Terza Categoria

Breganze insiste e batte il Facca

Scritto da Federico Formisano

Iniziamo una giornata intensa e ricca di servizi e foto con la cronaca di una gara di domenica scorsa

Nel match di spareggio per assicurarsi l’ultimo posto utile per la disputa dei play off, il Breganze vince in rimonta su un Facca battagliero e conquista tre punti pesantissimi, che consentono di fatto di mantenere vive le speranze di disputare la fase finale dei play off per giocarsi la promozione in seconda.

BREGANZE – FACCA 2-1

BREGANZE: Bortolomiol, Dalla Valle, Baldinelli, De Rossi, Farina, Guerra D. (1’ st. Dal Sasso), Guerra M. (33’ st. Soardi), Dalla Libera, Sasso (41’ st.. Rizzotto), Guazzo, Marchetti – a disposizione Parise L., Simeoni, Cattelan, Rodighiero, Parise J., Franzan. Allenatore PARISON Simone

FACCA: Zanin D., Hima (28’ st. Snidero), Bizzotto, Salvadori T., Zanin N., Ionascu, Cavicchiolo (18’ st. Antonello), Salvadori M., Uscieri, Cecchetto, Baggio – a disposizione Ereno, Pierobon, Bozzato, Kacani, Frasson, Salvalaggio. Allenatore ZAMBON Cristian

Arbitro Vincenzo Pallone della sezione di Vicenza

Marcatori: 4’st. Cecchetto (F), 8’ st. Guazzo (B), 16’ st. Dalla Libera (B)

Ammoniti: Hima (F), Bizzotto (F), Salvadori T. (F), Zanin N. (F) – Sasso (B)

Note: al 30’ del primo tempo il portiere del Breganze Bortolomiol para un rigore a Salvadori Mattia del Facca.

Nonostante la giornata calda, la partita è condita da molte occasioni da rete a partire fin dal primo minuto e regalando molte emozioni e buone giocate sia dei singoli che dei collettivi. Nel corso di un primo tempo spumeggiante il portiere Bortolomiol del Breganze para un rigore a Salvadori Mattia del Facca. Si va al riposo sullo zero a zero.

Nei primi sedici minuti della ripresa si concretizzano le tre reti della partita. Dopo il vantaggio iniziale del Facca con Cavicchiolo che interrompe dopo 344 minuti una striscia positiva del Breganze senza subire gol, il Breganze con un uno due ravvicinato ribalta il risultato. Dapprima un colpo di testa a fil di palo di Guazzo e poi una staffilata dal limite di Dalla Libera, consentono alla squadra di casa di agguantare la vittoria e restare in scia alle squadre avversarie che la precedono in classifica. Anzi il pareggio di Solagna e Angarano consentono alla squadra di Mister Parison e capitan Farina di rosicchiare qualche punticino importante. 

1′  corner Dalla Libera per Marchetti che anticipa gli avversari e in torsione di testa devia in porta. La palla indirizzata sotto la traversa viene deviata con un colpo di reni dal portiere del Facca Zanin D.;

15′ su corner del Facca devia debolmente Salvadori M. con parata di Bortolomiol;

21′ Guazzo di testa devia debolmente un cross proveniente dalla fascia sinistra da parte di Baldinelli;

24 ancora Guazzo che dal limite dell’area effettua un tiro che termina fuori dallo specchio della porta;

25′ corner per il Breganze con Dalla Libera che pesca De Rossi alla deviazione con pronta respinta a terra del portiere Zanin;

28′ Guazzo lanciato dalle retrovie si trova a tu per tu con il portiere Zanin che lo anticipa parando al limite dell’area grande;

30′ fallo di mano di un difensore del Breganze con inevitabile assegnazione del calcio di rigore. Dal dischetto s’incarica dell’esecuzione Salvadori, ma il portiere Bortolomiol con un balzo in tuffo alla sua destra devia il tiro e mantiene inviolata la propria porta;

36′ parata con presa a terra ancora di Bortolomiol su tiro di Cecchetto dal limite;

37′ punizione battuta dalla trequarti da Dalla Libera, svetta di testa Guazzo e para a terra Zanin;

43′ punizione per il Facca defilata sulla sinistra dell’area. Batte Salvadori a rientrare ma la palla termina a fil di palo;

44′ altro angolo pericoloso per il Facca battuto da Cecchetto che attraversa tutta l’area;

46′ calcio d’angolo di Marchetti per l’accorrente De Rossi che sfiora di poco la deviazione vincente;

47′ sul veloce rovesciamento di fronte tiro del Facca da parte di Cavicchiolo che trova sulla sua traiettoria la deviazione tempestiva di Dalla Valle.

Secondo tempo

4′ GOL FACCA: Cecchetto sfugge alla marcatura di Dal Sasso (subentrato ad inizio ripresa a Davide Guerra) e deposita in rete la palla per il vantaggio del Facca;

8′ GOL BREGANZE: pronta replica e reazione del Breganze che trova immediatamente il pareggio con la rete di Guazzo che devia di testa a fil di palo un traversone di Baldinelli dalla fascia sinistra;

9′ incursione centrale di Marchetti che contrastato dall’avversario strozza il tiro che diventa facile da parare per il portiere Zanin;

12′ occasione per Baldinelli ben imbeccato sulla sinistra che accentratosi ed entrato in area grande si trova a tu per tu con il portiere Zanin, il quale è bravo a deviare la pericolosa conclusione;

16′ GOL BREGANZE: azione tambureggiante del Breganze che dopo un fraseggio e possesso palla continuo da parte di Guerra, Sasso, Marchetti e Guazzo per arrivare al limite dell’area a Dalla Libera che tira una staffilata a mezza altezza che s’infila a fil di palo della porta difesa dall’incolpevole Zanin:

19′ punizione di Baldinelli con traversone in area e deviazione di Sasso e De Rossi con la palla che termina alta sulla traversa;

20′ angolo anche per il Facca devia Uscieri ma para Bortolomiol;

28′ Guerra batte una punizione dalla sinistra al limite dell’area che trova nella mischia in area la deviazione di Dal Sasso che termina fuori;

31′ punizione dai venti metri per il Facca. Batte Cecchetto ma la mira questa volta non è buona e la palla termina fuori dallo specchio della porta;

33′ entrato da pochi minuti in campo Soardi per il Breganze prova a sorprendere con un tiro dalla metà campo il portiere Zanin che seppur con difficoltà riesce a parare;

37′ incursione sulla fascia destra di Marchetti che salta l’avversario e accentrandosi conclude però debolmente;

43′ palla recuperata da Marchetti fuori area che prontamente tira ma la conclusione termina fuori di poco;

47′ ultima occasione sui piedi di Soardi che dal limite dell’area, ben imbeccato da Guazzo, tira in porta ma la conclusione viene parata da Zanin (tra i migliori del Facca).

52′ dopo sette minuti di recupero c’è il triplice fischio dell’arbitro Sig. Vincenzo Pallone della sezione di Vicenza che sancisce la fine dell’incontro e  congeda le squadre.

La galleria Fotografica

Sull'Autore

Federico Formisano