sua accelerazione nel primo tempo  squassa la difesa avversaria e consente di usufruire di un penalty trasformato da Beltramo. Ed è l’ultimo a mollare.

foto inedita di Marco Carrassi di Debora Giorio

Matteo Manganotti  (Seraticense):    Non sbaglia un colpo. Magari a Chiampo non apprezzeranno lo scherzo fra cugini, ma lui intanto sale in classifica cannonieri. .

Alberto Sacconi (Rivereel):  il suo gol determina una vittoria probabilmente decisiva nella corsa alla salvezza,

Alberto Sacconi

Classifica Cannonieri

18 reti: Bortolotto (Castelbaldo),
17 reti: Sinigaglia (Cologna),
12 reti: Grigoli (Nogara), Manganotti (Seraticense),
11 reti: Menini (Cadidavid), Djordjevic  (Castelbaldo),
10 reti: Nicola Avesani (Albaronco e Nogara), Filippini (Badia Polesine),  Borgatti (Cologna),  Anghel (Seraticense),
9 reti: Luca Avesani (Albaronco), Tomasi (Castelnuovo),
8 reti: Dervishi (Badia Polesine), Musso (Chiampo e A.Cavalponica), Diagne (Oppeano),   Sacconi (Rivereel);  Di Cristo, Forgia (Virtus Verona)
7 reti: Vesentini (Alba Borgo Roma), Montagnani (Castelbaldo), Schults (Castelnuovo Sandrà), Alban (Rivereel);
6 reti: Romano (Mozzecane),  Cadete (Povegliano), Montemezzo (Seraticense) Facci (Virtus e Nogara) ;
5 reti: Centomo (Albaronco),  Birlea (Povegliano)
4 reti: Cavazza (Albaronco), Strapparava,  Trombin (Oppeano),  Peralta (Povegliano)  Pegoraro M. (Rivereel),  Borotto (Seraticense) ;

GIRONE B:

Chi fa manco.. le ultime giornate sono state  caratterizzate dai pochi punti fatti dalle prime della classe, il  Camisano sembra arrancare, sta attraversando come ha detto mister  Molinari un periodo di poca lucidita’, ma se il Camisano si fa battere  in casa da un Rosa’che nelle ultime 4 partite aveva raccolto solo 1
punto, lo Schio ne approffitta solo a metà  andando a impattare per 1 a  1 a Trissino dopo essere stato anche in svantaggio.
Ora sono quattro i punti che dividono le due compagini, teniamo conto  che domenica prossima lo Schio gioca in casa con la penultima, il  Cassola, e che il Camisano gioca una non facile partita a Sarcedo, i  rosso-nero del presidente Tonello sono reduci da cinque vittorie di  fila. Tra due giornate, poi, spazio alla partita che deciderà  il  campionato, con lo Schio che và  a Camisano.
Si rifa’ sotto anche la Godigese che vince 2 a 1 a contro il Summania,  anche se con fatica i trevigiani si portano a casa i tre punti grazie  anche alla ventesima rete stagionale di Barichello che diventa il
capocannoniere del girone.  Vittoria in chiave play-off per un sempre più  convincente Virtus  Cornedo che nel derby dell’altovicentino regola sempre un più in crisi  Valdagno, in una partita non bella caratterizzata da tre espulsioni.

esultanza del Cornedo dopo il gol di Visonà

Il  Longare regola il San Giorgio in Bosco con un bel gol di Donadello per  1 a 0, gara ostica con  i vicentini  che con questi tre punti entrano seppur  in coabilitazione con il Trissino in zona play-off.
La Marosticense continua nella sua marcia regolando per 5 a 1 il  Mestrino e lo raggiunge a 35 punti a solo tre punti dalla zona play-off . Il Sarcedo vincendo a Cassola per 1 a 0 con un gol di Bressan esce dalla  zona play-out e respira aria di centro-classifica.
Tezze e Campigo si dividono la posta in palio, un punto che attualmente  non serve a nessuno delle due.
Domenica prossima detto delle avversarie di Camisano e Schio, spicca  Godigese – Longare con i trevigiani costretti a vincere per non perdere  le ultime speranze di agganciare la vetta e con il Longare che deve  vincere per non perdere di vista i play-off.

I top della settimana

Ezio Glerean (Marosticense) : i rossoneri sono completamente rigenerati dalla cura: domenica un 5-1 al Mestrino con tre reti realizzate dalle giovani  rivelazioni Merlo, Rossi e dall’esordiente Corezzola, figlio d’arte.

Mister Glerean

Nicolò Lazzarotto (Rosà):  la vittoria del Rosà a Camisano rende ancora più avvincente l’ultima parte della stagione

Fabio Maimone (Sarcedo)   cinque vittorie consecutive: una squadra rigenerata nel gioco e nel morale e come ciliegina nella torta l’utilizzo quasi sistematico di tanti giovani. Ma dove è stato nascosto finora ?

Classifica Cannonieri

20 reti: Barichello, (Godigese);
17 reti: Spessato (Mestrino );
16 reti: Contro (Marosticense);
15 reti: Dorio (Longare),
14 reti: Munarini (Schio), Bajramaj (Valdagno);
11 reti: Primucci (Schio), Rigoni (Summania)
10 reti: Lucchini (Camisano) Cazzola, Piazza (Trissino) ;
9 reti: Cusinato G.  (Godigese),Ganeo (Rosà), Pieropan (Tezze),  De Martin (Y.Campigo);
8 reti: Kindo, (Trissino)  Gymah, Miloradovic   (V. Cornedo);
7 reti: Dal Compare (Camisano), Cuman (Godigese), Cappelletto (Valdagno);
6 reti: Lomazzi, (Camisano), Pasquetti (Cassola), Lazzarotto Nicolò (Rosà),  Callegaro, El Bouhra (Y. Campigo);
5 reti: Baccarin,  Sambugaro (Camisano),   Fasolo (Longare), Baggio N.  (Sarcedo), Benvegnù (Schio),   Vallarsa (Tezze),  Petronijevic (Trissino) ;

La galleria fotografica di Trissino – Schio (di Federico Formisano)

Sull'Autore

Redazione1