Seconda Categoria

Bel match fra Mottinello e Union Ezzelina ma non si scolla dallo 0-0

Scritto da Alessandro Botter

Mottinello – Union Ezzelina 0-0

Mottinello : Feltrin , Bisinella , Gomierato , Piotto dal 40 st Bertoncello , Marchiorello , Pivato dal 30 st Tessaro , Torresan dal 13 st Trentin , Brotto ( C ) , Sartore , Baggio Nicola dal 1 st Pierato , Gazzola dal 21 st Diawou All. Giorgio Favrin
Union Ezzelina : Baggio Mauro , Polloni , Orso , Cinello dal 21 st Shemovski , Giacomelli , Bergamin , Pellizzari , Sinameta dal 30 st Marcon , Tellatin dal 24 st Galliera , Reginato ( C ) , Fornasa a disposizione : Frison , Filippin , Galeano , Labhira , Mascotto All. : Flavio Andreazza
Arbitro sig. David Trevellin della Sez. AIA di Castelfranco Veneto

Ammoniti Gomierato , Pivato e Brotto per il Mottinello Sinameta e Fornasa per la Union Ezzelina Espulso al 49 st per somma di ammonizioni Pierato del Mottinello
Calci d’angolo cinque a quattro a favore della Union Ezzelina
Mottinello stadio di Via Statue

Botter Alessandro

Bella partita nonostante il risultato, non si sono visti gol oggi a Mottinello nell’unica partita terminata con un pareggio. A poco serviva il risultato viste le distanze abissali fra la seconda e la  quinta del torneo che avrebbero disputato i play off si terranno invece fra la terza e la quarta e qui saranno importanti i punti che verranno assegnati nelle prossime tre gare. Buon gioco della Union Ezzelina la quale sbaglia però un sacco di gol sotto porta. Molte le azioni create dai giallo verdi su un tappeto di gioco che pareva essere sintetico tanto era perfetto. Iniziano al sesto minuto i cavalieri ma lo scambio fra Tellatin disceso in fascia e Fornasa , termina con una girata che si stampa fra le braccia di Feltrin. Al decimo di gara a commettere l’errore è Pellizzari che spara fuori dopo aver ricevuto la palla dalla triangolazione tra Tellatin Fornasa e Bergamin. Un giro di lancette ed è Bergamin a calciare rasoiando il palo l’assist da una punizione di Fornasa . Al 23esimo è con una parabola discendente che Bergamin mette in serio pericolo la porta dei neroverdi il suo è fra il tiro ed il cross , ma Feltrin con le unghie mette fuori. A tre minuti dal termine Torresan dopo averci provato con scarsa potenza al diciannovesimo , parato da Baggio in due tempi , ci prova ancora con un fendente che l’estremo ezzelino blocca con qualche difficoltà .

Baggio Mottinello

Baggio del Mottinello

Nella ripresa continui cambi di campo bene le difese meno bene gli attaccanti che non riescono a concludere a rete . Tre azioni degna di annotazione. Al ventesimo minuto Bergamin ( partita ecccellente per l’esterno alto ) per Reginato che serve Tellatin ben appostato ma la semi rovesciata finisce fuori di poco . Cinque minuti dopo Galliera si ritrova con le polveri bagnate e spreca una ghiotta occasione , dopo aver stoppato la sfera giunta da Giacomelli non riesce a far partire il botto che avrebbe cambiato le sorti della competizione. Quasi al trentesimo Pierato dal lungo linea con le mani serve Diawou che calcia da ottima posizione ( sul dischetto del rigore ) verso le stelle . Partita che si conclude dopo dieci minuti di recupero decretati da un arbitro più attento a mettersi in mostra che a dirigere una partita tosta .

Pellizzari dell’Union Ezzelina

I risultati del girone G

Nove Stefani Consulting  Stella Azzurra S.Anna  2-1 Bertazzo, Moletta (N) Visentin (S)
Arsenal Cusinati Castion  1-3  Trevisan e Bergamin GP (2, Castion) Ferraro (A)
Belvedere  Calcio Colceresa  1-0
Eurocalcio S.Pietro Rosa  4-0
Mottinello Nuovo  Union Ezzelina  0-0
Real Stroppari  Team Ca Ba Marchesane  0-1
S.Croce  Juventina Laghi  2-0 Petreski e Fantinato
Transvector  Virtus Romano  2-1

Classifica Eurocalcio 77,  San Pietro Rosà 53,  Stella Azzurra 50, Nove 45, Virtus Romano, Mottinello 40 Santa Croce 39, Union Ezzelina  36, Castion 35,  Real Stroppari,  Team Cà Ba Marchesane 33, Transvector 31, Arsenal, Belvedere 30,  Colceresa 24, Juventina Laghi 7

L’Eurocalcio continua a vincere e sale a 77 punti, Per i play-off importante vittoria del Nove sulla Stella Azzurra, mentre il San Pietro Rosà se rimane al secondo posto passa il primo turno per il vantaggio (attualmente di 13 punti) su Mottinello e Virtus Romano. In zona retrocessione importante successo del Belvedere sul Colceresa e del Transvector sulla Virtus Romano; con la Juventina già in terza e la Colceresa ai play-out sono in cinque squadre a battersi per evitare di essere la seconda formazione a doversi salvare con i play-out

Sull'Autore

Alessandro Botter